Dieta dimagrante: menù settimanale dieta ipocalorica per dimagrire e perdere 5-6 chili

La dieta ipocalorica proposta è utile per dimagrire e perdere peso grazie ad un regime alimentare completo e bilanciato.

Questa dieta inserisce carboidrati in poche quantità: poco pane (solo 20 grammi 4 volte a settimana: il pane non è presente tutti i giorni nel menù settimanale), riso o farro (solo 60 grammi 2 volte a settimana) e patate (sono concesse solo 2 patate lesse una volta a settimana) che sono carboidrati a lento e medio rilascio.
Le proteine sono garantite dalla carne magra (pollo, tacchino, manzo o vitello), dal pesce e dai legumi (presenti solo una volta a settimana).

Nella dieta è inserito anche qualche quadratino di cioccolato fondente a merenda: un accorgimento utile per coprire il fabbisogno energetico a metà pomeriggio.
Per quanto riguarda le verdure inserite nel menù settimanale della dieta, i finocchi crudi saziano e aiutano a drenare i liquidi, l’ insalata depura. E’ inoltre importante bere almeno 1 litro e mezzo di acqua naturale al giorno.

Abbinando regolare attività fisica (almeno 3-4 volte a settimana) ad un regime dietetico ipocalorico, si possono perdere fino a 5-6 chili in 1 mese.

Schema menù settimanale dieta ipocalorica per dimagrire

REGOLE DA SEGUIRE SEMPRE
COLAZIONE
: 200 ml di latte scremato con 2 cucchiai di cereali oppure (in alternativa) 4 biscotti secchi preferibilmente integrali + 1 caffè + 200 grammi di yogurt magro bianco o alla frutta
SPUNTINO: a metà mattina una mela o una pera + una tazza di tè (preferibilmente tè verde)
MERENDA: a metà pomeriggio una spremuta di agrumi (arancia e pompelmo) oppure un succo di frutta a scelta ma senza zuccheri aggiunti (leggere l’ etichetta del prodotto) + 35 grammi di cioccolato fondente con cacao superiore al 75%
CONDIMENTI: per condire e per cucinare usare solo 4 cucchiaini al giorno di olio extravergine d’oliva (2 a pranzo e 2 a cena); per il resto, insaporire con spezie, aromi, limone e aceto a piacere (spezie e aromi danno sapore ai piatti a zero calorie)

LUNEDI
PRANZO
: 120 grammi di fettine di manzo o vitello alla pìzzaiola (cotte in padella con acqua e poco olio, aglio, pomodoro e prezzemolo) + 300 grammi di broccoli o cavolfiori bolliti (in alternativa vanno bene anche gli spinaci, freschi o surgelati) + 20 grammi di pane preferibilmente integrale
CENA: 200 grammi di legumi a scelta tra ceci, fagioli, lenticchie o piselli (già lessati in barattolo) + 150 grammi di bietole o spinaci lessati e poi saltati in padella con aglio, 2-3 pomodorini e poco olio (aggiungere un pò d’ acqua di cottura eventualmente) + 1 finocchio.

MARTEDI
PRANZO
: 150 grammi di pesce magro al forno o al vapore (come pesce nasello, sogliola, branzino, orata; per la scelta del pesce più magro, consultare la tabella delle calorie del pesce che trovate qui: Tabella calorie del pesce per la dieta) + 150 grammi di carote crude o bollite + 150 grammi di spinaci lessati (anche surgelati) + 20 grammi dì pane preferibilmente integrale
CENA: 120 grammi di fettine di pollo alla piastra condite con limone + 300 grammi di cavolo verza bollito + 2 finocchi crudi

MERCOLEDI
PRANZO
: 100 grammi di hamburger di manzo, pollo o tacchino (oppure hamburger di soia) + 300 grammi dì peperoni grigliati + 20 grammi di pane preferibilmente integrale + 300 grammi di insalata mista a piacere
CENA: 100 grammi di minestrone (anche surgelato) con 60 grammi di riso o farro

GIOVEDI
PRANZO
: 2 fusi (cosce) di pollo al forno con 2 peperoni, cipolla e pomodoro + 2 finocchi con 300 grammi di insalata a piacere
CENA: 100 grammi di salmone fresco cotto alla piastra oppure cotto in padella con la cipolla e poco olio + 300 grammi di verdure miste grigliate (come melanzane, zucchine e peperoni) + 300 grammi di cavolfiore bollito oppure (in alternativa) 300 grammi di insalata mista con 1 carota e 1 finocchio

VENERDI
PRANZO
: risotto preparato con 60 grammi di riso basmati o integrale e 150 grammi di frutti di mare a piacere (come cozze, vongole, gamberetti, ecc; freschi o surgelati) + 300 grammi di insalata verde a piacere + una mela o una pera
CENA: 120 grammi dì fettine di manzo o vitello alla piastra + 300 grammi di funghi trifolati in padella + 2 finocchi crudi

SABATO
PRANZO
: 100 grammi di tonno al naturale + 2 patate medie cotte al vapore o lessate + 1 finocchio
CENA: 100 grammi di fettine di manzo o vitelllo cotte alla piastra con rosmarino + 300 grammi di insalata mista a piacere con 2 pomodori, una carota e un finocchio + 20 grammi di pane preferibilmente integrale

DOMENICA
PRANZO
: 120 grammi di fettine di pollo alla piastra condite con limone + 300 grammi di cavolo verza bollito + 2 finocchi crudi
CENA: 100 grammi di minestrone (anche surgelato) con 60 grammi di riso o farro





161 risposte

  1. Roberta scrive:

    Ti ringrazio ancora molto per avermi risposto e per la disponibilità nei miei confronti. D’accordo, allora se avrete qualche indicazione in più, sarà per me un valido aiuto, così da poter magari provare ad intraprendere altre opportunità di guarigione. Un abbraccio anche a te e grazie di cuore per gli incoraggiamenti. A presto

  2. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER ALESSANDRO: buongiorno e benvenuto sul nostro blog! Per prima cosa ti calcoliamo il tuo peso ideale, in modo da verificare quanto devi dimagrire.
    La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    80: (1,70×1,70) = 80 : 2,89 = 27,7
    In base alla tabella dei valori sei in sovrappeso.

    Considerando una costituzione fisica normale e la tua giovane età (hai solo 29 anni), il valore ottimale del peso-forma per un uomo è compreso tra 22-23.
    Per raggiungerlo devi perdere 14 chili.
    Il tuo peso forma ideale è di 66 chili
    per un ragazzo della tua statura.
    66: (1,70×1,70) = 66 : 2,89 = 22,8 (peso forma ideale)

    Trovi maggiori informazioni qui: Calcolo peso ideale

    Dato che pratichi già attività fisica regolare, è bene per te iniziare una dieta. Hai già letto il menù settimanale della dieta ipocalorica riportata nell’articolo sopra? Se si adatta ai tuoi gusti alimentari, inizia a seguire la dieta per 2-3 mesi, al termine facci sapere i tuoi risultati: ti consiglieremo come proseguire.
    Se invece per motivi di lavoro o studio mangi fuori casa a pranzo, facci sapere: ti possiamo consigliare altre diete con menù veloci, studiate proprio per chi mangia fuori casa.
    Aspettiamo tue!

  3. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno cara Roberta, purtroppo al momento non sappiamo indicarti un centro ginecologico d’eccellenza a Torino e dintorni a cui potresti rivolgerti. Ma non mancheremo di risponderti o di pubblicare un articolo informativo in merito, non appena avremo notizie certe.
    Se comunque qualche lettrice del nostro blog, leggendoti, vorrà darti un consiglio, pubblicheremo senz’altro la risposta.
    Un grande abbraccio e… forza!

