Cheloide cicatriziale dopo piercing e interventi chirurgici. Trattamenti per ridurre il cheloide

Il cheloide è un’ eccessiva formazione di tessuto che, nelle persone predisposte, compare in seguito al processo di cicatrizzazione di una ferita. Il cheloide non è pericoloso anche se, oltre ad essere antiestetico, può causare qualche disturbo.

Diversamente dalle cicatrici ipertrofiche, le dimensioni del cheloide vanno oltre i bordi naturali della ferita. Inoltre il cheloide tende ad aumentare di volume anche per diversi mesi, provocando talvolta prurito e leggero dolore.

Il cheloide si può formare dopo un piercing, una ferita, un’ operazione chirurgica, un trauma oppure essere la conseguenza di lesioni dovute all’ acne.

Trattamenti di cura per ridurre il cheloide

Tra i trattamenti più comuni ed efficaci per ridurre le dimensioni del cheloide ci sono le infiltrazioni di cortisone e la crioterapia.
Nel primo caso vengono praticate iniezioni locali, da ripetere a circa un mese di distanza l’ una dall’ altra.
Mentre la crioterapia prevede applicazioni con azoto liquido.


Il numero di sedute è variabile, perchè dipende dalle dimensioni, dall’ epoca di comparsa del cheloide e dalla reazione della pelle.

Si può poi ricorrere ai cerotti occlusivi al silicone, che tendono a far diminuire le dimensioni e lo spessore della lesione trattata. L’ applicazione deve iniziare preferibilmente non appena si forma il cheloide e proseguire per molti mesi prima di avere risultati visibili.

Opzioni alternative di cura sono rappresentate dall’ irradiazione con la radioterapia superficiale e dall’ impiego di vari tipi di laserterapia.
L’ asportazione chirurgica è l’ultima scelta
per trattare il cheloide, data la sua predisposizione a riformarsi, e deve essere sempre seguita da un ciclo di infiltrazioni di cortisonici. C’è comunque una probabilità altissima, pari al 70-80%, che il cheloide si riformi nello stesso punto anche dopo l’ asportazione chirurgica.

Tutti i trattamenti descritti vanno effettuati presso un dermatologo esperto.





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!