Dieta Proteica: perdere 6 chili in un mese con la dieta delle proteine

la-dieta-delle-proteine-per-perdere-6-chili-in-un-mesePer perdere peso con rapidità ma senza danneggiare l’ organismo, la Dieta delle Proteine sfrutta al massimo il processo di assimilazione degli alimenti. Per sentirsi in forma il corpo ha bisogno di tutti i nutrienti: 55-60% di carboidrati, 20-30% di grassi e 10-15% di proteine. La Dieta delle Proteine consiste nel potenziare l’ apporto degli alimenti proteici riducendo drasticamente i carboidrati e limitando al minimo i grassi. Ma attenzione: la dieta non presenta precauzioni particolari se si segue per un mese; è invece controindicata a tutte le persone che soffrono di mal di fegato o mal di reni come insufficienza epatica, epatite, nefrite, gotta.
Con la Dieta delle Proteine, l’ organismo è in grado di trasformare le proteine in sostanze più semplici ed estrarre da queste l’ energia di cui ha bisogno. La Dieta delle Proteine permette di perdere da 1,2 a 1,5 chili alla settimana fino a 6 chili in un mese; non esige pesi netti, ma durante il pranzo e la cena bisogna assumere 200 grammi di alimenti ricchi di proteine e circa 250-300 grammi di verdure. Un giorno a settimana (la domenica) bisogna invece mangiare carboidrati e alimenti più consistenti.

MENU DIETA DELLE PROTEINE


LUNEDI
Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè, 3 biscotti
Spuntino (sia a metà mattina che a merenda): succo di pompelmo o di arancia (200 cc.)
Pranzo: una fettina di vitella dorata in padella con pomodoro; cavolo bollito
Cena: coniglio in casseruola, fagiolini al vapore

MARTEDI
Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè, 3 biscotti
Spuntino: succo di albicocca senza zucchero
Pranzo: pesce spada alla griglia, bietole al vapore
Cena: frittata di 2 uova e zucchine, broccolo lesso

MERCOLEDI
Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè, 3 biscotti
Spuntino: succo di arancia (200 cc.)
Pranzo: petto di tacchino con carote, porri e sedano; zucchine lesse
Cena: formaggi freschi misti (150-200 grammi) accompagnati da insalata

GIOVEDI
Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè, 3 biscotti
Spuntino: succo di succo di pompelmo (200 cc.)
Pranzo: fegato di manzo alla cipolla, barbabietola al vapore
Cena: spiedini di tacchino, melanzane alla griglia con pomodoro e origano

VENERDI
Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè, 3 biscotti
Spuntino: succo di ananas
Pranzo: sogliola al forno, insalata di scarola
Cena: tonno o salmone al naturale, verdure miste (finocchio, sedano, carote)

SABATO
Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè, 3 biscotti
Spuntino: succo di arancia (200 cc.)
Pranzo: pollo alla griglia e spinaci bolliti
Cena: salsicce magre bollite, zucchine e porri al vapore condite con cipolline e pepe rosso

DOMENICA
Colazione: una tisana depurativa, 100 grammi di pane tostato, due cucchiaini di marmellata
Spuntino: succo di pompelmo (200 cc.)
Pranzo: 100 grammi di riso ai piselli oppure 100 grammi di pasta con 80 grammi di cuori di carciofo; 200 grammi di verdura mista alla griglia
Cena: 200 grammi di champignon al forno, 200 grammi di legumi

    REGOLE DA SEGUIRE OGNI GIORNO:

  • ridurre l’ apporto di sale
  • bere 2 litri di acqua oligominerale
  • bere tisane depurative
  • per i condimenti usare solo due cucchiai di olio extravergine di oliva, aceto di mele e spezie
  • usare solo lo zucchero di canna

DIETA DI MANTENIMENTO
Il fine della Dieta delle Proteine è bruciare tutti i grassi accumulati e tornare ad un regime alimentare equilibrato. Una volta raggiunto il peso forma o il peso ideale, si può tornare ad una dieta equilibrata introducendo di nuovo i carboidrati nell’ alimentazione. Inoltre, per mantenere il peso conseguito senza problemi, è bene scegliere i cereali integrali ricchi di fibra che aiutano ad assimilare meno e più lentamente le calorie.