  4. Roberta scrive:

    Buongiorno! Grazie di cuore per avermi risposto e per avermi informata circa il farmaco Laroxyl, il quale mi è stato prescritto per tre-quattro mesi ad un dosaggio di 25-30 mg al giorno per cefalea.
    In ogni caso è da un anno che non lo assumo più. Per il problema ginecologico è un incubo, in quanto sono stata visitata da diversi medici ginecologi che non riescono ad individuare il problema.
    Sono abbastanza sconfortata in quanto non so più dove e a chi rivolgermi. Io abito a Torino ed è davvero pazzesco che in una grande città come questa io non sia riuscita ancora a risolvere la mia situazione snervante.
    Grazie per l’augurio, anche se sono piuttosto sfiduciata, poiché tutto ciò mi crea problemi fisici invalidanti, fra i tanti il fatto di sembrare incinta al 6 mese di gravidanza… Colgo l’occasione per porgerti i miei cordiali saluti e se non sono troppo invadente se chissà, per caso tu avessi un nominativo di un ginecologo in gamba qui a Torino… Sono abbastanza preoccupata. Grazie infinite. Roberta

  5. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno a te Roberta, il Laroxyl è un farmaco su prescrizione medica solitamente usato per:
    - il trattamento della depressione
    - il trattamento delle cefalee (mal di testa) croniche o ricorrenti
    - il trattamento del dolore neuropatico periferico dell’adulto.

    Per quanto riguarda eventuali effetti indesiderati del farmaco, può causare variazioni della glicemia e quindi favorire la sindrome metabolica e il conseguente aumento di peso. Per maggiori informazioni sulla sindrome metabolica, ti mandiamo il link di un articolo di approfondimento: Sindrome Metabolica

    In ogni caso, chiedi maggiori spiegazioni al medico che ti ha in cura. Anche i problemi ginecologici (soprattutto se di natura ormonale) possono infatti favorire l’aumento di peso nelle donne, al di là del farmaco che hai assunto. Il tuo aumento di peso può quindi dipendere solo dal problema ginecologico di cui soffri.
    I disturbi ormonali, portano a disturbi nell’umore nella donna (stati depressivi).
    Un abbraccio, con l’augurio che tu possa risolvere al più presto il tuo problema.

  6. Roberta scrive:

    Buongiorno, grazie innanzitutto per il consiglio più che giusto. Era mia intenzione rivolgermi infatti ad un nutrizionista. Non ricordavo di avere fatto cenno circa il mio problema di salute. In ogni caso è un problema di tipo ginecologico di cui non si riesce a definire la causa, ma mi causa infiniti problemi.
    Non assumo medicinali, ho assunto per pochi mesi un farmaco che temo mi abbia fatta ingrassare. Il mio peso si è sempre aggirato sui 45 kg per un metro e 59 circa. Mi sentivo in forma, adesso sono aumentata di oltre dieci chili e non so se dare la colpa al farmaco (laroxyl). In effetti se foste così gentili da dirmi se tale farmaco abbia potuto arrecare così tanto aumento del peso, assunto comunque per un tempo non lunghissimo, sarebbe molto importante per me se poteste aiutarmi a capire questa cosa.
    Grazie per la gentilezza e disponibilità.

  7. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Roberta, tutte le diete presenti sul nostro sito sono messe a punto dai dietologi che collaborano con noi al blog, ma sono indicate per persone in buono stato di salute fisica e senza particolari patologie.
    Dato che tu hai problemi di salute
    (non sappiamo quali) e hai assunto o stai assumendo dei medicinali, ti consigliamo vivamente di rivolgerti ad un dietologo o nutrizionista per una dieta personalizzata adatta al tuo problema. Sarà lo stesso dietologo a chiederti eventuali analisi mediche per valutare il problema e consigliarti un piano dietetico adatto. In casi come il tuo è necessario rivolgersi ad uno specialista.

  8. Alessandro scrive:

    Buonasera, mi chiamo Alessandro ed ho 29 anni.
    Sono alto 170cm e peso 80 kg. Pratico 40 min di attività fisica 3 vilte alla settimana con costanza e mangio regolare pasti completi e bilanciati con tanto di spuntini e acqua, ma non riesco ad ottenere i risultati che mi prefisso, cioè arrivare a 75kg o meno. Potreste darmi una mano?? Ringrazio in anticipo

  9. Roberta scrive:

    Buonasera, ho un problema di sovrappeso di circa 15 kg, potrei ricevere un piano di dieta per eliminarli? sono alta 1.59 e peso 57 kg. Faccio presente che la mia corporatura è esile, ho sempre pesato sui 44kg ma ora per problemi di salute, e a causa di medicinali presi, sono davvero aumentata troppo, spero possiate aiutarmi. Grazie

  10. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Ciao Noemi, ti calcoliamo il tuo peso ideale per verificare quanto devi dimagrire.
    La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    74: (1,70×1,70) = 74 : 2,89 = 25,6
    In base alla tabella dei valori sei entrata in sovrappeso.

    Il valore ottimale del peso-forma per una donna è compreso tra 21-22, per raggiungerlo devi perdere 12 chili.
    Il tuo peso forma ideale è di 62 chili
    per una ragazza della tua statura.
    62: (1,70×1,70) = 62 : 2,89 = 21,4 (peso forma ideale)

    Trovi maggiori informazioni qui: Calcolo peso ideale

    Per tornare in peso forma occorrono tempo e soprattutto costanza sia con la dieta che con l’attività fisica.
    Se hai la possibilità di mangiare a casa a pranzo e se hai già letto il menù settimanale della dieta, ti consigliamo di iniziare a seguire la dieta ipocalorica proposta nell’articolo sopra: stampa la dieta e seguila per 2-3 mesi.
    Se invece hai bisogno di un menù diverso, facci sapere, ti possiamo consigliare una dieta adatta per chi ha poco tempo a pranzo.

    Intensifica anche l’attività fisica: pratica sport almeno 3-4 giorni a settimana con costanza.
    Che tipo di allenamento fai attualmente?

    Abbinando dieta e sport otterrai i migliori risultati. Al termine dei 2-3 mesi scrivici e aggiornaci coi tuoi risultati: ti consiglieremo la successiva dieta con cui proseguire il tuo percorso verso il peso forma.
    Buona dieta e buono sport!
    Aspettiamo tue notizie!

  11. Noemi scrive:

    Buonasera, mi chiamo Noemi. Ho 20 anni, sono alta 1.70 e peso 74kg.
    Pratico attività fisica due volte alla settimana.
    Potete aiutarmi ad arrivare al mio peso forma?
    Grazie in anticipo, Noemi

  12. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER NEVILA: come da te richiesto, ti calcoliamo il tuo peso ideale.
    La formula è la seguente

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    53: (1,64×1,64) = 53 : 2,6896 = 19,7
    In base alla tabella dei valori tu sei già in perfetto peso forma per la tua altezza.

