Muesli nella dieta a colazione

Il muesli è ricco di fibre, vitamine, minerali e acidi grassi salutari.
Inserito nella dieta
, il muesli è ideale per una colazione completa ed equilibrata, perchè apporta energia continua per molte ore del giorno.
muesli-dieta-colazione

Questo alimento, oggi molto diffuso, è stato scoperto più di un secolo fa dal medico naturista svizzero Max Bircher-Benner durante una sua passeggiata in montagna: un pastore offrì il muesli al dottore.
Il muesli del pastore era preparato con grano macinato, fragole e mirtilli, era diluito con latte, addolcito con miele ed era accompagnato da una mela.
Il pastore aveva imparato ad alimentarsi in questo modo grazie a suo padre, che a sua volta aveva ereditato la ricetta dal suo. Il pastore aveva 70 anni, saliva ancora i valichi montani senza che gli mancasse il respiro, mangiava il muesli tutte le mattine e tutte le sere, non era mai stato visitato da un medico ed era sano e forte.
Dopo aver assaggiato le diverse combinazioni, il dottor Max Bircher-Benner iniziò ad utilizzare il muesli nella sua clinica.

Il muesli oggi si utilizza in molti luoghi lungo l’arco alpino, con cereali, frutta e semi. L’alimento scoperto dal nutrizionista Bircher-Benner è diventato uno dei modi migliori per iniziare la giornata con una colazione completa.

Il muesli migliore, più completo e salutare, è composto dai seguenti ingredienti:

  • fiocchi di cereali integrali;
  • frutta fresca, soprattutto di origine biologica, coltivata senza fertilizzanti o prodotti chimici;
  • uva passa;
  • frutta secca ed essiccata, tranne il cocco.

Nella forma di base, il muesli non contiene colesterolo o grassi saturi. Le versioni con cocco od olio vegetale idrogenato contengono invece grassi saturi pericolosi per la salute cardiovascolare, per cui è bene evitare prodotti di questo tipo.
Inoltre, per evitare che aumenti il contenuto calorico del prodotto, è preferibile che lo zucchero provenga solamente dalla frutta essiccata anziché venire aggiunto.
Alcune versioni confezionate di muesli, hanno l’aggiunta di cioccolato con un maggiore apporto di grassi e calorie che favoriscono il soprappeso. Mentre altre versioni contengono sale aggiunto che favorisce la ritenzione di liquidi con un effetto negativo su chi soffre di ipertensione.
Leggi bene l’etichetta prima di acquistare le confezioni di muesli al supermercato: il muesli migliore è senza cocco, senza olio vegetale idrogenato, senza zucchero aggiunto, senza sale aggiunto e senza cioccolato aggiunto.

Muesli: proprietà

Pochi alimenti sono tanto completi e salutari come il muesli. Ecco quali sono le sue proprietà:

  1. il muesli è un alimento naturale che non ha bisogno di cottura, per cui non vengono alterate le qualità degli ingredienti che lo compongono;
  2. il muesli è facile da digerire;
  3. il muesli è un modo salutare per mangiare, in una sola volta, cereali, latte e frutta secca a colazione;
  4. l’assunzione abituale di muesli a colazione è un’alternativa eccellente per mantenere l’equilibrio nutrizionale, sostituendo prodotti di pasticceria industriale, che nutrono poco ma hanno un alto apporto di calorie;
  5. il muesli viene assimilato lentamente, portando energia al corpo per un maggior numero di ore, evitando gli alti e i bassi che sono invece il risultato dell’assunzione degli zuccheri semplici.

Muesli nella dieta per una colazione completa

Gli esperti consigliano di mangiare abitualmente il muesli a colazione, quando il corpo ha bisogno di un buon apporto di energia.
Per quanto riguarda la dose ideale, gli specialisti raccomandano di mangiare una porzione al giorno di muesli tra i 30 e i 50 grammi, per un apporto di circa 100-200 calorie. Questa quantità di muesli, con un bicchiere di latte o di succo di frutta fresca (ad esempio di arancia), è un buon modo per iniziare la giornata.
Ecco quattro modi per fare una colazione ottimale col muesli:

  1. puoi mescolare il muesli con lo yogurt che favorisce la flora intestinale;
  2. puoi mescolare il muesli con il latte di mucca;
  3. puoi mescolare il muesli con il latte vegetale; il latte di soia, di avena, di riso o di orzo sono ottimi per chi soffre di intolleranza al lattosio, contengono inoltre poco zucchero;
  4. puoi mescolare il muesli con i succhi di frutta; l’ideale è una spremuta di arance fresche.

Muesli: valori nutrizionali

Il muesli contiene vitamine, soprattutto vitamina E e B.
La vitamina E è una sostanza antiossidante e protettiva che previene il deterioramento cellulare e vari tipi di tumore.
La vitamina B è un composto di sostanze indispensabili per una serie di funzioni e tessuti, dalla salute del fegato a quella dei muscoli, al buon funzionamento della mente e al mantenimento dell’energia.

Il muesli contiene inoltre minerali, soprattutto calcio, magnesio, ferro, potassio.
Il calcio garantisce la forza delle ossa, la coagulazione sanguigna e la trasmissione nervosa.
Il magnesio è un elemento chiave per i processi fondamentali dell’organismo e protettore delle funzioni cardiovascolari.
Il ferro rafforza le difese organiche e aiuta nella produzione di globuli rossi nel sangue.
Il potassio va a beneficio delle cellule dei muscoli, dei nervi che non sono in grado di funzionare senza di esso.

Le noci e la frutta secca presente nel muesli contengono un livello elevato di grassi polinsaturi (presenti anche nel pesce azzurro), che aiutano a ridurre il colesterolo.
Le fibre del muesli aiutano inoltre la digestione, regolarizzano l’attività intestinale, facilitano l’evacuazione e prevengono la stipsi, riducono i livelli di colesterolo presente nel sangue (le fibre riducono l’assimilazione dei grassi).
Il muesli apporta anche carboidrati in abbondante quantità, costituiscono infatti più della metà dell’alimento.

Muesli fatto in casa: la ricetta di Bircher-Benner

La ricetta di base per preparare una porzione di muesli secondo la ricetta del dottor Max Bircher-Benner è la seguente:

  • un cucchiaio di fiocchi di avena;
  • un cucchiaio di fiocchi di altri cereali come il grano, il riso, l’orzo, il miglio o la soia;
  • un cucchiaio di succo di limone (se preferisci, ometti il limone e aggiungi più latte);
  • latte quanto basta per ottenere un composto omogeneo;
  • un cucchiaio di miele puro a piacere, senza aggiungere zucchero.

Mescola bene gli ingredienti fino a quando non diventino una purea, cioè fino ad ottenere un composto omogeneo.
Poi aggiungi 200 grammi di mela grattuggiata grossolanamente. Appena prima di servire, spolvera il tuo muesli con un cucchiaio di noci o mandorle spezzettate.
Buona colazione!





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!