Noduli al seno: sintomi, diagnosi e cura della cisti al seno e del fibroadenoma al seno (tumore benigno)

noduli-al-seno-sintomi-diagnosi-e-cura-della-cisti-al-seno-e-del-fibroadenoma-al-seno-tumore-benignoI noduli al seno il più delle volte non sono tumori maligni, si tratta piuttosto di cisti al seno o di fibroadenoma, formazioni benigne frequenti nelle donne giovani. Il fibroadenoma al seno è una piccola massa fibrosa che in alcuni casi può essere tolta perché, ingrossandosi, può dare fastidio.
Nel caso di nodulo al seno è comunque sempre bene rivolgersi al proprio ginecologo ed effettuare una ecografia e una mammografia per confermare la natura benigna del nodulo. I controlli regolari sono importanti per diagnosticare in tempo un eventuale tumore al seno e procedere con la cura. Il tumore al seno è infatti un killer silenzioso: la maggior parte delle volte non dà alcun sintomo. Nelle donne giovani sotto i quarant’ anni il carcinoma mammario (tumore maligno al seno) è una rarità. Il nodulo sospetto al seno è spesso un falso allarme che viene prontamente smentito dal ginecologo o dal senologo (lo specialista della mammella). Già alla palpazione fatta dal medico, infatti, il nodulo al seno benigno che prende il nome di cisti o di fibroadenoma, mostra delle caratteristiche inconfondibili: si muove sotto la pressione dei polpastrelli e presenta contorni lisci e regolari, come un nocciolino tutto tondo. Il nodulo maligno, invece, è fisso, rigido e dai bordi irregolari, come frastagliati. La scoperta di cisti e fibroadenomi è quindi frequente nelle donne giovani.

SINTOMI E CURA DEL FIBROADENOMA AL SENO (tumore benigno)
Il fibroadenoma è un tumore benigno di tipo fibroso, molto frequente tra le donne sotto i 35 anni. Il fibroadenoma è indolore, tende a formarsi e a crescere sotto l’ influsso di squilibri ormonali (come l’ eccesso di progesterone). Nel giro di pochi mesi il diametro del fibroadenoma può passare da pochi millimetri a diversi centimetri, fino a dare fastidio, specie se si trova in prossimità del “ferretto” del reggiseno. Ecco perché si preferisce asportare il fibroadenoma con un mini intervento in day-hospital.

SINTOMI E CURA DELLE CISTI AL SENO
Le cisti al seno, invece, a differenza dei fibroadenomi, danno dolore alla palpazione e hanno una consistenza elastica diversa, che lo specialista riconosce toccando il seno. Le cisti al seno sono infatti piene di un liquido sieroso che, per fugare ogni dubbio di malignità, viene in genere esaminato tramite un esame chiamato agoaspirato. Con una siringa si buca la cisti e si aspira una piccola quantità di liquido, che verrà sottoposta a esame istologico per confermare la natura benigna delle cellule. “Bucandola”, la cisti si svuota e si sgonfia da sola, ma occorre tenerla sotto controllo perché può nuovamente riempirsi di contenuto liquido o corpuscolato.

Tag: , , , , ,
Di

1.678 Commenti al post “Noduli al seno: sintomi, diagnosi e cura della cisti al seno e del fibroadenoma al seno (tumore benigno)”


  1. Alessia scrive:

    Sì, hai capito benissimo… speriamo vada tutto bene ! sopratutto l’ istologico. Grazie mille Maura, crepi il lupo e giro l’ imbocca al lupo anche a te per la visita
    :)
    Alessia

  2. Ele scrive:

    Ciao, ho 15 anni e stamattina sono andata dal medico perchè da un pò di tempo avvertivo dolore e fastidio al seno sinistro. Il medico mi ha detto che ho il tessuto mammario molto denso e ho qualche nodulo che non è niente di cattivo e qualche ghiandola infiammata, mi ha dato delle pillole antinfiammatorie e un’ ecografia al seno e ai cavi ascellari. Anche se non dovrebbe essere niente di grave ho paura, so che è una sciocchezza ma ho paura.

  3. Alessia scrive:

    Ele, ci credo che hai paura… hai solo 15 anni… comunque non sei sola… siamo tutte con te… un abbraccio !
    :)

  4. maura scrive:

    ma qualcuno saprebbe dirmi se i noduli al seno o cisti di 4cm vanno asportati ? oppure se sembrano benigni li lasciano lì ? grazie a chi di voi mi risponderà.

  5. concetta scrive:

    ciao, ho 21 anni e da un un paio di mesi ho un dolore e delle fitte al seno sinisto che mi prende tutta la parte sinista, cioè la spalla e il braccio. ho troppa paura che sia qualcosa di brutto…

  6. maria scrive:

    per maura: se sono cisti al seno non credo che vengano operate, i noduli al seno invece sì al limite, come ha detto il mio dottore. ciao

  7. caterina scrive:

    ciao a tutte, mi rivolgo in particolare a Maura. Su un seno denso che presenta una o più cisti anche liquide, il senologo di fiducia mi ha consigliato (dopo l’ agoaspirato) un controllo approfondito con risonanza magnetica alle mammelle, perchè tumori anche piccolissimi si possono nascondere tra le cisti che sono assolutamente begnigne. Aggiungo anche che la risonanza mi è stata proposta perchè vi è familiarità con neoplasia di questo tipo.

    Per Concetta: vai a fare un’ ecografia al seno, vedrai che non è assolutamente nulla di cui preoccuparsi, non può vincere la paura. Un abbraccio !