    Ti consigliamo quindi di seguire la Dieta Dissociata di mantenimento che trovi a questo link: Dieta Dissociata menù

    Nello schema alimentare della Dieta Dissociata ci sono diverse opzioni tra cui puoi scegliere. A pranzo puoi optare per un panino veloce oppure, se vai al ristorante, scegli un primo piatto di pasta o riso con sole verdure. Mentre le proteine vanno mangiate a cena.
    In sintesi, la dieta dissociata prevede carboidrati a pranzo, proteine a cena, verdure ai pasti in quantità libera e frutta negli spuntini. E’ quindi uno schema alimentare facile da seguire anche se mangi fuori casa.
    La dieta dissociata “dissocia” appunto le proteine dai carboidrati che non vanno mangiati nello stesso pasto.
    A cena, se vai al ristorante, ordina un secondo piatto proteico di carne o pesce con verdure. La pizza invece è consentita una sola volta a settimana: pizza ortolana alle verdure oppure pizza margherita.

    Questo schema ti aiuta ad avere un’alimentazione varia e sana.
    Appena avrai tempo, riprendi con il pilates: è un ottimo allenamento che ti aiuta a stare in forma e in salute.

  13. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER FRANCESCA: benvenuta sul nostro blog! Per prima cosa ti calcoliamo il tuo peso forma ideale per verificare quanto devi effettivamente dimagrire.
    La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    70: (1,65×1,65) = 70 : 2,7225 = 25,7
    In base alla tabella dei valori sei entrata in sovrappeso.

    Considerando una costituzione fisica media, il peso forma ideale per una donna è compreso in un valore tra 21-22. Per raggiungerlo devi perdere 11 chili. Il tuo peso forma è di 59 chili per una ragazza della tua statura:
    59: (1,65×1,65) = 59 : 2,7225 = 21,6 (valore ottimale del peso forma)

    Trovi maggiori informazioni a questo link: Calcolo Peso ideale

    Per perdere 11 chili e tornare in peso forma sono necessari tempo e costanza sia con la dieta che con lo sport. L’attività fisica aiuta a riattivare il metabolismo e a dimagrire: è ottimale praticare sport almeno 3-4 volte a settimana.
    Sull’importanza di abbinare sempre dieta e sport trovi maggiori informazioni in questi articoli:
    1- Dieta e Sport per dimagrire

    2- I muscoli di chi fa sport bruciano più grassi

    Pratichi attività fisica? Che sport fai? Vai in palestra o in piscina? Quante volte a settimana?
    Oppure hai la necessità di un programma di allenamento da fare a casa? In questo caso ti possiamo consigliare: facci sapere.

    Per quanto riguarda invece la dieta da seguire, nel tuo caso è ottimale iniziare con 1 mese di dieta proteica che trovi a questo link: Dieta Proteica menù settimanale

    La dieta proteica elimina per un mese tutti i carboidrati ed è utile per riattivare il metabolismo.
    Leggi il menù settimanale della dieta consigliata e facci sapere se si adatta ai tuoi gusti alimentari e alle tue esigenze.
    In caso contrario ti possiamo consigliare un’altra dieta da seguire.
    Aspettiamo tue!

  14. Nevila scrive:

    Salve, sono Nevila e ho 28 anni. Sono alta 1,64 e peso 53 kg. Sono mamma e prima ho praticato pilates 2 volte alla settimana. E’ da un mese che non vado più perché non ho tempo. Vorrei sapere qual’è il mio peso ideale e che regime alimentare devo seguire. Grazie in anticipio

  15. Francesca scrive:

    Buonasera, sono una ragazza di venti anni, studentessa universitaria, alta 1,65 e con un peso pari a 70kg.
    Non riesco neanche a guardarmi allo specchio e non riesco a dimagrire bensí solo ad ingrassare. Vorrei una dieta che mi aiutasse a perdere molto molto peso per potermi finalmente sentire bene con me stessa.

  16. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER MARIA ANTONIETTA: buongiorno e benvenuta sul nostro blog!
    Per darti consigli utili in merito all’alimentazione da seguire e al problema cellulite, abbiamo bisogno di maggiori informazioni da parte tua:
    - quanto sei alta? (questo dato ci consente di calcolare il tuo peso ideale e verificare quanto devi effettivamente dimagrire)
    - pratichi attività fisica? che sport fai? quante volte a settimana? (spesso il problema della cellulite è dovuto alla sedentarietà)
    - ti servono consigli generali per una sana alimentazione oppure cerchi una dieta con un menù settimanale da seguire?
    - mangi a casa a pranzo e hai la possibilità di cucinare? oppure mangi fuori casa per lavoro ma puoi comunque portarti il pranzo da casa?
    - mangi tutto oppure ci sono cibi che non gradisci?

    Rispondendo a queste semplici domande potremo darti consigli utili in base alle tue esigenze.
    Aspettiamo tue!

  17. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER KLEMENTE: la dieta da seguire va scelta principalmente in base ai propri gusti alimentari e alle proprie esigenze di tempo. I dietologi che collaborano con noi al blog hanno messo a punto diete studiate proprio per chi mangia fuori casa a pranzo per motivi di studio o lavoro. Si tratta di diete che hanno un menù facile e veloce.
    Ti mandiamo quindi i link delle diete più adatte per chi mangia fuori casa tra cui puoi scegliere:
    1- Dieta del panino da 1300 calorie

    2- Dieta con le insalatone da 1550 calorie

    3- Dieta con menù veloce da 1300 calorie

    4- Dieta Molecolare

    5- Dieta con pasta e panini light da 1300 calorie

    6- Dieta da 1300 calorie per chi mangia fuori casa

    7- Dieta del piatto unico e dieta del panino da 1000 calorie

    Queste sono 7 diete adatte per chi mangia fuori casa. Leggi i menù e scegli la dieta che risponde meglio alle tue esigenze e ai tuoi gusti alimentari.
    Se vuoi tornare in peso forma, è però importante anche praticare attività fisica. Sei molto giovane, seguendo un regime dietetico e praticando un po’ di sport riuscirai facilmente a riattivare il tuo metabolismo e a dimagrire. Visto l’arrivo della bella stagione, sfrutta il tempo libero che hai a disposizione per fare ad esempio qualche sessione di jogging (corsa all’aperto). Se non sei allenato, alterna camminata veloce a corsa lenta: bastano 40 minuti di allenamento, per almeno 2-3 volte a settimana. Oppure, se nelle vicinanze della tua zona di residenza c’è una piscina, prendi un pacchetto di ingressi per fare nuoto libero. La scusa “non ho tempo” di solito è dettata dalla semplice “pigrizia” (cioè “non ho voglia”!). Di fatto basta davvero poco: 2-3 nuotate in piscina o un po’ di corsa all’aperto se vuoi, le puoi fare!

    Facci sapere.
    Buona giornata e a presto sul blog!

  18. Klemente scrive:

    Grazie per la disponibilità, io faccio il pittore e tranne lo sforzo fisico del mio lavoro per il momento non ho tempo di fare attività fisica. Mangio tutto e porto il cibo da casa. la ringrazio di nuovo.

  19. Maria Antonietta Culcasi scrive:

    Salve, sono Maria, ho 33 anni e peso 57kg. Ho sempre mangiato correttamente ma da circa 1 anno mangio solo cibo spazzatura. Dico sempre di iniziare la dieta lunedì ma la finisco il giorno dopo. Vorrei un aiuto per cercare di iniziare a mangiare sano anche perchè mi vedo gonfia e piena di cellulite… Grazie mille

  20. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Klemente, come da te richiesto ti calcoliamo il tuo peso forma ideale per verificare quanto devi dimagrire.
    La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    88: (1,85×1,85) = 88 : 3,4225 = 25,7
    In base alla tabella dei valori sei in sovrappeso.

