A Dieta col Finocchio: dieta da 1300 calorie per dimagrire, sgonfiare la pancia, contro la ritenzione idrica

La Dieta col Finocchio è una dieta per dimagrire da 1300 calorie al giorno: si tratta di una dieta ipocalorica da seguire per 1 mese che aiuta a perdere peso, a sgonfiare la pancia e a contrastare la ritenzione idrica. Troppi zuccheri e troppo sale nella dieta hanno la proprietà di trattenere acqua e causano una maggiore ritenzione di liquidi nei tessuti (problema della ritenzione idrica e del senso di gonfiore). Quindi, più zuccheri e sale si mangiano nella dieta (e contano anche gli zuccheri e il sale contenuti negli alimenti, non solo le zollette di zucchero messe nel caffè o il troppo sale aggiunto per condire l’ insalata), più liquidi si trattengono, più aumenta il senso di gonfiore e più aumenta il peso corporeo. La prima cosa da fare in un regime dietetico, è eliminare i cibi conditi o elaborati, eliminare i dessert, tagliare le porzioni e le calorie giornaliere. In questo modo si evita che ad un paio di chili costituiti essenzialmente da acqua (ritenzione idrica), se ne aggiungano altri di grasso molto più difficili da perdere. Protagonista del menu settimanale di questa dieta da 1300 calorie al giorno è il finocchio che aiuta a tenere il peso sotto controllo perché è poverissimo di calorie (il finocchio apporta appena 9 calorie ogni 100 grammi) ed è ricco di fibre.


Nel finocchio sono presenti soprattutto fibre insolubili (quelle che svegliano l’ intestino pigro e ostacolano l’ accumulo di tossine) e una parte di fibre solubili, che aiutano a raggiungere il senso di sazietà e rallentano l’ assorbimento dei grassi e degli zuccheri. Il finocchio è inoltre un’ ottima fonte di potassio, utile contro la ritenzione idrica. Tra le sue proprietà e i suoi benefici per l’ organismo e per la salute, il finocchio contiene anche vitamina C. Attenzione però: per fare il pieno di vitamina C, che viene in parte distrutta dal calore, è bene mangiare i finocchi crudi. Il finocchio è presente sulle nostre tavole soprattutto da ottobre ad aprile, ed è un ortaggio dalle notevoli proprietà salutari: il finocchio ha infatti proprietà digestive, antispastiche e carminative (aiuta a riassorbire i gas intestinali e a ridurre il senso di gonfiore alla pancia). Mangiando il finocchio tutti i giorni, la pancia si sgonfia con più facilità.

Per tornare in forma, nella dieta è inoltre bene bere tanta acqua: assunta anche lontano dai pasti, l’ acqua stimola la diuresi, aiuta i reni a eliminare le tossine e depura l’ organismo. Per rendere più gradevole l’ acqua, è ottima cosa aggiungere un cucchiaino di succo di limone appena spremuto: in questo modo di fornisce all’ organismo anche un pò di vitamina C, utilissima per tenere alte le difese immunitarie e stare alla larga da raffreddori e influenza. Se tra un pasto e l’ altro arriva un attacco di fame, è utile masticare lentamente uno spicchio di finocchio crudo: con pochissime calorie (e tante fibre) il finocchio aiuta a dare un immediato senso di sazietà. La dieta va inoltre sempre abbinata all’ attività fisica costante: abbinare dieta e sport aiuta a riattivare il metabolismo e a bru­ciare prima il grasso in eccesso.

LA TISANA AL FINOCCHIO PER SGONFIARE LA PANCIA

Dopo mangiato (cioè dopo pranzo e dopo cena) è bene bere una tisana di finocchio. Per le tisane, del finocchio vengono usati i frutti che sono ricchi di oli essenziali. Oltre a bloccare i pro­cessi di fermentazione degli alimenti (responsabili della pan­cia gonfia), i frutti di finocchio hanno anche la proprietà di calmare i dolori addominali e di favorire la digestione.

RICETTA DELLA TISANA AL FINOCCHIO
In erboristeria
, chiedi la seguente miscela: 20 grammi di frutti di finocchio, 20 grammi di radice decorticata di liquirizia (taglio tisana), 15 grammi di frutti di carvi, 15 grammi di frutti di anice verde, 10 grammi di frutti di coriandolo, 10 grammi di radice di angelica (taglio tisana) e 10 grammi di sommità di timo serpillo.
PREPARAZIONE DELLA TISANA: metti un cucchiaio di mi­scela in una tazza da tè, copri con acqua bollente e lascia in infusione 15 minuti. Poi filtra e bevi. Una volta termi­nata la dieta, continua a prendere la ti­sana per altri 15 giorni: ti aiuterà a mantenere la pancia piatta e a digerire meglio.

SCHEMA MENù SETTIMANALE DIETA COL FINOCCHIO: dieta da 1300 calorie al giorno per dimagrire, per sgonfiare la pancia e per eliminare la ritenzione idrica

Ricorda che se il finocchio ha forma tondeggiante è maschio: rispetto al finocchio femmina è più tenero e carnoso, ottimo da mangiare in insalata, tagliato sottile e condito con poco olio, sale e limone oppure con qualche goccia di aceto balsamico. Il finocchio si sposa anche con il pepe nero, che ne contrasta la dolcezza.

Se invece il finocchio ha forma snella e allungata è femmina: è piuttosto filamentoso, per questo è meglio consumarlo cotto (al vapore, lessato oppure gratinato in forno).