  8. maura scrive:

    grazie mille caterina, io l’ 8 vado dal senologo ma ho un pò di ansia e volevo un parere, nell’ ecografia non dicono se è cisti o nodulo al seno, quindi non ho ancora capito niente, grazie mille. anche a maria.

  9. angela scrive:

    salve ragazze. sono Angela, ho scritto un pò di tempo fa. la mia mammografia al seno è negativa, non ci sono calcificazioni. il dolore non so a cosa era dovuto. comunque la cosa più importante è che nessuno di voi si arrenda mai, che rimaniate forti come lo siete adesso. Filomena abbi fede, forza e coraggio. Io sono un’ infermiera e so quanti problemi può creare la chemioterapia, ma tu non ti arrendere e dopo ne uscirai vittoriosa. Perchè vi dico questo ? Perchè comunque sono una donna e sono dalla parte delle donne, dobbiamo lottare sempre con tutto il nostro coraggio e tutto piano piano si risolverà. Da quando ho letto questo sito vi penso spesso e sono con voi.
    FORZA !

  10. ludovica scrive:

    Sono stata operata per un carcinoma al seno nel 2004… oggi in una visita di controllo mi hanno trovato una cisti al seno a contenuto corpuscolare… la senologa mi ha consigliato un ago aspirato ma ha anche detto che devo stare tranquilla perchè ha aparlato di cisti al seno e non di noduli… cosa ne pensate ?

  11. Alessia scrive:

    Ludovica, io ti consiglierei di fare esattamente ciò che ti ha consigliato la senologa. Fai l’ ago aspirato cercando di stare tranquilla nel frattempo… con il referto in mano valutererete la situazione… anche se mi auguro con tutto il cuore che la diagnosi di cisti al seno venga confermata ! Un abbraccio

  12. caterina scrive:

    ciao Ludovica, mi sento di rassicurarti. Il senologo ha detto la stessa cosa a mia sorella che ha eseguito l’ agoaspirato il 30 giugno, stiamo aspettando l’ esito per la metà di questo mese. Coraggio ! un forte abbraccio.

  13. ludovica scrive:

    grazie mille ! la senologa mi ha rassicurato dicendomi che al 99% si tratta di una cisti al seno… ma quando passi certe cose vedi tutto negativo… spero bene !

  14. maura scrive:

    sono stata dal senologo, sono tutte cisti liquide benigne al seno, così mi ha detto, però una è infiammata, quindi devo fare una cura per sfiammarla e ho il controllo tra sei mesi… poi vado dal mio medico di base per la cura e lui mi dice che uno è un nodulo al seno e mi fa vedere la differenza con le cisti. ma perchè il senologo non l’ ha detto ? quindi cosa faccio, aspetto sei mesi o vado prima ?

  15. romina scrive:

    ciao, anche io il 9 luglio 2011 sono stata operarata ad un fibroadenoma mammario, sono in attesa dell’ esame istologico. spero che vada tutto bene, l’ operazione è una cavolata ma è tutto il resto che ti agita.

  16. Caterina scrive:

    ciao a tutte. Oggi mia sorella ha avuto l’ esito dell’ agoaspirato, è negativo ! Perciò trattasi di cisti al seno di tipo liquido benigna.

    Per maura: anche la cisti di mia sorella era infiammata, torna dal senologo e fatti spiegare meglio. A mio parere uno specialista di questo tipo che opera in ambito ospedaliero difficilmente si sbaglia tra un nodulo al seno e una cisti perchè ha una casistica maggiore del semplice medico di base che non fa visite senologiche.

  17. Ilaris scrive:

    Ho 29 anni. I primi 2 fibroadenomi al seno mi sono stati asportati nel 2003, 2 nel 2009 e… uno oggi… a breve il prossimo… esiste una cavolo di cura ? ho smesso la pillola anticoncezionale da anni. a settembre 2010 non avevo nulla ed invece 2 mesi fa… sorpresa… mi sapete dire se c’è un sistema per evitare la loro crescita e tutti questi interventi ? ormai ho un seno bruttissimo con 5 cicatrici che tra un pò saranno 6… che amarezza… fate controlli controlli controlli, sempre ! è IMPORTANTE DAVVERO ! CIAO Ila

  18. manuela scrive:

    ciao a tutti, sono manuela e ho 19 anni. io sono stata già operata 1 anno fa di fibroadenoma al seno e ora a distanza di 1 anno ne ho altri 3… ma io mi domando: ma queste cose con il passare del tempo possono diventare tumori maligni ?

  19. gisela scrive:

    ciao ragazze, io mi chiamo gisela e ho 16 anni… da qualche giorno ho un dolore che comincia dal seno destro e continua sull’ ascella e poi va a finire sulla spalla destra… ho un pò di paura ad andare dal medico, per paura di avere qualche notizia brutta… non so che fare…
    :(

  20. rita scrive:

    ciao, anche io il 24 devo fare un’ ecografia al seno e ho una paura tremenda…

  21. Viola scrive:

    Gisela, per sapere se hai qualche nodulo gonfio al seno metti il braccio destro sotto la testa e con la mano sinistra controlla il seno destro e viceversa. Ma visto che hai un dolore alla spalla, vai dal medico serena. magari hai preso solo un colpo o uno strappo muscolare e non ti ricordi… stai serena però… non sarà nulla di grave.
    :)
    però vai dal dottore lo stesso…
    :)

  22. serena scrive:

    ciao ilaris, anch’ io ad ottobre sarà la seconda volta che mi opererò al seno, ho 25 anni e ancora ho tanti fibradenomi… purtroppo non c’è nessuna cura, magari la trovassero, bisogna solo sperare che siano sempre benigni… per quanto riguarda la parte estetica, il mio seno ormai è peggio di una vecchia di 80 anni, calato e pieno di smagliature, senza una forma, ma che devo fare, ormai ci convivo. spero solo che vada sempre tutto bene ! buona fortuna

  23. Filomena scrive:

    Ciao ragazze. Finalmente ho fatto la mia prima chemioterapia… e vi dirò che non è andata così male, ho tenuto duro e oggi a distanza di una settimana mi sento decisamente bene. Faccio un in bocca al lupo a tutte e vi mando un forte abbraccio… a presto !

