Liposuzione pancia e fianchi + addominoplastica per pancia-piatta: l’ intervento di lipoaddominoplastica

Liposuzione pancia e fianchi  addominoplastica per pancia-piatta l intervento di lipoaddominoplasticaAll’ 11° congresso internazionale di Medicina Estetica Agorà che si è svolto dal 15 al 17 ottobre 2009 al Centro Congressi Marriott Hotel di Milano, è stato presentato un metodo di chirurgia estetica per ridisegnare il giro-vita con un solo intervento chirurgico: attraverso l’ intervento di lipoaddominoplastica è infatti possibile eliminate il grasso localizzato in eccesso dai fianchi e dall’ addome ed ottenere una pancia piatta. La lipoaddominoplastica è un mix di due interventi di chirurgia estetica per eliminare grasso localizzato e pelle in eccesso nella zona della pancia-addome e dei fianchi (le cosiddette “maniglie dell’ amore”) limitando le complicanze post-intervento.
Al congresso Agorà di Milano è intervenuto il chirurgo estetico Alessandro Gennai ed i suoi collaboratori Ivano Iozzo e Luigi Izzo.

L’ INTERVENTO DI LIPOADDOMINOPLASTICA: liposuzione pancia e fianchi + addominoplastica per pancia-piatta

La lipoaddominoplastica è stata messa a punto dalla scuola brasiliana e si è diffusa anche in Italia per i numerosi vantaggi che offre. Questa tecnica, codificata nel 2001, rappresenta una valida metodica tra le tecniche di rimodellamento corporeo. Con la lipoaddominoplastica esiste la possibilità di eseguire in una sola seduta due interventi tradizionalmente eseguiti in modo separato: la lipoaspirazione (o liposuzione) per eliminare i cuscinetti di grasso in eccesso nell’ addome (pancia) e nei fianchi, e l’ addominoplastica per rimettere in tensione i tessuti svuotati eliminando la pelle in eccesso e riavvicinare i muscoli in modo da ridare tono alla parete muscolare.
La lipoaddominoplastica è una tecnica di chirurgia estetica che consente di ridurre i rischi di complicanze post-operatorie e migliorare l’ aspetto della cicatrice.


L’ intervento di lipoaddominoplastica prevede l’ aspirazione del grasso in eccesso (liposuzione pancia e fianchi) a due diverse profondità rispetto all’ ombelico. Subito dopo viene eseguita l’ addominoplastica.
L’ intervento di lipoaddominoplastica viene praticato in anestesia generale e richiede una convalescenza di circa una settimana. Nell’ arco di qualche mese, il risultato post-intervento è visibile e definitivo, a patto di osservare uno stile di vita corretto e fare dell’ attività fisica.

QUANDO E’ INDICATO UN INTERVENTO DI LIPOADDOMINOPLASTICA (sia per l’ uomo che per la donna)

La lipoaddominoplastica (liposuzione + addominoplastica) è un intervento di chirurgia estetica che si esegue nei casi di forte perdita di peso e dopo gravidanze che hanno determinato il rilasciamento della cute (pelle cadente e in eccesso nella zona della pancia-addome) e diminuzione del tono muscolare.
La lipoaddominoplastica è indicata anche in particolari casi in cui è presente un’ elevata concentrazione di grasso localizzato nella zona dei fianchi e della pancia che non si riesce ad eliminare neanche con diete ed esercizio fisico, associato a pelle rilassata e cadente.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:
Dottor Alessandro Gennai
Sito Internet: www.gennaichirurgia.it





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!