SCHEMA TIPO MENU DIETA DI MANTENIMENTO
COLAZIONE
: uno yogurt naturale magro o una tazza di latte magro; caffè o tè senza zucchero, biscotti o pane integrale tostato.
SPUNTINO: frutta fresca (a metà mattina e nella merenda del pomeriggio)
PRANZO: verdure crude condite con poco aceto e seguite dai seguenti piatti a rotazione:
- 80 grammi di pasta integrale due o tre volte alla settimana
- 80 grammi di riso integrale due o tre volte alla settimana
- piatto completo a base di cereli e legumi come pasta e fagioli, riso e lenticchie oppure avena e legumi, due volte alla settimana
Nota: la pasta e il riso vanno conditi con sughi di verdure
CENA: a rotazione tra:
- carne (150-200 grammi) alla griglia, arrosto o al forno con un panino integrale e guarnita da verdure, tre volte alla settimana
- 150 grammi di pesce al forno, al vapore o al cartoccio con verdure, due volte a settimana
- due uova sode o alla coque con verdure e un panino integrale, una volta alla settimana
- 150-200 grammi di formaggi freschi magri una volta a settimana.





1.716 risposte

  1. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Monique, la dieta per dimagrire va scelta principalmente in base alle proprie esigenze di tempo e ai propri gusti alimentari, in modo che sia più facile seguirla. Ogni dieta, se seguita con costanza e se abbinata all’attività fisica, consente di ottenere risultati.
    Al di là del dimagrimento, iniziare a mangiare sano e fare sport significa innanzi tutto cambiare in meglio il proprio stile di vita. Anche una volta raggiunto il peso forma, queste sane abitudini vanno mantenute: diventano la “normalità” per stare bene e in forma. Questo è l’obiettivo fondamentale: imparare a mangiare sano, fare sport e volersi bene sempre per migliorare la propria vita!

    Anche la Dieta a Zona è un ottimo programma, ti riportiamo di seguito alcune informazioni:
    1- Dieta a zona-Dieta del 40-30-30

    2- Dieta a Zona-Programma settimanale

    Detto questo, se al momento hai poco tempo, è utile per te iniziare il tuo percorso con 1-2 mesi di Dieta a Crudo (quella che hai scelto), perchè viene incontro alle tue esigenze. Se inizi anche a fare attività fisica, anche tu ti rimodellerai, stanne certa! I risultati dipendono sempre dall’impegno e dalla costanza.

    Dato che devi perdere 18 chili, datti tempo. Inizia con la dieta che hai scelto e, al termine del mese, facci sapere i tuoi risultati in modo da verificare insieme come risponde il tuo metabolismo. Dopo 1-2 mesi è infatti ottimale cambiare programma dietetico, ti consiglieremo come proseguire.

    Per ora stampa la dieta e segui le indicazioni. Per dubbi o domande e per i tuoi prossimi aggiornamenti, ti preghiamo di scrivere sul link della dieta che inizierai a seguire e che è questa: Dieta a crudo da 1300 calorie

    Buon inizio! Ti aspettiamo sul blog con i tuoi risultati!

  2. Monique scrive:

    Buongiorno,
    ho letto attentamente le 4 diete riportate ed ho deciso di fare la dieta 1300 a crudo, andando incontro alla primavera e all’estate la vedo più fresca!
    E’ semplice da seguire magari alcune cose del pranzo posso prepararmele il giorno prima dopo la cena.

    Ho visto tra le varie diete che avete anche la dieta a zona, che ne pensate di quella? c’è una mia amica che seguendola ha perso diversi kili e si è rimodellata!
    Grazie ancora

  3. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Bene Monique, per l’attività fisica è ottimale fare allenamento con la cyclette almeno per 3-4 volte a settimana preferibilmente a giorni alterni: un giorno di allenamento e un giorno di riposo. Inizia con 40 minuti di cyclette; mano a mano che diventi più allenata aumenta la resistenza in modo da fare più sforzo e bruciare più calorie.

