Corsi fitness di Rowing in palestra: allenamento per braccia, spalle, gambe, addominali e glutei

Tra i corsi fitness in palestra, il Rowing è la disciplina che trasporta tutti i benefici del canottaggio in un ambiente chiuso. La disciplina del Rowing ha fatto il suo ingresso ufficiale in Italia nel 1999 grazie all’ opera di Luciano Monteleone, fondatore di Rowing Italia e tuttora titolare e responsabile del marchio. Tra il 2001 e il 2003 c’è stato un grandis­simo boom del Rowing in palestra, con istruttori certificati in tutta Italia. Ora la promozione del Rowing continua. Il Rowing è un’ attività fisica completa che si basa sui movimenti tipici dello sport del canottaggio. Nato dalla mente di due atleti olimpici, il rowing aiuta a dimagrire e perdere peso, scolpi­re il fisico, rimanere in forma. Il Rowing è un tipo di allenamento che coinvolge tutti i principali gruppi muscolari: braccia, gambe, dorso, spalle, addominali e glutei, oltre che configurarsi come un ottimo esercizio cardiovascolare che sfrutta il naturale movimento della vogata. Il Rowing mantiene la flessibilità e protegge le artico­lazioni, grazie ad un’ azione priva di impatti, caratteristica che rende questa disciplina aperta a tutti, senza limiti di età o preparazione, anche perché l’ attrezzo usato per il Rowing prevede la possibilità di impostare l’ intensità dello sforzo richiesto, pur mantenendo il ritmo sincronizzato a quello del gruppo di lavoro con cui ci si sta allenando.

I CORSI FITNESS DI ROWING IN PALESTRA

I corsi fitness di Rowing in palestra si praticano mediante l’ utilizzo di uno speciale remoergonometro: un attrezzo fitness che ripro­duce la postura e la situazione tipiche del canottaggio, riveduto in versione “indoor”. Il remoergonometro è un simulatore che si differenzia da un normale vogatore per la possibilità di utilizzare un computer che fornisce una grande quantità di dati in tempo reale. Il remoergonometro per il Rowing è dotato di un seggiolino scorrevole in senso orizzontale, la cui resistenza alla forza impressa può essere regolata in base alle proprie esigenze e al proprio livello di allenamento. Il monitor individuale presente su ogni attrezzo per il Rowing in palestra consente al praticante di valutare con immediatezza e precisione tutti i parametri del suo allenamento: energia (in watt), calorie, tempo, numero di remate al minuto, distanza idealmente percorsa. Consultando questi dati, disponibili in tempo reale sullo schermo di cui ogni remoergonometro è dotato, il neo-praticante può verificare nell’ arco di un breve periodo quanto il rowing agisce in modo non solo efficace, ma anche completo. I corsi di gruppo di Rowing in palestra sono inoltre accompagnati da un ausilio musicale che funge da base ritmica per il lavoro coordinato da un istruttore. Il rowing è un corso fitness alla portata di chiunque, anche di chi non ha alcuna dimestichezza con il canottaggio vero e proprio. Il mo­vimento richiesto dal praticante seduto sul remoergonometro è infatti il più semplice possibile per evitare controindicazioni. La modalità di voga richiesta per il Rowing in palestra è quella “di base” che prevede un controllo totale del busto, posizio­nato perpendicolarmente alla monorotaia. Questo particolare semplifica l’ esecuzione del gesto tecnico, rendendolo così più sicuro, in modo da evitare incidenti a livello posturale-lombare.





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!