Caffè al ginseng: tutti i benefici di un’antica radice

caffe-ginseng
Caffè al ginseng: una bevanda sempre più diffusa in tutto il mondo occidentale, elogiata per i suoi benefici e per la sua capacità di sostituire il caffè tradizionale con un prodotto che ne prevenga gli effetti indesiderati. Eppure, nonostante la grande popolarità del ginseng, ancora poche persone conoscono a fondo la storia del caffè prodotto a partire da questa radice, e tutte le proprietà che gli studi hanno sino ad ora confermato.

Scopriamo assieme qualche dettaglio in più circa questa bevanda davvero speciale!

Breve storia del caffè al ginseng

Il caffè al ginseng nacque nella seconda metà del Novecento come bevanda in grado di unire una passione tutta europea – l’amore per il caffè – con il benessere e le straordinarie proprietà dell’estratto del ginseng, una radice di origine orientale poco nota in occidente fino al secolo scorso.

La storia europea del ginseng ha origine nell’Unione Sovietica durante la Guerra Fredda, quando un’equipe di scienziati si interessò alle leggende asiatiche che decantavano le proprietà miracolose della radice. Alla ricerca di sostanze naturali che permettessero di migliorare le performance dell’esercito russo senza effetti collaterali, gli scienziati sovietici inaugurarono una serie di studi che, nel corso degli anni, confermarono parte delle voci popolari: si scoprì che il ginseng aumentava l’attenzione e la concentrazione, migliorava la vitalità dell’organismo e riduceva i tempi di reazione agli stimoli esterni.

Gli studi sovietici attirarono l’attenzione di altri paesi europei: Svezia, Inghilterra e Germania si interessarono al ginseng e decisero di dedicare delle ricerche alla scoperta delle sue proprietà. Anche in questo caso, gli effetti rivitalizzanti e tonificanti del ginseng vennero confermati, aprendo la strada alla popolarità di questa radice in Europa.

Benefici del ginseng

Ma quali sono esattamente le proprietà del ginseng?

Le ricerche sul Panax Ginseng – questo il nome scientifico della radice – hanno confermato fino ad oggi una serie di benefici che possono essere compresi in cinque categorie:

  • Effetti rivitalizzanti: il ginseng ha effetti rivitalizzanti sia a livello fisico che mentale; oltre a migliorare le performance fisiche riducendo la fatica e la spossatezza dell’organismo, migliora il livello di attenzione e di concentrazione anche in condizioni di stanchezza.
  • Effetti equilibranti: grazie alle sue proprietà anaboliche, il ginseng aiuta l’organismo a bruciare energia e ad utilizzarla per rigenerare i tessuti. Questa proprietà permette al ginseng di ridurre il livello di grassi, zuccheri e colesterolo nel sangue, utilizzando queste sostanze nel processo anabolico. I benefici sono straordinari: oltre ad un’azione dimagrante, il ginseng permette in questo modo di ridurre le sostanze dannose nel corpo, contribuendo al riequilibrio dei loro parametri.
  • Effetti tonificanti: grazie alle sue proprietà rivitalizzanti, il ginseng stimola la circolazione sanguigna con conseguenti effetti tonificanti su tutti i tessuti del corpo. Gli antiossidanti presenti nel ginseng (noti come ginsenosidi) prevengono l’invecchiamento cellulare. Inoltre, il ginseng ha un effetto tonificante anche sull’umore, aiutando a sostenere il tono psicofisico anche in periodi di stress e di lieve depressione.
  • Effetti immunitari: alcune ricerche hanno scoperto che il ginseng stimola la produzione di anticorpi, gli agenti immunitari che proteggono il nostro organismo dalle aggressioni batteriche e virali. Inoltre, il ginseng favorisce la produzione di Interferone, una proteina che interviene contro gli attacchi virali e contro le cellule cancerogene.
  • Effetti afrodisiaci: recenti studi hanno confermato che il ginseng è una delle sostanze naturali più potenti nello stimolare il desiderio sessuale sia maschile che femminile. Ottime notizie anche per chi soffre di disfunzione erettile: il ginseng è un eccellente rimedio per questo disagio, favorendo l’afflusso di sangue ai genitali maschili. Non sorprende che nell’antica Cina questa sostanza miracolosa fosse apprezzata soprattutto dagli uomini!

Consigli di acquisto

Il caffè al ginseng è oggi facilmente reperibile in molti bar e in quasi tutti i supermercati, con molteplici marchi che propongono prodotti al ginseng di vario tipo. Purtroppo non tutte le proposte presentano lo stesso livello qualitativo: in alcuni casi l’estratto di ginseng viene tagliato con polveri di altre radici, non sempre dagli effetti salutari, per ridurre i costi. Per questo motivo consigliamo produttori di caffè al ginseng che sappiano garantire e certificare la provenienza e la qualità dei propri prodotti (ottimo per esempio il caffè ginseng proveniente dalla Malesia), per una bevanda che sia davvero piacevole e salutare!





Una risposta

  1. Fabio scrive:

    Ottimo post informativo. Il ginseng ha effetti benefici sul corpo, tuttavia non bisogna abusarne.

Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!