REGOLE DA SEGUIRE TUTTI I GIORNI
COLAZIONE
: caffè d’ orzo (senza zucchero, 0 calorie) + una tazza di latte (200 ml) con 30 grammi di cornflakes (200 calorie)
SPUNTINO: a metà mattina uno yogurt magro alla frutta (125 grammi, 45 calorie circa)
MERENDA: a metà pomeriggio 1 finocchio crudo fresco per spezzare la fame
PANE E CONDIMENTI: ogni giorno sono consentiti 4 cucchiaini di olio d’ oliva (20 grammi, 180 calorie), 2 cucchiaini di parmigiano (10 grammi, 39 calorie) e 50 grammi di pane integrale (112 calorie).

LUNEDì
PRANZO
: gnocchi di patate (150 grammi) con pomodorini (220 calorie) + bresaola (60 grammi) col sedano (110 calorie) + finocchi crudi (200 grammi, 18 calorie)
CENA: passato di finocchi e patate preparati con 200 grammi di finocchi e 100 grammi di patate lessati e passati (100 calorie) + 100 grammi hamburger ai ferri (218 calorie) + macedonia di mele verdi, arance e kiwi (200 grammi in totale, circa 72 calorie)

MARTEDì
PRANZO
: 100 grammi di pasta con 100 grammi di finocchi crudi e 60 grammi di formaggio taleggio (265 calorie) + 100 grammi di petto di pollo ai ferri (100 calorie) + 1 kiwi (100 grammi, 44 calorie)
CENA: minestrone di verdura con 200 grammi di verdure miste (anche già pronto surgelato; 100 calorie) + carne alla pizzaiola preparata in padella con 120 grammi di carne di manzo e 50 grammi di dipomodori (160 calorie) + 200 grammi di insalata verde mista (35 calorie)

MERCOLEDì
PRANZO
: 60 grammi di riso in bianco con 200 grammi di finocchi crudi (200 calorie) + 100 grammi di fiocchi di latte magri (115 calorie) + insalata di radicchio e rucola (200 grammi, 40 calorie)
CENA: crema di verdure preparata con 150 grammi di verdure miste lessate e passate (anche già pronta surgelata, si trova al supermercato) con 20 grammi di crostini (115 calorie) + orata al forno con finocchi preparata al cartoccio con 200 grammi di pesce e 100 grammi di finocchi (210 calorie) + 1 mela verde (150 gmmi, 57 calorie)

GIOVEDì
PRANZO
: penne al pomodoro preparate con 50 grammi di pasta e 50 grammi di pomodorini (171 calorie) + insalata di finocchi, funghi e grana preparata con 200 grammi di finocchi crudi, 100 grammi dì funghi e 50 grammi di formaggio grana (232 calorie) + 1 mandarino (100 grammi, 72 calorie) quando è stagione, oppure una mela o un kiwi
CENA: crema di cavolfiore e patate preparata con 100 grammi di cavolfiore e 100 grammi di patate lessati e passati (110 calorie) + frittata di finocchi preparata con 2 uova e 60 grammi di finocchi (140 calorie) + 150 grammi di insalata di lattuga (28 calorie)

VENERDì
PRANZO
: spaghetti con le vongole preparati con 50 grammi di pasta e 100 grammi di vongole già pulite, anche surgelate (235 calorie) + bresaola (60 grammi) col sedano o col limone (110 calorie) + insalata verde mista (200 grammi, 35 calorie)
CENA: 30 grammi di riso in bianco con prezzemolo (110 calorie) + insalata di polpo e finocchi preparata con 200 grammi di polpo lessato e 100 grammi di finocchi crudi (123 calorie) + una pera (200 grammi, 70 calorie)

SABATO
PRANZO
: spaghetti al radicchio preparati con 50 grammi di pasta e 100 grammi di radicchio (175 calorie) + 150 grammi di petto di pollo in padella al limone (150 calorie) + 150 grammi di finocchi
CENA: 200 grammi di asparagi, anche surgelati (48 calorie) + finocchi alla valdostana (224 calorie, vedi ricetta sotto) + un’ arancia (200 grammi, 68 calorie) quando è stagione, oppure una mela o un kiwi.
RICETTA FINOCCHI ALLA VALDOSTANA
INGREDIENTI
: 200 grammi di finocchi già puliti (pesati senza scarto), 60 grammi di fontina, uno dei quattro cucchiaini d’ olio che ti spettano nella giornata, mezzo bicchiere di latte scremato, un pizzico di sale e pepe.
PREPARAZIONE: lava i finocchi e tagliali a spicchi. Mettili in una padella antiaderente con l’ olio e una spolverata di sale e pepe. Lasciali insaporire, poi aggiungi mezzo bicchiere di latte scremato e continua la cottura per circa 15 minuti. Disponi i finocchi in una pirofila, coprili con la fontina tagliata a dadini e mettili a gratinare in forno per una decina di minuti. Se non ami il sapore forte della fontina sostituisci­la con 80 grammi di mozzarella di mucca (le calorie rimangono le stesse).

DOMENICA
PRANZO
: lasagne di finocchi preparate con 2 lasagne fresche, 100 grammi di finocchi, 50 grammi di petto di pollo, timo, 4 pomodorini a ciliegia, 1 cucchiaio di olio (300 calorie) + 100 grammi di broccoletti al vapore, anche surgelati (24 calorie) + una mela verde (150 grammi, 57 calorie)
CENA: 150 grammi di pomodori crudi (28 calorie) + 125 grammi di mozzarella magra (316 calorie) + finocchi gratinati al forno preparati con 150 grammi di finocchi e 20 grammi di formaggio (20 calorie).





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!