    Considerando una costituzione fisica media, il peso-forma ideale per un ragazzo è un valore compreso tra 22-23, per raggiungerlo devi perdere 11 chili.
    Il tuo peso forma ideale è di 77 chili
    per un ragazzo della tua statura:
    77: (1,85×1,85) = 77 : 3,4225 = 22,5 (valore ideale del peso forma)

    Trovi maggiori informazioni a questo link: Calcolo Peso Ideale

    Detto questo e stabilito il tuo obiettivo, per consigliarti la dieta più adatta alle tue esigenze abbiamo bisogno di ulteriori informazioni da parte tua:
    - mangi a casa a pranzo e hai la possibilità di cucinare? oppure mangi fuori casa per lavoro ma puoi comunque portarti il pranzo da casa?
    - mangi tutto oppure ci sono cibi che non gradisci?
    - pratichi attività fisica? che sport fai? quante volte a settimana?

    Rispondendo a queste semplici domande potremo consigliarti la dieta più adatta alle tue esigenze.
    Aspettiamo tue!

  21. Klemente scrive:

    Salve, sono Klemente, ho 26 anni e faccio l’operaio. sono alto 185 e peso 88 kg. vorrei sapere qual’ è il mio peso ideale e che dieta devo seguire. grazie in anticipo.

  22. Raffaella scrive:

    Grazie di cuore per la tua disponibilità, seguirò i tuoi consigli. Un abbraccio

  23. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Cara Raffaella, ci fa piacere sapere che la dieta ipocalorica proposta è facile da seguire per te. Vuol dire che hai scelto una dieta adatta ai tuoi gusti e alle tue esigenze. Ora ovviamente ti trovi di fronte ad un invito a cena per una pizza e ti sorgono dei dubbi. Invece di rinunciare, vai e mangia solo pizza leggera, ad esempio bianca con verdure oppure margherita, senza esagerare. Consideralo un piccolo extra alla dieta.

    Dopo il tuo giro pizza, puoi eventualmente seguire 1 giorno di dieta depurativa, prima di riprendere con la dieta ipocalorica che stai già seguendo.
    Per depurare l’organismo dopo uno “sgarro” alla dieta, basta mangiare per un giorno solo verdure crude a piacere (come insalata, finocchi, carote, pomodori, cetriolo), verdure cotte o minestrone di sole verdure.
    Puoi inoltre abbinare una tisana depurativa al carciofo
    . Ti mandiamo il link con la ricetta (richiedi gli ingredienti indicati per la tisana in erboristeria): Tisana depurativa al carciofo

    Dopo il tuo giorno depurativo riprendi con la dieta.
    Buon weekend e a presto sul blog!

  24. Raffaella scrive:

    Salve, sto facendo la dieta ipocalorica che si legge su questa pagina, mi trovo bene, sono soddisfatta, ho superato una soglia in cui di solito sgarro e non concludo… Sono stata invitata da amici a un giro pizza… Mi scoccia rinunciare, ma non vorrei infrangere le regole… Visto che per la prima volta ci sto riuscendo… Mi date un consiglio? Grazie. Raffaella

  25. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Cara Martina, la dieta ipocalorica presente nell’articolo sfrutta proprio le proprietà dimagranti del cioccolato fondente, inserito ovviamente in piccole quantità (solo 35 grammi di cioccolato fondente).
    Il cioccolato fondente potenzia infatti gli effetti di questa dieta dimagrante. Trovi maggiori informazioni in questo articolo di approfondimento: Cioccolato fondente nella dieta ipocalorica

    Se quindi non ti piace il cioccolato fondente, questa non è una dieta adatta a te. Ogni dieta dimagrante va infatti scelta principalmente in base ai propri gusti alimentari e alle proprie esigenze, in modo che sia più facile da seguire.
    Ti consigliamo di scegliere un’altra dieta tra le molte proposte sul nostro sito. Puoi consultare i menù settimanali nella pagina dedicata del nostro blog: Diete per Dimagrire

    Specifichiamo che le diete pubblicate sul sito sono adatte a persone in sovrappeso che devono dimagrire e che sono in buono stato di salute fisica (senza cioè particolari patologie). In caso di particolari patologie (come disturbi della tiroide, diabete, ecc) è sempre consigliato rivolgersi ad un nutrizionista o un dietologo per una dieta personalizzata, adatta ai propri problemi di salute.

    Per altri dubbi o domande scrivici pure.
    Ti auguriamo una felice giornata.

  26. Martina scrive:

    Ciao. Non mi fa impazzire la cioccolata fondente. Cosa potrei mangiare al suo posto a merenda?

  27. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Bene Alba, ti consigliamo di seguire la dieta molecolare che trovi in questa pagina: Dieta Molecolare
    Questa dieta limita i carboidrati, può essere seguita per 2-3 mesi consecutivi ed è ideale per chi ha poco tempo e mangia fuori casa. Nel menù settimanale del pranzo sono infatti inserite 3 opzioni di scelta (A-B-C). Leggi con attenzione il menù proposto nella dieta e facci sapere se si adatta ai tuoi gusti alimentari.
    In caso contrario ti possiamo consigliare un’altra dieta da seguire. Aspettiamo una tua risposta.
    Buona giornata e a presto sul blog!

  28. Alba scrive:

    Buongiorno e grazie per avermi risposto! Posso portarmi da casa il cibo così anche per la colazione e cena. Grazie!

  29. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Alba e benvenuta sul nostro blog. Per prima cosa ti calcoliamo il tuo peso forma ideale per verificare quanto devi effettivamente dimagrire.
    La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    – Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    – Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    – Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    – Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    – Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    86: (1,60×1,60) = 86 : 2,56 = 33,6
    In base alla tabella dei valori sei in Obesità classe I.

    Considerando una costituzione fisica media, il valore del peso forma ideale per una donna è compreso tra 21-22. Per raggiungerlo devi perdere 31 chili.
    Il tuo peso forma ideale è di 55 chili
    per una donna della tua statura:
    55: (1,60×1,60) = 55 : 2,56 = 21,5 (valore ideale del peso forma)

    Trovi maggiori informazioni a questo link: Calcolo peso ideale

    Questa è la tua situazione attuale di partenza. L’obesità comporta diversi rischi per la salute e, al di là di un fattore puramente estetico, seguire un programma dietetico e fare attività fisica va fatto principalmente per la propria salute e per il proprio benessere. Sei giovane, hai solo 40 anni, è il caso di cambiare stile di vita in meglio.
    Ovviamente il tuo percorso richiede tempo e costanza. Iniziare una dieta e poi mollare (come hai già fatto in passato), iscriversi in palestra e poi non andarci, ricorrere a beveroni, integratori alimentari o addirittura digiuni forzati di tanto in tanto non ti porterà a dei risultati duraturi. Cambiare stile di vita in meglio significa imparare a seguire una dieta sana e fare sport abitualmente: le buone abitudini per una vita sana diventano la normalità.
    Detto questo, la dieta da scegliere deve essere facile da seguire: va scelta in base ai propri gusti alimentari e in base alle proprie esigenze di tempo.
    Dato che lavori in un ristorante, a pranzo mangi nel ristorante in cui lavori oppure puoi portarti il pranzo da casa? Questo ci aiuterà a capire meglio quale dieta si adatta di più al tuo caso.
    Aspettiamo tue!

