Laser per cicatrici da acne e pori dilatati: trattamenti viso di medicina estetica

Quando la pelle del viso è segnata da piccole cicatrici (spesso per via dell’ acne) o dai pori molto dilatati, una soluzione efficace è la laserterapia.

Il trattamento va effettuato presso un medico estetico che sceglie ed utilizza l’ apparecchio giusto per correggere il tipo di inestetismo. I pori dilatati ad esempio si chiudono molto bene con la luce pulsata: sono di solito necessari cinque trattamenti a distanza di tre settimane l’ uno dall’ altro per restituire alla pelle un aspetto più compatto ed omogeneo.

Per i segni lievi lasciati dalle cicatrici da acne servono invece un paio di sedute di laser fraxel: è molto efficace perché, stimolando la naturale produzione di collagene, permette al tessuto di rigenerarsi spontaneamente, attenuando così tutte quelle piccole cicatrici accumulate nel tempo.

Nel caso in cui le cicatrici da acne siano particolarmente profonde, é più adatto il C02 resurfacing che vaporizza gli strati superficiali della pelle, livellandola.





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!