    Per quanto riguarda invece la dieta da seguire, ecco dei menù studiati per chi ha poco tempo a pranzo:
    1- Dieta del panino da 1300 calorie

    2- Dieta con le insalatone da 1550 calorie

    3- Dieta da 1300 calorie

    4- Dieta da 1300 per chi ha poco tempo

    Ciascuna delle diete consigliate può essere seguita per 1-2 mesi. Leggi i menù delle 4 diete e stampa quella o quelle più adatte ai tuoi gusti alimentari e alle tue esigenze. Facci sapere con quale dieta vuoi iniziare il tuo percorso. Per domande o dubbi scrivici pure.

  4. Monique scrive:

    Buonasera, sono Monique, vi ringrazio per la risposta. Non pratico attività fisica, potrei fare la cyclette che ho a casa, a pranzo riesco a rientrare a casa però avrei bisogno di pranzi veloci visto che torno tardi e poi torno al lavoro.
    Attendo nuove per poter procedere.
    Saluti

  5. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER MONIQUE: per prima cosa calcoliamo anche a te il tuo peso-forma ideale per verificare quanto devi dimagrire. La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    – Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    – Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    – Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    – Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    – Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    – Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    70: (1,56×1,56) = 70 : 2,4336 = 28,7
    In base alla tabella dei valori sei in forte sovrappeso.

    Il valore ottimale del peso forma per una donna è tra 21-22, per raggiungerlo devi perdere 18 chili. Il tuo peso forma ideale è infatti di 52 chili per una donna della tua statura:
    52: (1,56×1,56) = 52 : 2,4336 = 21,4 valore ottimale del peso forma.

    Trovi maggiori informazioni qui: Calcolo peso forma

    Se vuoi raggiungere il tuo obiettivo, occorrono tempo e costanza sia con un programma dietetico che con l’attività fisica. Dato che sei una mamma che lavora, ma che finalmente ha deciso di fare qualcosa per sentirsi meglio e stare bene con sè stessa, ora devi trovare il tempo e la voglia di dedicarti davvero a te!

    Alcune domande per comprendere meglio la tua situazione:
    - pratichi attività fisica? oppure hai bisogno di un programma per la ginnastica a casa?
    - mangi al ristorante per lavoro? hai una mensa aziendale? oppure puoi portarti il pranzo da casa?

    Aspettiamo le tue risposte per consigliarti. Ti ricordiamo che la dieta va sempre abbinata allo sport: se vuoi intraprendere un percorso per il tuo benessere, l’attività fisica è necessaria nei casi di forte sovrappeso come il tuo. Mettersi a dieta e fare sport significa cambiare il proprio stile di vita in meglio.

  6. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER ANITA: ti consigliamo di iniziare con lo schema della Dieta Proteica che trovi qui Dieta Proteica menù settimanale

    Rispetto a quello proposto nell’articolo sopra, quello consigliato è un menù settimanale più dettagliato per aiutare a seguire meglio la dieta. Dato che sei intollerante al lattosio, sostituisci la ricotta con degli hamburger di soia (sono ad esempio ottimi quelli surgelati della marca Valsoia che trovi al supermercato). Facci sapere se il menù si adatta ai tuoi gusti alimentati.
    In caso affermativo, stampa e segui la dieta proposta solo per 1 mese e facci sapere i tuoi risultati per valutare come risponde il tuo metabolismo.
    Ti preghiamo di scrivere i tuoi prossimi commenti nella pagina del link che ti abbiamo mandato.