  30. Alba scrive:

    Innanzitutto complimenti perchè, nel leggervi e nel leggere il vostro aiuto e sostegno che date, mi avete ridato la voglia di prendermi cura di me nuovamente e rimettermi a dieta. Sono Alba ed ho 40 anni. Purtroppo dopo svariate diete, pillole, beveroni, digiuni, stacchi e riprese, mi sono abbandonata completamente arrivando ad 86 kg per 160 di altezza (vergognandomi anche della mia ombra) e sapendo che 58 kg è il mio peso giusto.
    Faccio due lavori, barista e ruoli diversi a turni in un ristorante e, nonostante una iscrizione in palestra, non faccio attività fisica. Mangio fuori a partire dalla colazione ma la cena riesco quasi, dipende dai turni, sempre a farla a casa. Ho letto che avete consigliato, in una situazione analoga alla mia per le misure, di seguire la dieta proteica per un mese e poi di seguire un’altra dieta ma non specificando quale perché in attesa di una risposta dalla lettrice. Ecco, io sono qui a chiedervi aiuto e poter sapere se quindi va bene per me la proteica e cosa fare dopo… sapendo già che devo abbinare attività fisica. Non amo molto il pesce e mangio pochissima carne ma non faccio capricci pur di ottenere il mio scopo. Grazie mille per il vostro tempo e pazienza, spero in una vostra risposta. Buon lavoro, Alba.

  31. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Aida e benvenuta sul nostro blog! Per prima cosa ti calcoliamo il tuo peso forma ideale per verificare quanto devi effettivamente dimagrire.
    La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    – Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    – Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    – Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    – Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    – Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    65: (1,60×1,60) = 65 : 2,56 = 25,4
    In base alla tabella dei valori sei in sovrappeso.

    Considerando una costituzione fisica media, il valore del peso forma ideale per una donna è compreso tra 21-22. Per raggiungerlo devi perdere 10 chili.
    Il tuo peso forma ideale è di 55 chili
    per una ragazza della tua statura:
    55: (1,60×1,60) = 55 : 2,56 = 21,5 (valore ideale del peso forma)

    Trovi maggiori informazioni a questo link: Calcolo peso ideale

    Per perdere 10 chili di troppo è necessario seguire un programma dietetico ipocalorico e fare attività fisica costante almeno 3-4 volte a settimana. Sei molto giovane, inizia a fare sport: segui un corso fitness in palestra o in piscina, oppure vai a correre. In alternativa puoi comprare una cyclette o un’ellittica da usare a casa, l’importante è iniziare a fare movimento per riattivare il metabolismo.

    Per quanto riguarda la dieta da seguire, va scelta principalmente in base ai propri gusti alimentari e alle proprie esigenze di tempo. Se hai la possibilità di mangiare a casa a pranzo e se hai già letto il menù settimanale proposto (e si adatta ai tuoi gusti alimentari) puoi iniziare a seguire la dieta ipocalorica proposta nell’articolo sopra.
    Se invece a causa dello studio hai poco tempo e mangi fuori casa a pranzo, i dietologi che collaborano con noi al blog hanno messo a punto diete studiate proprio per chi mangia fuori casa a pranzo per motivi di studio o lavoro: si tratta di diete che hanno un menù facile e veloce.
    Ti mandiamo quindi anche i link delle diete più adatte per chi mangia fuori casa tra cui puoi scegliere:
    1- Dieta del panino da 1300 calorie

    2- Dieta con le insalatone da 1550 calorie

    3- Dieta con menù veloce da 1300 calorie

    4- Dieta Molecolare

    5- Dieta con pasta e panini light da 1300 calorie

    6- Dieta da 1300 calorie per chi mangia fuori casa

    7- Dieta del piatto unico e dieta del panino da 1000 calorie

    Queste sono 7 diete adatte per chi mangia fuori casa. Leggi i menù e scegli la dieta che risponde meglio alle tue esigenze e ai tuoi gusti alimentari.
    Facci sapere.
    Buona giornata e a presto sul blog!

  32. Aida Haxhillari scrive:

    Salve, innanzitutto complimenti per il sito.
    Mi chiamo Aida, ho 26 anni, sono alta 160 e peso 65 kg. sono una studentessa universitaria e faccio una vita sedentaria. Che dieta mi consigliate per eliminare tutti i chili in eccesso? Grazie in anticipo.

  33. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Gemma e benvenuta sul nostro blog! Come da te richiesto, ti calcoliamo qual’è il tuo peso forma ideale per verificare quanto devi effettivamente dimagrire.
    La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    – Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    – Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    – Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    – Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    – Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    60: (1,63×1,63) = 60 : 2,6569 = 22,6
    In base alla tabella dei valori tu rientri nel normopeso e non hai problemi di sovrappeso (e questo è un bene per la tua salute).

    Considerando una costituzione fisica media, il valore ottimale del peso forma per una donna è compreso tra 21-22, per raggiungerlo devi perdere solo 3 chili. Il tuo peso forma ideale è di 57 chili per una ragazza della tua statura:
    57: (1,63×1,63) = 57 : 2,6569 = 21,4 valore ottimale del peso forma

    Trovi maggiori informazioni a questo link (clicca qui): Calcolo Peso ideale

    Se invece hai una costituzione fisica minuta, il tuo peso ideale è sui 53 chili.

    Per quanto riguarda la dieta da seguire, i dietologi che collaborano con noi al blog hanno messo a punto diete studiate proprio per chi mangia fuori casa a pranzo per motivi di studio o lavoro: si tratta di diete che hanno un menù facile e veloce. Ti mandiamo quindi i link delle diete più adatte a te tra cui puoi scegliere:
    1- Dieta del panino da 1300 calorie

    2- Dieta con le insalatone da 1550 calorie

    3- Dieta da 1300 calorie con menù veloce per chi ha poco tempo a pranzo

    4- Dieta da 1300 calorie per chi mangia fuori casa

    5- Dieta da 1300 calorie con pasta e panini light

    6- Dieta Molecolare

    7- Dieta del panino e dieta del piatto unico da 1000 calorie

    Queste sono 7 diete adatte per chi mangia fuori casa. Leggi i menù e scegli la dieta che risponde meglio alle tue esigenze e ai tuoi gusti alimentari.

  34. Gemma scrive:

    Salve! Trovo molto interessante il vostro articolo ma non so se la dieta possa andare bene per me: sono una ragazza di 21 anni, sono alta 163 e peso 60kg. Pratico palestra 3 volte a settimana e, quando posso vado a camminare.
    Purtroppo non ho la possibilità di fare pasti caldi per il pranzo perché spesso sono all’Università.
    Cosa mi consigliate? Quanti kg dovrei perdere effettivamente?
    Grazie mille!

  35. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Massimo, per prima cosa calcoliamo il peso ideale della tua ragazza per verificare quanto deve effettivamente dimagrire.
    La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel caso della tua ragazza:
    67: (1,58×1,58) = 67 : 2,4964 = 26,8
    In base alla tabella dei valori la tua ragazza è in sovrappeso.

