Cause melasma del viso nella donna: macchie marroni del viso e trattamenti estetici

Se sul viso compaiono macchie irregolari, sfumate dal beige al marrone scuro, si tratta di melasma.

Cause melasma del volto nella donna

Queste chiazze compaiono al centro del viso (fronte, naso, mento), sugli zigomi, nella regione mandibolare o intomo alla bocca. Nelle donne che hanno la predisposizione genetica (e solo in quelle), il melasma è dovuto a due fattori scatenanti, che agiscono insieme: da una parte le alterazioni ormonali (gravidanza, sindrome dell’ ovaio policistico, uso della pillola anticoncezionale), dall’ altra l’ esposizione al sole e alle lampade abbronzanti senza un’ adeguata protezione. Più raramente queste macchie sono dovute a traumi meccanici: cerette, peeling o depilazione-laser.
Il melasma è infatti dovuto ad un accumulo di melanina, il pigmento prodotto dai melanociti dello strato basale dell’ epidermide.

Trattamenti per le macchie del viso

In caso di melasma, il dermatologo può fare dei peeling depigmentanti in studio o prescrivere una crema galenica, da far preparare in farmacia, contenente idrochinone (dal 2 al 4%), tretinoina e una piccola percentuale di cortisone.

Per macchie più profonde, viene usato il laser CO2 frazionato, capace di distruggere il pigmento scuro in modo superselettivo. Inoltre, il laser stimola la formazione di nuovo collagene e protegge dal rischio che il melasma si riformi.
Il costo oscilla dai 200 ai 300 euro a seduta.





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!