Chirurgia Estetica Uomo: lipoaddominoplastica per eliminare il grasso da pancia-addome, riduzione seno

La bellezza del corpo oggi è sempre più anche al maschile: sono in aumento gli uomini che ricorrono alla chirurgia estetica e alla medicina estetica per migliorare il proprio corpo. Gli uomini oggi hanno meno problemi e meno pudore a rivolgersi ad un chirurgo estetico per migliorare i difetti fisici. Gli uomini che si rivolgono al chirurgo estetico lo fanno soprattutto per interventi a cui si ricorre, di solito, quando non si sono raggiunti i risultati desiderati con dieta e ginnastica.
Tra gli interventi di chirurgia estetica, l’ uomo richiede soprattutto l’ addominoplastica (per eliminare la “fatidica pancetta”, problema estetico molto comune nell’ uomo) e la riduzione del seno. Il torace (zona dei pettorali) e l’ addome (zona pancia-fianchi) sono parti importanti per la bellezza del corpo dell’ uomo, e gli interventi chirurgici sono legati al miglioramento estetico di queste zone del corpo maschile. Il problema principale che gli uomini cercano di risolvere è legato alla “pancia” e ai chili di troppo: l’ intervento estetico più praticato è la liposcultura addominale e dei fianchi, ossia la riduzione del grasso in eccesso, ma sono in forte aumento anche le riduzioni del seno.

LIPOADDOMINOPLASTICA PER ELIMINARE IL GRASSO SU PANCIA-ADDOME-FIANCHI: liposuzione e addominoplastica uomo


Quando nella zona dell’ addome-pancia, oltre al tessuto adiposo (cuscinetti di grasso in eccesso), è presente anche un eccesso cutaneo (pelle cadente), il chirurgo estetico pratica la lipoaddominoplastica: un intervento chirurgico che consente di eliminare il grasso in eccesso nella zona della pancia (con la liposuzione) e di eliminare l’ eccesso di pelle attraverso l’ addominoplastica (rimette in tensione i tessuti svuotati eliminando la pelle in eccesso e riavvicinando i muscoli in modo da ridare tono alla parete muscolare).
La chirurgia estetica in alcuni casi non è una scorciatoia per dimagrire, ma è l’ unica soluzione possibile. In particolare, dopo un forte dimagrimento la pelle perde tono e risulta cadente, svuotata, e non risponde più all’ esercizio fisico, quindi l’ unica soluzione in questi casi è l’ intervento chirurgico.
A seconda del risultato che si vuole ottenere e della situazione di partenza, per migliorare gli addominali si può praticare una liposcultura, che riduce l’ eccesso di grasso su pancia-addome, o una plastica addominale consigliata quando c’è rilassamento ed eccesso di pelle.
Gli uomini che hanno raggiunto il peso forma sono i candidati ideali per una plastica addominale, mentre chi lo usa come scorciatoia per dimagrire, rischia di ritrovarsi in qualche mese al punto di partenza. È necessario infatti cambiare abitudini alimentari e stili di vita per non ingrassare di nuovo.

RIDUZIONE SENO NELL’ UOMO: GINECOMASTIA E INTERVENTO CHIRURGICO

Gli interventi chirurgici di ginecomastia, ossia la riduzione del seno maschile, sono eseguiti nell’ uomo nei casi di eccessivo sviluppo della mammella nei ragazzi e negli adulti. Questo tipo di difetto estetico nell’ uomo può essere dovuto ad un anomalo aumento della ghiandola mammaria (ginecomastia vera e propria), oppure ad un aumento dell’ accumulo adiposo (adipomastia: grasso in eccesso), o più frequentemente da una combinazione dei due fattori (ginecomastia mista). La causa scatenante dell’ eccessivo sviluppo del seno nell’ uomo può essere ormonale o derivante da un eccessivo aumento di peso. Il chirurgo estetico in questi casi consiglia un’ ecografia per valutare il rapporto tra ghiandola e adipe (grasso in eccesso) nelle mammelle e, in base all’ analisi, valuta la tecnica più idonea per risolvere il problema e praticare una riduzione del seno nell’ uomo. Le cicatrici post-intervento sono limitate e poco visibili.





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!