Filtri solari contro il melanoma (tumore pelle). Lampade solari vietate a minori di 18 anni e donne in gravidanza

CONSIGLI DI BELLEZZA E DI SALUTE PER L’ ESTATE

CREME CON FILTRI SOLARI PER L’ ESPOSIZIONE AL SOLE CONTRO IL MELANOMA (TUMORE DELLA PELLE)

Sono sempre più preoccupanti le percentuali di incidenza del melanoma (il tumore della pelle) anche tra i giovanissimi, complici le lampade abbronzanti e l’ esposizione al sole senza creme protettive fin da bambini. Il melanoma colpisce un numero crescente di ragazzi under 30. Se fino a dieci anni fa la quota di giovani con il tumore cutaneo della pelle rasentava il 5% di tutti i casi, oggi, se­condo i dati più recenti, una persona su quattro con melanoma ha meno di trent’ anni. Il melanoma è una forma tumorale in rapida espansione. D’ estate quindi, occorre sempre proteggere la pelle con adeguati filtri solari come forma di prevenzione contro il melanoma.

LAMPADE SOLARI VIETATE AI MINORI DI 18 ANNI, ALLE DONNE IN GRAVIDANZA, ALLE PERSONE CON MALATTIE COME I TUMORI E A CHI HA LA PELLE CHIARA

Le lampade solari sono ufficialmente vietate ai minori di 18 anni dalle nuove norme contenute nel decreto interministeriale, redatto tra il ministero della Salute e quello dello Sviluppo economico. Una limitazione destinata a far discutere, che non si ferma ai mino­renni. Infatti, secondo il testo legislativo il “sole” artificiale nei solarium è “off limits” anche per le donne in dolce attesa, le persone con particolari malattie, come i tumori, o con un fototipo molto chiaro, che le espone facilmente al rischio scottature.


Norme più chiare e confini più severi, ma anche rischi e pericoli più riconoscibili: i raggi Uva delle lampade abbronzanti dei solarium sono da considerare a pieno titolo come dannosi, veri e propri fattori di rischio per lo sviluppo del melanoma (tumore delle pelle).

CIBI E ABBRONZATURA: FRUTTA E VERDURA, PESCE RICCO DI OMEGA 3 PER LA BELLEZZA DELLA PELLE

Per la bellezza e la salute della pelle, l’ alimentazione e la dieta quotidiana sono molto importanti per nutrirla al meglio in vista dell’ abbronzatura estiva. Nella lista della spesa alleata della tintarella non devono mai mancare frutta e verdura, dai vegetali di colore verde (ricchi di clorofilla, vera linfa vitale anche per la pelle), a quelli gialli e arancio come il melone, che garantiscono una buona dose di betacarotene. Ottimi, per assicurare un buon livello di idratazione alla pelle, anche tutti gli alimenti con un elevato contenuto di acidi grassi Omega 3, come pesce azzurro e salmone. Durante l’ esposizione al sole, è importante bere molta acqua, per reintegrare i liquidi e i sali minerali persi durante la sudorazione.





Una risposta

  1. lucia scrive:

    Era ora che le lampade solari venissero vietate a queste tipologie di persone: minori di 18 anni, donne in gravidanza, persone con particolari malattie come i tumori, persone con un fototipo di pelle molto chiaro.

Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!