  24. angela scrive:

    ciao a tutte. vorrei solo dirvi di non mollare mai e di fare tutto ciò che serve per togliersi ogni dubbio. la paura è giustificabilissima ma non aiuta, quindi è meglio armarsi di coraggio e intervenire subito.

    Per gisela, forse è un dolore intercostale, tu vai dal medico, lui ti toglierà qualsiasi dubbio e ti indirizzerà al posto giusto.

    Intanto forza e coraggio a tutte. Anche se a me è andata bene non mi dimentico di voi. un grande abbraccio e un bacione

  25. silvia scrive:

    Salve ragazze, ho letto un pò dei vostri commenti e mi sento molto più tranquilla dopo aver fatto l’ intervento al seno, è stata più la paura che mi facesse male o che sentissi dolore a farmi stare male. Vorrei scrivere del mio intervento per tranquillizzare eventuali ragazze che visiteranno questo sito come me e che saranno impaurite e preoccupate.

    Ho 16 anni, mi chiamo silvia, e un anno fa ho scoperto (palpandomi il seno) una cisti e allora sono andata a farmi vedere, mi hanno poi detto che era una cisti. Ma ho aspettato un anno per la paura prima di farmi un’ ecografia al seno, dunque non ero certa che fosse una ciste, ma era scontato. Dopo un anno mi sono decisa e sono andata, mi hanno detto che era già bella grossa (di 3 cm e più) e che si sarebbe ingrossata ancora di più in fase di crescita. Così mi hanno messo in lista e ho aspettato, dopo due settimane mi hanno operato al seno.

    Ho fatto gli esami del sangue (avevo anche paura dell’ ago) e poi ho parlato con l’ anestesista che informa su quello che riguarda il pre-operazione e l’ anestesia, e lì si prende l’ accordo migliore su quale anestesia scegliere. A me hanno fatto un’ anestesia locale + sedativi prima e anche nella flebo.

    Arrivata all’ ospedale alle 7 di mattina ero super terrorizzata, quando mi hanno messo nel lettino prima di portarmi in sala operatoria ho pianto, sembravo un fungo con quella cuffia e quella veste da ospedale.
    :)
    E’ arrivato l’ anestesista (simpaticissimo) che gia lì mi aveva un pò alleviato la paura e l’ ansia. Subito dopo sono arrivati due infermieri e mi hanno dato delle gocce da prendere prima dell’ intervento, gocce che mi avrebbero tranquillizzata. E poi assieme al letto mi hanno portata giù. Mentre mi portavano ho pianto, ero molto nervosa, ma quando ho incontrato i dottori e il chirurgo che già conoscevo mi sono tranquillizzata. L’ anestesista mi era accanto e mi parlava mentre mi metteva l’ aghetto per la flebo e mi stordiva con il liquido dell’ anestesia. Quella che mi ha fatto paura è stata quella siringa per l’ anestesia locale che ti punge il seno, anche lì era solo paura, perchè una volta che ti hanno messo il liquido nella flebo non senti neppure il dolore della siringa nel seno. In un attimo il chirurgo aveva già inciso il seno nel punto indicato, con il laser. Non ho sentito il minimo dolore quando mi ha aperto il seno, l’ unico disagio che ho sentito era il muoversi delle mani del chirurgo mentre divaricava il seno. In 5 minuti mi aveva già tolto la ciste benigna e dato qualche punto. 1 settimana bisogna starsene a riposo e tenere il ghiaccio. Adesso mi hanno detto di tenere l’ acqua calda sul seno perchè mi si è formato come un coagulo di sangue molto duro dove c’ era la ciste. Bhè, questa è la mia domanda: andrà via questa specie di “durone” sotto il seno ?

  26. maura scrive:

    per filomena …ben tornata, ho piacere che tu stia bene, sei un mito davvero, vai avanti così. a me è andata bene, sono tutte cisti benigne al seno, solo uno è un nodulo ma non brutto.

    ps: grazie a caterina, non sono tornata da quel senologo ma ho già prenotato l’ altra visita in un altro posto. un abbraccio a tutte.

  27. mara scrive:

    ciao a tutte, meno di tre ore fa ho saputo che devo fare l’ ago aspirato al seno d’ urgenza per un nodulo di circa 2 cm… il guaio è che ho 47 anni e non ho mai fatto prima la mammografia… dall’ ecografia pare un nodulo frastagliato… e se è maligno ? Scusate, di solito sono fredda e razionale ma oggi proprio non ci riesco. Grazie per tutte le vostre testimonianze, mi aiutate a parlare di una cosa che non sa nessuno, ho paura di far soffrire la mia famiglia. un abbraccio a tutte

  28. laura scrive:

    ciao a tutte, oggi ho fatto ecografia mammaria al seno e la dottoressa (oltre a qualche ciste al seno, niente di preuccupante) mi ha trovato nell’ ascella destra un nodulo calcificato, tanto che ha chiamato un collega per conferma… ha detto che non sembra vascolarizzato… ha detto di rivederci tra 3 mesi e di stare tranquilla… ma chi aspetta 3 mesi ?! ne sapete qualcosa ?

