Colite: sintomi sindrome intestino irritabile

Quella che viene comunemente chiamata colite è identificata come sindrome dell’ intestino irritabile: un disturbo che riguarda una persona su 10 in Italia, in particolare le donne, prevalentemente tra i 20 e i 50 anni di età.
La colite è un problema invalidante e fastidioso che ha un impatto negativo significativo sulla qualità di vita.
Chi soffre di colite spastica può avere periodi di stitichezza o di diarrea che a volte rendono difficoltose alcune delle normali attività quotidiane. La colite può essere causata dallo stress, ma esistono anche altri fattori scatenanti.
sintomi colite cura
Quali sono le cause della colite e come si può curare?
Ecco cosa è bene sapere su questo disturbo intestinale.

Colite spastica: cause sindrome dell’ intestino irritabile

Tra le cause della colite, lo stress gioca un ruolo importante, ma non è l’unico fattore scatenante: la ricerca scientifica ha fatto passi importanti verso la conoscenza sempre più approfondita dei meccanismi alla base dei sintomi della colite.
Un ruolo cruciale è infatti giocato dal microbiota intestinale (costituito da miliardi di batteri che popolano il nostro intestino), che è fondamentale mantenere in una condizione di equilibrio.
Altri fattori riguardano quella rete di neuroni distribuiti lungo tutto il canale alimentare che va sotto il nome di cervello intestinale.
Modificazioni della barriera intestinale
, il rivestimento interno della parete che ci difende nei confronti degli agenti lesivi che possono passare lungo il canale alimentare e il sistema immunitario, possono rendere l’intestino iperattivo e infiammato.

Cura colite da intestino irritabile

Nella cura della sindrome dell’intestino irritabile, è innanzitutto doveroso ricordare che sono essenziali le corrette abitudini di vita e soprattutto l’alimentazione, spesso sbagliata in chi soffre di colite.
Poi bisogna tener conto delle diverse caratteristiche della patologia, che ad esempio può comportare diarrea o stipsi, che richiedono un approccio terapeutico diverso.
In particolare, per la variante con stipsi, è disponibile in Italia il linaclotide, che combina un effetto analgesico sul dolore con un miglioramento della stitichezza.


Nei casi di colite spastica dovuta alla sindrome del colon irritabile, è quindi opportuno rivolgersi ad un gastroenterologo per seguire una corretta terapia di cura e per avere indicazioni sulla dieta da adottare.

Per ulteriori approfondimenti, consigliamo di leggere anche questi tre articoli correlati (clicca sui link qui di seguito):
1- Sintomi sindrome colon irritabile

2- Sintomi e cura colite

3- Cause colon irritabile





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!