Manicure fai-da-te: consigli di bellezza per le unghie delle mani. Equiseto, miglio, olio di rosa moscheta

Per la bellezza delle unghie delle mani, ecco una guida pratica con i consigli per una manicure fai-da-te con i rimedi naturali. Come i capelli, anche le unghie sono composte principalmente da cheratina, e dipendono allo stesso modo dal sangue per il loro nutrimento, perciò lo stato di salute delle unghie è un eccellente segnale dello stato di salute generale. Di questo sono ben consapevoli le medicine orientali, nelle quali la “lettura” delle un­ghie costituisce un preciso strumento dia­gnostico degli squilibri e delle carenze alimentari presenti nel corpo. Dal punto di vista strutturale, le unghie comprendono una parte esterna rigida semitrasparente e una matrice, posta alla base della lunula o “letto unguea­le”: è la parte sottostante dell’ unghia, ricca di vasi sanguigni, da cui la matrice assorbe le sostan­ze necessarie a produrre nuove cellule per co­struire l’ unghia, con una velocità di crescita di circa 1-3 millimetri al mese. In generale, per la salute delle unghie valgo­no le stesse indicazioni alimentari valide per la salute dei capelli, con il vantaggio che osservando le unghie è facile riconoscere quali elementi nutritivi mancano alla dieta. Un’ unghia sana si riconosce dal colore roseo con lunette bianche proporzionate, dalla su­perficie levigata e dal giusto spessore. Basta quindi osservare le unghie per capire se sono in salute. Ecco alcuni consigli pratici per la manicure fai-da-te delle unghie per prendersi cura della bellezza e della salute delle unghie.

OLIO ESSENZIALE DI GERANIO E OLIO DI ROSA MOSCHETA PER LA BELLEZZA DELLE MANI E DELLE UNGHIE

Dopo aver lavato mani e unghie, basta aggiungere ad una crema neutra 10 gocce di olio essenziale di geranio (in erboristeria): evita che le mani si ricoprano di rughe e rende più lucide le unghie. Per avere delle unghie lucide, al posto dello smalto trasparente, basta applicare un velo di olio di rosa mosqueta: rende forti e brillanti le unghie.

TRATTAMENTI DI BELLEZZA NATURALI PER LE UNGHIE DELLE MANI

Ecco tre utili trattamenti di bellezza fai-da-te in caso di unghie fragili che si spezzano, si “rigano” o si macchiano facilmente; e c’è anche un unguento per chi ha il brutto vizio di rosicchiarsi le unghie delle mani.

PER SMETTERE DI MANGIARE LE UNGHIE DELLE MANI, USARE GLI OLI AMARI
Per togliersi il vizio di mangiarsi le unghie, basta preparare una miscela con 20 cc di olio di mandorle dolci, 2 gocce di olio essenziale di pompelmo, 2 gocce di olio essenziale di rosmarino, 2 gocce di olio essenziale di ginepro e 2 gocce di olio essenziale di sandalo (in erboristeria). Immergere quindi la punta delle dita nel composto per una decina di minuti. Terminata l’ operazione, massaggiare le dita.

TISANA DI EQUISETO PER FAR RICRESCERE LE UNGHIE
Per far ricrescere le unghie, al mattino a digiuno si può assumere una tisana a base di infuso di equiseto (in erboristeria): una sostanza che aiuta a fissare il calcio, facendo crescere le unghie. L’ infuso a base di equiseto va preparato ponen­do un cucchiaino di erba in acqua fredda (basta una tazza d’ acqua), far bollire per 10 minuti, filtrare e bere.

INTEGRATORE ALIMENTARE AL MIGLIO E LIEVITO SE LE UNGHIE SONO DEBOLI E SI SPEZZANO FACILMENTE
Se le unghie sono deboli, si può integrare l’ alimentazione quotidiana con compresse di estratto di miglio (1-2 al giorno) e una tavoletta al giorno di lievito di birra. La cura va proseguita per due mesi, poi va sospesa per tre mesi e si ripete un altro ciclo di 30 giorni.

MANICURE FAI-DA-TE: consigli ed errori da evitare
per la bellezza delle unghie

Le unghie non vanno soffocate con lo smalto, ma vanno nutrite con l’ olio ogni sera. Le unghie sane non hanno bisogno di grandi interventi, bastano alcuni semplici accorgimenti per mantenerle belle e lucide:
- riservare l’ uso dello smalto alle occasioni speciali per lasciarle respirare;
- alla sera frizionare le unghie con qualche goccia di olio d’ oliva e limone per nutrire le unghie e prevenire l’ ingiallimento;
- non tagliare le cuticole
, ma ammorbidirle regolarmente con un olio specifico (in erboristeria), è il modo migliore per avere unghie sempre in ordine e sane;
- d’ estate stare il più possibile senza scarpe o indossare ciabattine infradito per una buona ossigenazione delle unghie dei piedi (rinforza le unghie).





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!