Diagnosi e cura tumori della pelle: melanoma, epitelioma e nei sospetti – Tumori Maligni

Contro i tumori della pelle (come il melanoma) la prevenzione e la diagnosi precoce sono molto importanti. I tumori della pelle sono infatti, nel loro complesso, i più frequenti nella nostra popolazione: in Italia sono 9.000 ogni anno le nuove diagnosi di melanoma. Considerato un tumore raro fino a pochi anni fa, negli ultimi dieci anni si è visto un aumento dell’ incidenza di melanoma del 15% a livello nazionale. Tra le cause principali di questo incremento del melanoma c’è un’ errata esposizione al sole e ai raggi ultravioletti senza adeguato fattore di protezione (mancato impiego di filtri solari ad alta protezione). Potete trovare altre informazioni in merito alle cause dei tumori della pelle in questi articoli (Cliccare sui link qui sotto):

Filtri solari contro il melanoma (tumore della pelle)

Filtri solari contro il melanoma (tumore pelle). Lampade solari vietate a minori di 18 anni e donne in gravidanza

Tumori della pelle intorno agli occhi: epitelioma

Salute degli Occhi d’ Estate: esposizione al sole e rischio tumori della pelle intorno agli occhi

Sintomi e cura epitelioma: tumore maligno della pelle

L’ epitelioma: un tumore maligno della pelle. Sintomi e Cura del tumore delle palpebre degli occhi

La buona notizia è che la mortalità per questo tipo di tumore della pelle non è fortunatamente in crescita, grazie alla diffusione della prevenzione e alla diagnosi precoce. Se la diagnosi avviene in una fase iniziale, la mortalità e le malattie per tumori della pelle possono essere infatti ampiamente ridotte. La prevenzione dei tumori della pelle può avvenire solo sensibilizzando la popolazione a non sottovalutare le lesioni della pelle e a sottoporsi a visite e controlli a intervalli regolari dal proprio medico di famiglia e ricorrendo allo specialista dermatologo nei casi dubbi o sospetti.

Diagnosi e cura tumori della pelle: dermatoscopia

Negli ultimi anni l’ aumento marcato dell’ incidenza dei tumori della pelle ha portato ad affinare le tecniche di riconoscimento nelle fasi iniziali della comparsa dei tumori cutanei, allo scopo di far fronte alla lotta al melanoma. La dermatoscopia rappresenta una metodica non-invasiva per la diagnosi dei tumori cutanei in genere, che è divenuta un vero e proprio caposaldo per la gestione clinica dei pazienti che arrivano in ambulatorio per il controllo dei nei sospetti. La dermatoscopia mette in evidenza strutture microscopiche non visibili ad occhio nudo e, come dimostrato in più studi, permette un fondamentale miglioramento della capacità diagnostica del medico. Una visita dermatologica per lesioni cutanee o per l’ analisi dei nei della pelle sospetti con la dermatoscopia consente oggi uno screening del melanoma e diagnosi più precise. Con la diagnostica tradizionale, su 30 asportazioni di nei sospetti 1 solo è un tumore, con la dermatoscopia si ha 1 diagnosi corretta su 5 sospetti, con un numero inferiore di falsi positivi e conseguentemente un numero minore di interventi inutili. Se la diagnosi medica è di melanoma, si deve poi scegliere una tipologia di intervento che consenta la radicalità dell’ asportazione e la definizione istologica della lesione da parte del patologo. In caso di conferma diagnostica di melanoma si procede con l’ iter che prevede sia l’ asportazione chirurgica che la terapia medica.

Per ulteriori informazioni sul melanoma e sui tumori della pelle leggere anche l’ articolo correlato (Cliccare Qui): Nei e melanoma, macchie della pelle e macchie scure su viso e mani. Prevenire il tumore della pelle – Nuove Cure





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!