  29. ghia scrive:

    mia figlia 14enne ha liquido marroncino che esce dal capezzolo destro, a voi è mai successo ?

  30. maura scrive:

    per mara: la tua famiglia lo dovrebbe sapere per sostenerti ed aiutarti… se fosse uno di loro a stare male e non te lo dicesse, tu come ci rimarresti ? il fatto che tu abbia 47 anni non dice nulla… stai serena più che puoi, lo so che fa paura, io sono nella stessa tua situazione e bevo delle gran tisane rilassanti, prova !

    per laura: dato che hanno confrontato i risultati in due, è come se tu avessi fatto due visite con due medici diversi, stai serena, almeno provaci e magari invece di tre mesi anticipa a due mesi un’ altra visita in un altro posto e con un altro parere medico…

    baci a tutte e due !

  31. carmela prete scrive:

    ciao a tutte, mi chiamo carmela ed ho 54 anni. dopo una mammografia al seno fatta a novembre con esito negativo, circa un mese fa mi sono ritrovata una “pallina” al seno sinistro. mi sono voluta controllare e ho avuto una “sorpresa”. ho fatto la biopsia il 26 luglio, aspetto l’ esito. hanno detto che molto probabilmente è un nodulo al seno, mi hanno fatto molto preoccupare ed è ormai una settimana che sto malissimo …ansia, tanta ansia e tanta paura…

  32. Viola scrive:

    Per Ghia: ad alcune persone può capitare; tempo fa ho conosciuto una ragazza che aveva secrezioni di liquido verdastro dal seno… un controllo fallo comunque per la vostra serenità. Ma sono sicura che non sarà nulla di grave
    :)

    Per Carmela: stai tranquilla che andrà tutto bene anche per te, magari è solo un nodulo piccolo e innocente al seno…

  33. ghia scrive:

    per viola: infatti anche a me sembra possibile, anche perchè mia figlia sta bene e non ha dolori al seno, ma comunque vedrò di farla controllare. grazie

  34. MAURA scrive:

    ciao a tutte, ho 49 anni e da dieci anni faccio regolarmente la mammografia al seno con risultati sempre negativi. a marzo la dottoressa mi ha consigliato di fare anche una ecografia al seno per completare il quadro clinico, cosa che ho fatto ieri e dalla quale sono risultate varie cisti al seno, di cui una cisti corpuscolata da tenere sotto controllo con un’ altra ecografia tra sei mesi. Ma possible che dalla mammografia non è mai uscito niente ? Mi hanno detto di stare trranquilla, ma io sono ansiosa…

  35. giada scrive:

    ciao a TUTTE ! ho letto molto dei vostri commenti. E davvero finchè non si è nel vivo della situazione è difficile capire lo stato della persona. Poco più di due settimane fa mi sono sfiorata il seno e mi sono fatta vedere da due medici diversi. mi hanno detto entrambi che era solo una ciste al seno. Per sicurezza e mia tranquillità mi hanno fatto fare ecografia mammaria. Da lì, oltre alla presunta ciste al seno, è risultato anche un corpo o macchia non definita… dunque oggi agoaspirato… la dottoressa (la senologa) ha detto che secondo lei è qualcosa di benigno, ciste o altro… ma secondo voi dicono la verità ? ho timore che lo facciano solo per farmi stare meno in ansia in attesa del risultato… certo la prova del nove è solo il risultato dell’ agoaspirato che arriverà il 18. ho 31 anni e soffro molto di tensione al seno pre-mestruale e post-mestruale, e dolori al seno sempre per questioni ormonali… il mio umore ora va a momenti… anche se cerco di tener alta la testa e acceso il sorriso ! la volontà, la mente fa tutto ! è piu forte la mente del corpo e se decidiamo e ci convinciamo di vincere, vinceremo ! perchè il corpo ci segue… abbraccio tutte e ammiro la forza di Filomena e Noemi… e comunque lasciatemi dire una cosa… tutte noi siamo forti, già solo a passare queste situazioni bisogna essere forti e chi sta fuori può cogliere solo il 30%… in bocca al lupo a tutte !

  36. Alessia scrive:

    Ciao Giada, se la dottoressa si è sbilanciata è perchè ritiene che sia così con molta probabilità, ma come ben saprai solo l’ agoaspirato potrà essere più preciso. Anche a me avevano detto che era un nodulo benigno (dall’ ecografia) e benigno è stato sia dall’ agoaspirato sia dall’ esame istologico del nodulo che ho ritirato ieri a venti giorni (lavorativi) dall’ intervento. Devo dire che se non fosse stato per la dottoressa che mi ha letto il referto dell’ agoaspirato dicendomi “è un C3, molto prolifico, è da togliere, ora veda lei dove farlo” (facendomi prendere un colpo !), tutti gli altri sono invece stati bravissimi e gentilissimi con me ! ora mi coccolo la cicatrice e attendo la prossima ecografia al seno… l’ anno prossimo !
    :)
    Un abbraccio a tutte !
    Ale

  37. Caterina scrive:

    ciao a tutte. Da quando ho iniziato i controlli di prevenzione al seno, cioè dal quarantesimo anno d’ età, mi è stato sempre raccomandato di fare ecografia e mammografia insieme, ogni anno. La mammografia o l’ ecografia da sole hanno meno “forza”, così dice il mio senologo.
    Ho imparato anche che uno specialista in questo campo non si sbilancia mai, nel bene o nel male, se non è certo della situazione che si trova di fronte. La cosa che fa più spesso uno specialista è procedere in ulteriori accertamenti. Dobbiamo essere sempre vigili e attente ad ogni cambiamento sospetto che riguarda il nostro seno e non aver paura di andare subito dal medico. Solo così le percentuali di vittoria si alzano tantissimo in caso di esito infausto. Forza a tutte e un pensiero particolare a Filomena, sei grande !