  7. Anita scrive:

    Buonasera, spesso porto il cibo da casa in quanto sono anche intollerante al lattosio. Il 17 inizio un corso di acqua bike e già sto facendo zumba. Inoltre quando ho tempo libero spesso vado a camminare nella neve con le ciaspole. Di bibite bevo acqua naturale, caffè e a volte te caldo senza zucchero. Intanto buona serata. Anita

  8. Monique scrive:

    Buonasera a tutti, ho 35 anni, sono alta 156 cm e peso 70 kg. Ho un bimbo di 5 anni e vorrei togliere qualche chilo di troppo in previsione di un ulteriore gravidanza e soprattutto per sentirmi meglio e stare bene con me stessa. Sono un’ impiegata, sono fuori casa 9 ore al giorno. Cosa mi consigliate?
    Grazie

  9. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Anita, per prima cosa ti calcoliamo il tuo peso-forma ideale per verificare quanto devi dimagrire. La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Cioè: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato. Il risultato del calcolo è il valore (indice) della tua massa corporea e va inserito nella tabella qui di seguito.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    – Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    – Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    – Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    – Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    – Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    – Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    70: (1,60×1,60) = 70 : 2,56 = 27,3
    In base alla tabella dei valori sei in forte sovrappeso.

    Il valore del peso forma ideale per una donna è compreso tra 21-22, per raggiungerlo devi perdere 15 chili. Il tuo peso forma ideale è infatti di 55 chili per una ragazza della tua statura:
    55: (1,60×1,60) = 55 : 2,56 = 21,5 valore ideale del peso forma

    Trovi maggiori informazioni qui: Calcolo peso forma

    Considerando che sei molto giovane (hai solo 19 anni), è importante per la tua salute iniziare un programma di dieta e sport per perdere peso e dimagrire.
    Per quanto riguarda l’attività fisica, che è indispensabile nel tuo caso (dato che devi perdere parecchi chili di troppo), di solito il nuoto non è sconsigliato nel caso di infortuni al ginocchio. Consulta comunque il tuo medico: hai avuto questo infortunio nel 2012, ora siamo nel 2015… è il caso di ricominciare a praticare sport con costanza! Per avere risultati è bene praticare attività fisica almeno 3-4 volte a settimana.

    Per quanto riguarda invece la dieta da seguire, dato che mangi fuori casa ti chiediamo:
    - hai la possibilità di portarti il pranzo da casa?
    - oppure mangi al ristorante in pausa pranzo?

    Facci sapere in modo da consigliarti la dieta da seguire per iniziare il tuo percorso. Ti ricordiamo comunque la necessità di abbinare anche attività fisica costante.

  10. Anita scrive:

    Buonasera, mi chiamo Anita, ho 19 anni e peso 70 kg. Sono alta 160 cm. Sono venditrice di alimentari, a pranzo mangio fuori casa. Sino ad alcuni anni fa facevo nuoto e sci. Poi nel dicembre 2012 ho avuto un infortunio al ginocchio destro. Da lì ho paura a fare sport e ora in inverno vado a camminare nella neve con le racchette da neve.
    Vorrei fare una dieta. Voi che dieta mi consigliate?

  11. fabry scrive:

    ottima questa dieta proteica! in 1 mese ho perso ben 5 chili. ho abbinato anche palestra 3 volte a settimana. in più, dato che ho problemi di cellulite su cosce e glutei, ho comprato dei cerotti dimagranti naturali con estratti di erbe, li sto usando da 2 settimane e ho avuto benefici. li ho comprati qui:
    Cerotti dimagranti anticellulite
    ciao a tutte!

  12. Titty scrive:

    La proverò di sicuro questa dieta proteica. Grazie!

  13. antonella scrive:

    Proverò la dieta proteica
    :-)

  14. Katerina scrive:

    Interessante e rassicurante. Inizieró con la dieta proteica. Grazie a tutti voi che lavorate per il nostro benessere. Cordiali saluti
    Katerina

  15. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Molto bene Simona, se hai eventuali dubbi o domande ti preghiamo di scriverci prossimamente sulla pagina della dieta che seguirai e che è questa: Dieta con le Fibre
    In questo modo non faremo confusione nel continuare a seguirti.

  16. Simona C. scrive:

    Grazie, seguirò la dieta con le fibre.

Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!