    Considerando una costituzione fisica media, il valore ottimale del peso-forma per una donna è compreso tra 21-22, per raggiungerlo la tua ragazza deve perdere 13 chili.
    Il peso-forma ideale della tua ragazza è di 54 chili
    per una donna della sua statura.
    54: (1,58×1,58) = 54 : 2,4964 = 21,6 (valore ottimale del peso forma)

    Trovi maggiori informazioni a questo link: Calcolo peso ideale

    Detto questo, seguendo una dieta ipocalorica e praticando regolare attività fisica si ottengono di solito degli ottimi risultati. Ma occorre considerare che il percorso verso il peso forma per la tua ragazza richiede tempo e costanza sia con la dieta che con lo sport. E’ infatti sempre la costanza che ripaga sul lungo periodo.
    La tua ragazza può quindi iniziare a seguire la dieta per 2-3 mesi consecutivi, al termine dei quali occorre cambiare regime dietetico in modo da mantenere sempre attivo il metabolismo. Per quanto riguarda l’attività fisica, un allenamento ottimale va fatto con costanza per almeno 3-4 volte a settimana. La cyclette va praticata almeno per 40 minuti per avere risultati: la tua ragazza deve quindi allungare il tempo di allenamento.
    Trovi maggiori informazioni a questo link: Allenamento con Cyclette

    Infine, ti mandiamo alcune schede di allenamento con esercizi utili per gli addominali da fare dopo la cyclette. La tua ragazza può stampare le schede ed usarle per la sua ginnastica a casa. Consigliamo di acquistare anche una gym ball: è un attrezzo fitness economico (che si trova anche nei negozi Decathlon) con cui si possono fare diversi esercizi come spiegato nelle scheda che trovi ai link qui di seguito:
    1- Esercizi addominali con Gym Ball

    2- Esercizi addominali-pancia

    3- Esercizi per cosce-glutei-addominali con Gym Ball

    4- Esercizi addominali a corpo libero

  36. Massimo scrive:

    Buongiorno, la mia ragazza ha 23 anni è alta 1,58 per 67 kg… vorrebbe dimagrire ma fa molta fatica, vorrei sapere seguendo la vostra dieta ipocalorica nell’articolo alla lettera può perdere i kg di troppo?
    Per informazione pratica cyclette 20 minuti e addominali 3 volte alla settimana in casa.
    Grazie mille per il vostro tempo.

  37. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Cara Francy, con un’obesità classe III (cioè valore di IMC uguale o superiore a 40) è necessario per te rivolgerti al più presto ad un dietologo o ad un nutrizionista per essere seguita e per avere una dieta personalizzata adatta al tuo caso.
    Dato che sei molto giovane, ci sembra strano che tu sia arrivata ad un così elevato livello di obesità nonostante tu abbia praticato molto sport in passato. L’obesità classe III è una forma grave che comporta rischi per la salute. E’ quindi necessario per te sia effettuare eventuali analisi mediche di controllo per verificare se i tuoi valori rientrano nella norma, sia rivolgerti ad un dietologo quanto prima.

  38. francy scrive:

    salve, ho calcolato in mio imc e risulto obesa 3 livello. mi potete consigliare una dieta ipocalorica e saziante? sono una studentessa universitaria e purtroppo non ho la possibilità di fare attività fisica, nonostante mi piaccia molto. io ho tanta massa grassa ma sono anche ben messa con la massa magra, in quanto ho fatto tantissimo sport nella mia vita! grazie in anticipo.

  39. laura scrive:

    La voglio provare subito questa dieta.
    Grazie mille.
    Laura

  40. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Emanuela, ti calcoliamo qual’è il tuo peso forma ideale per verificare quanto devi effettivamente dimagrire.
    La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    – Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    – Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    – Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    – Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    – Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    59: (1,63×1,63) = 59 : 2,6569 = 22,2
    In base alla tabella dei valori tu rientri nel normopeso e non hai problemi di sovrappeso (e questo è un bene per la tua salute).

    Considerando una costituzione fisica media, il valore ottimale del peso forma per una donna è compreso tra 21-22, per raggiungerlo devi perdere solo 2 chili di troppo. Il tuo peso forma ideale è di 57 chili per una donna della tua statura:
    57: (1,63×1,63) = 57 : 2,6569 = 21,4 valore ottimale del peso forma

    Trovi maggiori informazioni a questo link (clicca qui): Calcolo peso ideale

    Se invece hai una costituzione fisica minuta, il tuo peso forma ideale è sui 53 chili.

  41. EMANUELA scrive:

    Buongiorno, mi chiamo Emanuela, ho 40 anni, peso 59 kg e sono alta 1.63… vorrei sapere il mio IMC e quanto dovrei perdere per essere in forma in vista della prossima estate.
    Saluti.

  42. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Eva, dato che mangi poco pesce ed hai esigenze particolari, l’unica dieta che ti consigliamo di seguire è la Dieta Dissociata da 1550 calorie al giorno che trovi a questo link: Dieta Dissociata menù

    In questo schema alimentare ci sono infatti diverse opzioni tra cui puoi scegliere. A pranzo puoi optare per un panino veloce oppure, se vai al ristorante, scegli un primo piatto di pasta o riso con sole verdure. Mentre le proteine vanno mangiate a cena.
    In sintesi, la dieta dissociata prevede carboidrati a pranzo, proteine a cena, verdure ai pasti in quantità libera e frutta negli spuntini. E’ quindi uno schema alimentare facile da seguire anche se mangi fuori casa.
    La dieta dissociata “dissocia” appunto le proteine dai carboidrati che non vanno mangiati nello stesso pasto.

    A cena, se vai al ristorante, ordina un secondo piatto proteico di carne con verdure. La pizza invece è consentita una sola volta a settimana: pizza ortolana alle verdure oppure pizza margherita.
    Invece di fare sostituzioni in schemi dietetici che non fanno al tuo caso, segui invece il semplice schema della dieta dissociata.

    Infine, per quanto riguarda l’attività fisica, a “livello teorico” l’allenamento con la bike è ottimale… ma devi iniziare ad usarla!
    Se davvero intendi dimagrire, avere risultati e tornare in forma, devi iniziare con impegno e costanza.
    Quindi… buon inizio con dieta e sport!

  43. Eva scrive:

    Innanzitutto grazie per la vs risposta! Si, a volte mangio fuori casa come ad esempio oggi e mi sono portata via un panino (1 etto di pane integrale con pomodoro e mezza mozzarella). Purtroppo diverse volte devo mangiare al ristorante o pizzeria (non posso fare altrimenti). Cosa consigliate? Pizza alle verdure senza formaggio? Dico per non sgarrare troppo!
    L’attività fisica è il mio tallone d’achille. Abbiamo posizionato una spinning bike in mezzo al salotto per usarla ma con scarsi risultati. L’idea è quella di sessioni di 40 minuti 3 volte alla settimana.
    Ultima cosa, 4 volte alla settimana il pesce non ce la posso proprio fare, ma non posso sostituirlo con del pollo o tacchino? Scusate mi sono un po’ dilungata!

  44. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buonasera Eva, ti consigliamo di leggere il menù settimanale della dieta da 1300 calorie al giorno che trovi a questo link: Dieta da 1300 calorie

    Questa è una dieta facile da seguire ed ha un menù semplice: ci sono diverse varianti e opzioni di scelta nei cibi proposti.
    Il pesce è presente:
    - il lunedì a pranzo (100 grammi di orata);
    - il mercoledì a pranzo (80 grammi di pasta condita con 70 grammi di tonno al naturale);
    - il venerdì a cena (sostituisci la sogliola con 100 grammi di orata);
    - la domenica a pranzo (100 grammi di orata).

    Orata e tonno sono pesci che mangi, quindi il menù proposto dovrebbe adattarsi ai tuoi gusti. Facci sapere se questa dieta consigliata fa al tuo caso.
    Mangi a casa a pranzo oppure mangi fuori casa per motivi di lavoro o studio? Te lo chiediamo perchè sul sito ci sono anche diete studiate per chi mangia fuori casa che prevedono menù veloci da portare in ufficio.