  38. teresa scrive:

    ciao a tutte. lunedi devo fare l’ agoaspirato al seno e ho paura…

  39. carmela prete scrive:

    sono carmela prete, vi ho informato della mia scoperta del nodulo al seno l’ altro giorno. il 12 agosto mi operano. la senologa mi ha detto che si tratta di un nodulo di 1 cm e che sono stata brava a farmi rivedere anche se la mammografia l’ avevo fatta a novembre con esito negativo. molto probabilmente mi faranno la quadrantectomia, speriamo che sia solo così. grazie per avermi rsposto, mi fa tanto bene parlare e avere delle risposte. però l’ ansia c’è. grazie

  40. giada scrive:

    Ti capisco Teresa, io l’ agoaspirato al seno l’ ho fatto la settimana scorsa e ancora non ho i risultati… e affronto tutto questo perchè io abito lontano dai miei… ma devi farti forza e non pensare a nulla… anzi, tu convinciti di stare bene e cerca di essere positiva e sorridente… La cosa brutta è che nessuno ti dice nulla e mi sento col fiato sospeso, anche se ora va molto meglio… mi son detta: prima dei risultati non hai motivo di precoccuparti, dopo al massimo ci penserai… COMUNQUE a me dicono tutti che sono giovane per i controlli al seno, ho 31 anni… io credo invece che già dai 25-26 anni è giusto iniziare, almeno con una ecografia all’ anno… HO VISTO MOLTE DONNE A 36-37 ANNI GIà CON TUMORI al seno… PREVENIRE è MEGLIO…

    PER CARMELA: purtroppo non sono molto informata in queste cose…
    ma ti penso !

  41. Filomena scrive:

    Ciao ragazze, dovete avere tanta forza e coraggio e mai disperare. Io vado avanti con queste convinzioni. Purtroppo la chemioterapia mi mette a dura prova ma io non mollo… Sapete, anche io quando ho scoperto di avere un nodulo al seno ero incredula e mi dicevo: ma ho solo 32 anni, com’è possibile ? Invece praticamente da subito hanno capito che era un tumore al seno, i medici se ne accorgono da subito… ora ho fatto l’ ecografia (ieri) ed è tutto perfettamente pulito… Abbiate coraggio e non fatevi spaventare, bisogna affrontare anche le brutte notizie… Un bacione a tutte… con tanto affetto !

  42. Gabriella scrive:

    Ciao a tutte, soprattutto alle più piccole (mi pare che una di queste si chiami Ele). Non vi voglio spaventare, ma sappiate che le statistiche stanno dicendo che la presenza di noduli al seno sta colpendo ragazze sempre piú giovani. In ogni caso non abbiate paura perché le cure oggi sono molto migliorate. Ricordate peró che la “cattiveria” di un nodulo al seno non dipende dalle sue dimensioni ! Cercate peró di non fumare e di fare una vita sana (sport e alimentazione) perchè, in caso di un nodulo maligno, un organismo sano regge molto la chemioterapia e reagisce bene all’ intervento chirurgico.
    :)
    Ne parlo per esperienza personale visto che ho fatto una chemioterapia preoperatoria durata cinque mesi. Dopo di che stamani mi hanno operato ! E non solo, ma non faró piú chemioterapia nè tantomeno radioterapia !
    :)

  43. maria scrive:

    ciao filomena, hai la mia stessa età. anche io ero incredula quando mi hanno detto di avere un tumore al seno. adesso ho finito la chemioterapia 5 mesi fa e posso capirti quanto ti butta a terra, ma ce la dobbiamo fare, anche se io adesso ho i controlli e sto male solo a pensarci… forza ragazze !

  44. mara scrive:

    ciao a tutte, mio marito ed io oggi siamo stati dal radiologo il quale guardando la risonanza mi ha riscontrato un altro nodulo al seno ad un cm di distanza dall’ altro che è già di 1,7 cm. Il medico dice che potrebbe essere una ciste satellite del nodulo maligno. Qualcuna di voi ha già vissuto un’ esperienza simile alla mia con più’ di un nodulo di cui uno certamente maligno ? Il medico mi ha dato appuntamento per l’ ago aspirato il 12 settembre, non sarà troppo in là ? ho paura che tutto il male si amplifichi…

  45. Gianna scrive:

    Ciao, sono Gianna. Nel 2001 sono stata operata di un tumore al seno, ho fatto la chemioterapia prima e dopo l’ intervento chirurgico, poi ho fatto un ciclo di 40 radioterapie. Ogni 6 mesi controlli, poi diradati, fino ad uno all’ anno. Sto bene, faccio tutto, ho avuto anche lo scavo ascellare. Ho recuperato il braccio grazie a tanta ginnastica eseguita a casa con una pallina. Mi ha aiutato molto psicologicamente lo yoga con due bravi insegnanti, ho fatto anche nuoto. Vivo e rido, faccio volontariato. Certo non è stato facile e ogni volta che faccio la mammografia è un incubo. Però sono qua e ho visto due figli laureati ! Forza !

