Dieta, alghe e macrobiotica: il libro con più di 80 ricette

Le alghe contengono pochi grassi e calorie, molte fibre, proteine, vitamine e sali minerali, inoltre le alghe regolano il metabolismo di zuccheri e aiutano a dimagrire.

Per saperne di più su questa preziosa “verdura” del mare, è uscito il libro di Clara Castellotti intirolato “Alghe-Utilizzo terapeutico e consigli alimentari” (Macro Edizioni, €12,90 in libreria). Il libro è diviso in due parti e spiega le proprietà mediche e cosmetiche delle alghe, fino al loro utilizzo in cucina con più di 80 ricette.

La prima parte del libro descrive le alghe dal punto di vista botanico e scientifico, con la storia, gli usi medicinali e le proprietà nutritive e terapeutiche delle alghe. Nel libro sono prese in considerazione le alghe più usate e conosciute in macrobiotica, come le alghe kombu, wakame, nori. Sono spiegate anche le proprietà e gli usi medicinali di altre alghe come la spirulina e la clorella. Nella seconda parte del libro ci sono un centinaio di pagine di ricette suddivise per tipo di alga. L’ impostazione culinaria è di tipo macrobiotico con influenze mediterranee.


L’ autrice del libro Clara Castellotti è un’ italiana che vive in Spagna da 30 anni. Affascinata dalla medicina alternativa e dalle piante medicinali, Clara Castellotti ha studiato Alimentazione Macrobiotica e Shiatzu a Boston, all’ Istituto Kushi. Tornata in Spagna si è diplomata in Erboristeria e Aromaterapia-Naturopatia. Ha ottenuto un Master Universitario in Nutrizione e Dietetica con la Università di Reus (Tarragona). Il libro Alghe nasce dalla tesi di Clara Castellotti per il master. Clara ha inoltre studiato Fitoterapia Ayurvedica con diversi maestri indiani e Fitoterapia Cinese.

Ecco una semplice ricetta tratta dal libro:
ROTOLINI DI NORI CON SPINACI E SALMONE MARINATO
Ingredienti
: 1 foglio di Alga Nori per persona, spinaci bolliti e ben strizzati, salmone marinato o affumicato, capperi, lattuga rossa.
Preparazione: tagliare ogni foglio di Alga Nori in 4 parti. Coprire ogni parte con uno strato di spinaci, una fettina di salmone e alcuni capperi. Formare i rotolini e servirli su un vassoio ricoperto di foglie di lattuga rossa.





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!