    Dato che devi perdere 10 chili di troppo, ti consigliamo di seguire la dieta per 2 mesi e poi cambiare regime alimentare in modo da mantenere sempre attivo il metabolismo. Al termine dei due mesi, aggiornaci sui tuoi risultati e ti consiglieremo come proseguire il tuo percorso verso il peso forma.
    E’ inoltre indispensabile praticare anche attività fisica costante almeno 3-4 volte a settimana se vuoi avere i migliori risultati e mantenerli nel tempo senza ingrassare di nuovo. Pratichi sport?
    Aspettiamo tue indicazioni e, nel frattempo, ti auguriamo una buona serata.

  45. Eva scrive:

    Salve a tutti, innanzitutto complimenti per il sito.
    Il mio IMC è 26 e devo perdere una decina di chili. purtroppo non riesco a mangiare il pesce ad eccezione del tonno in scatola e l’orata. avete una dieta che non preveda troppo il consumo di pesce?

  46. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Giulia, per prima cosa ti calcoliamo il tuo peso forma ideale per verificare quanto devi effettivamente dimagrire.
    La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    – Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    – Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    – Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    – Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    – Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    85: (1,60×1,60) = 85 : 2,56 = 33,2
    In base alla tabella dei valori sei in Obesità classe I.

    Il valore del peso forma ideale per una donna è compreso tra 21-22, per raggiungerlo devi perdere 30 chili.
    Il tuo peso forma ideale è di 55 chili
    per una ragazza della tua statura:
    55: (1,60×1,60) = 55 : 2,56 = 21,5 valore ideale del peso forma

    Trovi maggiori informazioni a questo link: Calcolo peso ideale

    In obesità i rischi per la salute aumentano, di conseguenza seguire un regime dietetico e praticare regolare attività fisica va fatto principalmente per il proprio benessere, al di là di un fattore puramente estetico.
    Il tuo percorso verso il peso forma richiede tempo e costanza sia con la dieta che con lo sport. E’ infatti indispensabile abbinare anche l’attività fisica per dimagrire.
    Per darti consigli utili abbiamo perciò bisogno di altre informazioni:
    - pratichi attività fisica? che sport fai? quante volte a settimana?
    - mangi a casa a pranzo oppure mangi fuori casa per motivi di lavoro o studio?
    - mangi tutto oppure ci sono alimenti che non gradisci?

    Rispondendo a queste domande, sapremo indicarti il programma dietetico più adatto a te per iniziare. Aspettiamo quindi le tue indicazioni.

  47. Giulia scrive:

    Buonasera, mi chiamo Giulia, ho 21 anni, sono alta 1.60 e peso 85 kg. Che dieta mi consigliate per eliminare tutti i chili in eccesso?

  48. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Auguriamo a tutti i nostri lettori un 2017 ricco di benessere!
    IoBenessereBlog è anche su Facebook: per un nuovo anno insieme e per essere sempre aggiornati sulle novità di diete, fitness, alimentazione, bellezza e salute potete mettere “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/iobenessereblog.it/

    Grazie di cuore dallo Staff di Redazione

  49. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Cara Michela, tu sei sottopeso. Ecco il calcolo dell’indice di massa corporea, la formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    45: (1,58×1,58) = 45 : 2,4964 = 18
    In base alla tabella dei valori tu sei sottopeso (magrezza eccessiva).

    Il valore ottimale del peso-forma per una donna è compreso tra 21-22, per raggiungerlo dovresti aumentare il tuo peso di 9 chili.
    Il tuo peso-forma ideale è di 54 chili per una ragazza della tua statura
    .
    54: (1,58×1,58) = 54 : 2,4964 = 21,6 valore ottimale del peso forma

    Trovi maggiori informazioni qui: Calcolo peso ideale

    Se, nonostante la tua eccessiva magrezza, ti percepisci ancora “grassa”, forse soffri di un problema legato all’anoressia.
    Ti consigliamo quindi di leggere questi articoli di approfondimento (clicca sui link qui di seguito):
    1- Anoressia-sintomi fisici e psicologici

    2- Anoressia e Bulimia-disturbi del comportamento alimentare

    3- Dall’ anoressia alla bulimia

    Se ti riconosci in questi sintomi, ti consigliamo vivamente di rivolgerti ad un centro specializzato in disturbi del comportamento alimentare per parlare del tuo problema con un terapeuta. Non hai assolutamente bisogno di dimagrire ancora, sei già sottopeso e stai mettendo a rischio la tua salute.

  50. Michela scrive:

    Ciao sono Michela, ho 25 anni, sono alta 1:58 e peso 45 chili …vorrei ridurre la massa grassa ed aumentare quella magra. cosa mi consigliate?

  51. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Giusy e benvenuta sul nostro blog! Come da te richiesto, ti calcoliamo qual’è il tuo peso forma ideale per verificare quanto devi effettivamente dimagrire.
    La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    – Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    – Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    – Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    – Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    – Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    70: (1,63×1,63) = 70 : 2,6569 = 26,3
    In base alla tabella dei valori sei in sovrappeso.

    Il valore ottimale del peso forma per una donna è compreso tra 21-22, per raggiungerlo devi perdere 13 chili. Il tuo peso forma ideale è di 57 chili per una donna della tua statura:
    57: (1,63×1,63) = 57 : 2,6569 = 21,4 valore ottimale del peso forma

    Trovi maggiori informazioni a questo link (clicca qui): Calcolo peso ideale

    Per la tua salute è quindi bene iniziare una dieta dimagrante e praticare regolare attività fisica almeno 3-4 volte a settimana.

  52. Giusy scrive:

    Salve, sono alta 163 cm, peso 70 kg e ho 48 anni, potrei cortesemente sapere quanti chili dovrei perdere? grazie

  53. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Ciao Noemi, ti calcoliamo il tuo peso ideale per verificare quanto devi dimagrire. La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    72,5: (1,70×1,70) = 72,5 : 2,89 = 25
    In base alla tabella dei valori sei entrata in sovrappeso.

    Il valore ottimale del peso-forma per una donna è compreso tra 21-22, per raggiungerlo devi perdere 10,5 chili.
    Il tuo peso forma ideale è di 62 chili
    per una ragazza della tua statura.
    62: (1,70×1,70) = 62 : 2,89 = 21,4 (peso forma ideale)

    Trovi maggiori informazioni qui: Calcolo peso ideale

    Per tornare in peso forma occorrono tempo e soprattutto costanza sia con la dieta che con l’attività fisica. Ti consigliamo quindi di iniziare a seguire la dieta ipocalorica proposta nell’articolo sopra: stampa la dieta e seguila per 2-3 mesi.
    Inizia anche a praticare attività fisica almeno 3-4 giorni a settimana con costanza: puoi iscriverti in palestra o in piscina (se non l’hai ancora fatto) e seguire il corso fitness che più ti piace.
    Abbinando dieta e sport otterrai i migliori risultati. Al termine dei 2-3 mesi scrivici e aggiornaci coi tuoi risultati: ti consiglieremo la successiva dieta con cui proseguire il tuo percorso verso il peso forma.
    Buona dieta e buono sport!

  54. Noemi scrive:

    Ho 19 anni. Peso 72,5 chili e sono alta 1.70. Vorrei perdere peso. Cosa mi consigliate ?