  46. giada scrive:

    ciao mara, ma sai già con certezza che il nodulo al seno è maligno anche senza ago-aspirato ? oppure quel nodulo al seno lo avevi già fatto analizzare ?

  47. carmela prete scrive:

    ciao gianna, che belle queste testimonianze. io sono stata operata il 12 agosto scorso per un nodulo al seno che mi sono ritrovata da sola dopo una mammografia nel mese di novembre 2010 negativa. ormai è fatta. aspetto l’ esito della biopsia fatta durante l’ intervento. voglio essere positiva come te. ma l’ ansia mi sta distruggendo. mi fa tanta paura dover affrontare tutto quello che ho già affrontato con mia madre. la mia mamma sono cinque anni che si cura e finalmente per lei è finito l’ incubo. tutto si è risolto bene.

  48. Claudia scrive:

    Ciao a tutte… non avrei mai pensato di scrivere anch’ io in un blog… ma per molte di noi ci accomuna questo fibroadenoma al seno, di cui la sottoscritta dovrà afare l’ agoaspirato per esame istologico. Vi racconto la mia storia: avevo (nel 2008) un piccolo nodulo al seno che tenevo puntualmente sotto controllo, era del diametro di 7mm… Sono rimasta incinta e l’ aumento del progesterone (almeno credo che sia PER QUELLO) ha fatto sì che mi si formassero altri noduli al seno, che adesso sono rispettivamente 2: uno da 1cm e mezzo e uno da 2cm… e psicologicamente sono a pezzi, perchè ho una bimba di un anno e mezzo e non vorrei mai trovarmi nelle condizioni di cui non voglio nemmeno parlare… La senologa dell’ IEO mi ha detto di fare questo ago aspirato solo per conferma di benignità… me lo consigliava, ma non mi ha dato nessuna urgenza… Voi cosa ne pensate ? Un bacio a tutte…

  49. carmela prete scrive:

    ciao claudia, sono carmela. se leggi il post precedente al tuo conoscerai un pò la mia storia. come leggi, sono stata appena operata al seno il 12 agosto e aspetto trepidante l’ esito istologico. Lo so che l’ ansia ti assale. ma credo che se la senologa ti ha detto di fare l’ agoaspirato solo per conferma devi essere tranquilla, anche perchè i medici oggi raramente nascondono qualcosa. tu comunque fallo e non aspettare, ti tranquillizzerai. ti abbraccio e prego anche per te.

  50. Gianna scrive:

    Cara Carmela, non credere che per me sia stato facile. Molta ansia, paura (ancora ora) ad ogni visita, non dormo la notte precedente. Però sono qua, ogni giorno in più “normale” mi aiuta. Forza, hai già l’ esperienza di tua madre, che ora dici sta bene. Forza ! Fammi sapere l’ esito istologico.

  51. giada scrive:

    Per claudia: Oggi ho ritirato i risultati e la senologa ha detto che non è nulla di che… è un fibroadenoma al seno, un nodulo che può sorgere nelle giovani donne, non è un tumore maligno. bisogna solo controllare che non diventi troppo grosso ! devo fare un controllo l’ anno prossimo, dopo la gravidanza e l’ allattamento. IERI INFATTI HO SCOPERTO DI ASPETTARE UN BIMBO… ERO IN RITARDO DI 18 GIORNI, CONVINTA FOSSE UN RITARDO DOVUTO ALLO STRESS E NERVOSO PER L’ ESAME AL SENO ED INVECE… CHE DIO CI PROTEGGA TUTTE… QUESTE ESPERIENZE CHE VIVIAMO SONO FORTI E DIFFICILI E INSEGNANO MOLTO…

  52. carmela prete scrive:

    un bacio giada e tanta felicità ! ci sono sempre le belle notizie… brava…

  53. teresa scrive:

    ciao a tutte, sono teresa. io ho fatto l’ agoaspirato al seno e martedì devo fare l’ endoscopia… sono molto nervosa, qualcuno sa dirmi cosa è l’ endoscopia perchè non so proprio cosa sia ! grazie !

  54. antonella scrive:

    Ciao, mi chiamo Antonella, ho 31 anni e giorni fa mi hanno diagnosticato 8 noduli al seno (a destra e a sinistra) + una cisti… Ora mi chiedo: è possibile che si siano più che raddoppiati in pochissimi mesi ? Perchè ne ho così tanti ? Non ho paura, ma non capisco come mai siano diventati 8… Ora secondo voi che devo fare per essere sicura che non mi daranno fastidio ?

  55. Annalisa scrive:

    Salve a tutte, ho 27 anni e da quasi un mese ho notato di avere una pallina al seno destro, è dura e movibile al tatto e di grandezza di quasi 1 cm di diametro. Non nascondo di avere un pò paura nel farmi controllare. Ogni giorno controllo nella speranza che sia andata via ma è sempre lì. un forte abbraccio a tutte.