  55. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Bene Elisa, abbinare un programma dietetico all’attività fisica è l’ottimale. Fare sport in palestra per 3 volte a settimana è un allenamento efficace per riattivare il metabolismo e ti consente di raggiungere il tuo peso forma più velocemente e più facilmente.
    Scegli quindi la dieta che più si adatta alle tue esigenze: puoi seguire la dieta ipocalorica proposta nell’articolo sopra oppure puoi scegliere tra le altre diete che ti abbiamo consigliato. Leggi con attenzione i menù: ogni dieta va scelta principalmente in base ai propri gusti alimentari e alle proprie esigenze di tempo, in modo che sia più facile seguirla. Facci quindi sapere con quale dieta intendi iniziare.
    Considera inoltre che durante il primo mese di dieta si possono perdere circa 5-6 chili se fai anche sport, perchè il metabolismo si riattiva cambiando regime alimentare. Dal secondo mese invece si perdono di solito meno chili (circa 3 chili in un mese) ed occorre quindi mantenere costanza sia con la dieta che con lo sport.
    Buon inizio!

  56. Elisa scrive:

    Io ho 28 anni e faccio un lavoro sedentario. Ho appena iniziato dei corsi in palestra che seguo circa 3 volte alla settimana

  57. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Elisa, calcoliamo anche a te per prima cosa il tuo peso forma ideale per verificare quanto devi effettivamente dimagrire.
    La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    70: (1,65×1,65) = 70 : 2,7225 = 25,7
    In base alla tabella dei valori sei in sovrappeso.

    Il peso forma ideale per una donna è compreso in un valore tra 21-22. Per raggiungerlo devi perdere 11 chili. Il tuo peso forma è di 59 chili per una donna della tua statura:
    59: (1,65×1,65) = 59 : 2,7225 = 21,6 valore ottimale del peso forma

    Trovi maggiori informazioni cliccando su questo link: Calcolo peso ideale

    Detto questo e stabilito il tuo obiettivo da raggiungere, armati di costanza e pazienza: serve tempo per tornare in peso forma. Ripetiamo inoltre che per perdere diversi chili di troppo la sola dieta non basta: occorre anche fare attività fisica in modo costante con un allenamento di almeno 3-4 giorni a settimana. Abbiamo perciò bisogno di sapere maggiori informazioni per darti ulteriori consigli utili:
    1- quanti anni hai?
    2- pratichi attività fisica? quante volte a settimana? che tipo di sport fai?

    Per quanto riguarda la dieta, se ti è più comodo puoi invertire il menù del pranzo con quello della cena, l’importante è attenersi alle quantità indicate. Oppure, puoi scegliere un’altra dieta: i dietologi che collaborano con noi al sito hanno messo a punto anche altre diete studiate proprio per chi mangia fuori casa e ha poco tempo. Si tratta di diete con menù facili e veloci per il pranzo, in modo che tu possa preparare la sera prima il pranzo da portare con te al lavoro.
    Ti mandiamo quindi anche altre sei diete tra cui puoi scegliere (clicca sui link qui di seguito):

    1- Dieta del panino-Dieta da 1300 calorie

    2- Dieta veloce da 1300 calorie

    3- Dieta da 1300 calorie per chi ha poco tempo a pranzo

    4- Dieta con la pasta e i panini light

    5- Dieta del piatto unico

    6- Dieta molecolare

    Ogni dieta consigliata può essere seguita per un massimo di 2-3 mesi consecutivi. Dato che il tuo percorso richiede tempo, leggi i menù settimanali proposti e stampa le diete che ti piacciono e che incontrano i tuoi gusti alimentari e le tue esigenze. Inizia con una dieta, seguila con costanza per 2-3 mesi, poi cambia e passa alla dieta successiva.
    E’ però necessario praticare anche sport. Facci sapere.

  58. Elisa scrive:

    Salve, io sono alta 1,65 m e peso all’incirca 70 Kg, vorrei rimettermi in forma per la bella stagione, ma il problema è che tutta la settimana mangio fuori casa. Per ragioni di praticità, potrei invertire il pranzo con la cena in alcuni giorni?

  59. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Bene Anna, dato che mangiate a casa a pranzo potete iniziare con la dieta ipocalorica che trovate nell’articolo: Dieta dimagrante ipocalorica

    Leggi il menù consigliato e facci sapere se si adatta ai vostri gusti alimentari. Potete seguire la dieta per 2-3 mesi consecutivi: stampa il menù e attieniti alle quantità indicate. Al termine dei 2-3 mesi aggiornaci coi vostri risultati (quanti chili avete rispettivamente perso) e ti consiglieremo la successiva dieta con cui proseguire il vostro percorso verso il peso-forma.

    Dato che siete molto giovani, è però necessario per voi praticare attività fisica in modo costante: per perdere diversi chili di troppo la dieta da sola non basta, ma occorre fare sport in modo da riattivare il metabolismo. Cerca di praticare la cyclette (almeno 40-45 minuti di allenamento) per 3-4 giorni a settimana.
    Tuo marito invece (che ha più chili da perdere rispetto a te) può iscriversi in palestra o in piscina e iniziare a fare sport con costanza.
    Sull’importanza di abbinare sempre dieta e sport per dimagrire ti consigliamo di leggere questi due articoli di approfondimento (clicca sui link qui di seguito):

    1- Dieta e sport per dimagrire

    2- I muscoli di chi fa sport bruciano più grassi

    I problemi di sovrappeso dipendono principalmente da due fattori: alimentazione eccessiva o scorretta e scarsa o nulla attività fisica. Dieta e sport consentono quindi di ottenere i migliori risultati.
    Per dubbi o domande scrivici pure.

  60. Anna Mancusi scrive:

    Allora, io ho 25 anni, mio marito 33, io faccio un paio di volte a settimane (tempo permettendo perchè ho un bimbo di un anno) la cyclette, mio marito invece non fa nessuna attività, mangiamo costantemente a casa.

  61. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Anna, calcoliamo per prima cosa il tuo peso ideale e quello di tuo marito per verificare quanto dovete dimagrire.
    La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    75: (1,70×1,70) = 75 : 2,89 = 25,9
    In base alla tabella dei valori sei in sovrappeso.

    Il valore ottimale del peso-forma per una donna è compreso tra 21-22, per raggiungerlo devi perdere 13 chili.
    Il tuo peso forma ideale è di 62 chili per una donna della tua statura.
    62: (1,70×1,70) = 62 : 2,89 = 21,4 (peso forma ideale)

    Nel caso di tuo marito Luigi:
    80: (1,65×1,65) = 80 : 2,7225 = 29,3
    In base alla tabella dei valori tuo marito è in forte sovrappeso ed al limite con l’inizio dell’obesità classe I.

    Il peso forma ideale per un uomo è compreso in un valore tra 22-23. Per raggiungerlo tuo marito deve perdere 18 chili. Il peso forma ideale di tuo marito Luigi è di 62 chili per un uomo della sua statura:
    62: (1,65×1,65) = 62 : 2,7225 = 22,7 valore ottimale del peso forma

    Trovi maggiori informazioni cliccando su questo link: Calcolo peso ideale

    Stabilito il vostro obiettivo, mettersi a dieta e praticare attività fisica con costanza va fatto principalmente per la vostra salute. E’ ottimale iniziare una dieta insieme ma, per darti ulteriori consigli utili, abbiamo bisogno di maggiori informazioni:
    1- quanti anni avete rispettivamente?
    2- praticate attività fisica? che tipo di sport fate rispettivamente? quante volte a settimana?
    3- mangiate a casa a pranzo oppure mangiate fuori per lavoro?

    Rispondendo a queste domande potremo consigliarti la dieta più adatta a voi. Si tratta di domande che ti farebbe anche il dietologo: aspettiamo quindi le tue risposte.

Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!