  56. Tony Graziano scrive:

    buongiorno a tutte
    :)
    Mia moglie ha 38 anni e due anni fa ha partorito Michela che ha allattato. Dopo il periodo (4 mesi) di allattamento ha smesso. In seguito si è accorta di avere una pallina al seno (molto vicina al capezzolo) che ogni tanto spremeva facendo fuoriuscire del liquido. Questa pallina e rimasta fino ad oggi presente (per due anni). Nel frattempo si è formata un’ altra pallina nello stesso seno (più interna) e premendola procura dei dolori. Purtroppo ho saputo tutto ciò solo dopo due anni da mia moglie. Daniela non mi ha voluto fare preoccupare in questi anni; però oggi lo sono molto. Daniela farà una visita dettagliata in questi giorni. Se qualcuna di voi ha avuto la stessa esperienza mi consigli e mi conforti sul da farsi… GRAZIE a chi di voi mi risponderà. Tony Graziano

  57. carmela prete scrive:

    ciao annalisa. assolutmente devi farti controllare. non avere paura. anzi deve essere motivo di prevenzione. a me è successo circa un mese fa. per caso mi sono autopalpata il seno e ho notato una pallina come dici tu. ma ero sicura, avendo fatto la mammografia di controllo annuale a novembre 2010. morale: il 12 agosto scorso mi sono operata poichè quella pallina non era affatto buona. ho subito una quadrantectomia al seno e meno male che sono stata precipitosa nel farmi controllare. quindi non esitare a farti controllare. in bocca al lupo e forza. ciao.

  58. Annalisa scrive:

    Grazie Carmela. stamattina sono andata dal mio medico curante per un consiglio e dopo avermi visitata mi ha consigliato di fare una ecografia al seno anche se lui esclude al 90% che sia qualcosa di molto grave. In ogni caso un controllo dettagliato è sempre la miglior cosa. Che ansia… a questo punto qualsiasi cosa sia non vedo l’ ora di saperlo, almeno me ne farò una ragione e l’ ansia andrà via ! (o almeno spero)
    ;)

  59. carmela prete scrive:

    brava Annalisa. CONTROLLARE SUBITO, hai ragione quando dici “qualsiasi cosa sia”, però l’ ansia fa più male di qualunque altra cosa. non demordere. sono con te. forza forza forza… baci

  60. Annalisa scrive:

    Mi solleva parlarne qui e avere un sostegno
    :)
    Carissima Carmela, ho l’ ecografia al seno venerdì pomeriggio e appena avrò qualche esito lo farò sapere. un bacio e grazie infinite.
    :)

  61. MAURA scrive:

    buon giorno. vorrei un vostro giudizio… sono in ansia per quello riferito all’ elemento ipoecogeno:
    AL PRIMO CONTROLLO IN CONTESTO MAMMARIO MISTO BILATERALMENTE SONO VISIBILI DA AMBO I LATI ALCUNE FORMAZIONI NODULARI PERIAREOLARI DI ASPETTO CISTICO SIA SEMPLICE CHE CORPUSCOLATO CON DIMENSIONI MASSIME DI 8 MM.
    TRA QUESTE UN ELEMENTO IPOECOGENO IN PARA AREOLARE ESTERNA DX CON CARATTERISTICHE ELASTOGRAFICHE DI BENIGNITA’ E CORRELABILE A CISTE CORPUSCOLATA, APPARE MERITEVOLE DI CONTROLLO TRA 6 MESI. NON LINFONODI PATOLOGICI AI CAVI ASCELLARI.
    …ringrazio molto chi di voi mi risponderà !
    maura

  62. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Maura, l’ IPOECOGENICITà DEI NODULI è il primo segno ecografico di possibile malignità segnalato con l’ecografia al seno. Ma nel tuo caso è specificato che le caratteristiche del nodulo sono benigne (tumore benigno) e correlate ad una ciste al seno.

    Invece l’ ISOECOGENICITà DEI NODULI è un elemento ecografico che può orientare verso una benignità del nodulo al seno.

    Chiedi comunque maggiori spiegazioni al senologo dato che hai dei dubbi.

  63. claudia scrive:

    salve a tutte, sono una mamma di 31 anni. 5 mesi fa ho fatto una ecografia al seno. mi hanno trovato il seno fibroghiandolare giovanile ma mi hanno detto che non è grave. in questo periodo mi sento nel seno sinistro una piccola pallina, sono un pò preocupata e continuo a toccarla. secondo voi posso stare tranquilla visto che ho fatto l’ ecografia al seno da poco ? grazie a chi di voi mi risponderà…

  64. sofy scrive:

    ed eccomi qua a raccontare la mia storia… martedì ho fatto la mammografia al seno sinistro, poi sono entrata in saletta per la relativa ecografia. la senologa mi ha detto che dovevo rifare la mammografia al seno per un piccolo problema al seno destro ! ok… altra mammografia al seno, poi sono tornata per l’ ecografia ed ecco due bei noduli al seno… uno a destra e uno a sinistra… mi hanno fatto l’ ago aspirato più biopsia ed ora mi ritrovo a gironzolare per casa con il telefono legato al collo e il terrore che suoni… ma poi penso: ma che vuoi che sia ? ormai dove vuoi che scappi… siamo in ballo e balliamo… spero solo di farcela moralmente… quello che verrà, se verrà sarà inevitabile e ce la metterò tutta la forza …prima per me stessa, poi per i miei bimbi e mio marito… forza donne, siamo o non siamo le migliori ? un bacio a tutte

  65. Annalisa scrive:

    Buonasera a tutte, finalmente ho fatto l’ ecografia al seno e mi hanno riscontrato 2 fibroadenomi, uno di 16 mm e l’ altro di 9 mm. Ora mi aspetta la senologa che mi dirà come muovermi. Parlando con mia cugina mi sono rassicurata perchè lei ne ha ben 11 !

  66. carmela prete scrive:

    ciao annalisa. vedrai che tutto si risolve. un mio parere personale: non facciamo mai paragoni con altri casi. ognuno è singolo. così evitiamo di illuderci. auguri…

  67. carmela prete scrive:

    ciao Sofy. io sono in questa condizione da un mese. dopo un controllo per rassicurarmi che tutto andava bene, immediatamente mi sono operata al seno il 12 agosto scorso, leggerai la mia storia nei post più su. ora sono in attesa dell’ esito istologico. ma l’ ansia mi sta divorando, anche se mi continuo a dire che tutto andrà bene e che devo essere forte. sì, noi siamo forti ma accidenti ! l’ ansia è veramente brutta. dobbiamo essere forti per le persone care. solo per loro e per noi. un bacio. diamoci FORZA !

  68. Filomena scrive:

    Ciao ragazze… Ho letto tutti i vostri post… e mi sento di dirvi che ogni caso è diverso dall’ altro. Io come ben sapete sono stata operata per un tumore al seno il 1 Giugno. Ora faccio la chemioterapia. Vi posso solo dire che sin da subito ho capito che era un tumore maligno. La Dottoressa che mi ha fatto l’ ecografia al seno in ospedale era serissima e anche incredula dato che sono giovane… io nella mia testa pensavo fosse una cisti al seno… la diagnosi della dottoressa invece è stata: “è una massa non definita, ho bisogno di farti la mammografia domani mattina e ti saprò dire di più”… anche se poi per avere la certezza bisogna fare la biopsia… io a quel punto era certa che il mio era un tumore al seno, e con precisione è un carcinoma duttale con linfonodi positivi. Ecco ragazze, questa è la mia storia… vado avanti, tengo duro e mi dico che tutto passerà presto… è solo un brutto momento… Vi abbraccio con affetto !

  69. Amanda scrive:

    Salve a tutte, io da 2 giorni ho scoperto di avere 2 fibroadenomi al seno destro… non sono eccessivamente preoccupata perchè pur essendo tumori benigni non potranno mai evolvere in maligni, però quello che mi disturba è che non accetto di tenerli… può sembrare stupido ma da quando ho scoperto di averli mi vedo in maniera diversa… potrei toglierli ma l’ intervento mi spaventa, quindi devo solo sperare di abituarmi.

  70. stella scrive:

    anche io ho fatto l’ ecografia e la mammografia al seno il 3 settembre e mi hanno riscontrato un nodulo di 6 mm a cui seguirà ago aspirato venerdì prossimo. Ho paura e sono molto ansiosa, ma spero che vada tutto bene…

  71. sofy scrive:

    rieccomi con le mie ultime novità: oggi era il settimo giorno dopo i prelievi e devo dire che ero molto ottimista sui risultati fino a quando stamattina non è arrivata la telefonata della senologa… me l’ aspettavo positiva o negativa e invece no… “signora” mi dice “dobbiamo fare altri prelievi per accertamenti, le cellule esaminate non sono molto chiare !”. e adesso cosa succederà ? cosa vorrà dire ?

  72. lilly scrive:

    Ciao ragazze …anche io come Concetta ho dolori al seno che prendono anche al braccio. Con dolori intendo fitte… solo a volte capita come se avessi una spina… secondo voi mi devo preoccupare ?

  73. MERY scrive:

    ANCH’ IO HO UN NODULO AL SENO DAL 1999 MA FORTUNATAMENTE NIENTE DI BRUTTO, DEVO TENERLO COMUNQUE SOTTO CONTROLLO

  74. stella scrive:

    ho ritirato l’ esito dell’ ago aspitato al seno ed è risultato un C3 con aspetto proliferativo e rare cellule mioepiteliali e si consiglia nodulectomia. Mi sono già messa in lista per l’ intervento in day hospital… spero che vada tutto bene !

  75. carmela prete scrive:

    andrà bene e non abbatterti stella. ci sentiamo, facci sapere come andrà. bacioni. dobbiamo farcela, dobbiamo combattere questo nemico.

  76. manuela scrive:

    Ho 17 anni. Alcuni giorni fa ho notato che al centro del seno, proprio all’ inizio di dove risulta linea separatrice quando si indossa il reggiseno, c’è un qualcosa che al mio tatto sembrava un brufolo non fuoriuscito. Come lo toccavo mi faceva male, allora ho provato a metterci sopra del gentalin e ho ripetuto questo anche la notte successiva. Dopo 3-4 giorni, praticamente oggi, ho notato che superficialmente non c’è più nulla ma sotto la pelle (proprio sopra lo sterno) c’è una piccola palla, toccandola non si muove e un pò fa male. Qualcuno saprebbe aiutarmi a capire cosa è ? Vi prego ! Grazie !

  77. stella scrive:

    grazie del conforto perchè ne ho veramente bisogno. vi farò sapere quando sarà finito questo incubo. A presto !

  78. carmela prete scrive:

    cara manuela, non chiedere a “QUALCUNO” di capire cosa è. devi rivolgerti al medico (senologo) che sicuramente saprà indicarti la cosa giusta. allora coraggio, parla con la tua famiglia e il medico. ti abbraccio e fammi sapere.

  79. carmela prete scrive:

    care amiche, finalmente oggi ho avuto l’ esito dell’ intervento al seno e dell’ esame istologico. tutto si sta risolvendo. diagnosi: carcinoma mammario duttale infiltrante. sembra che all’ oncologo spetti l’ ultima parola. sicuramente dovrò fare la radioterapia e speriamo finisca così. grazie a tutte, e mi raccomando rivolgiamoci sempre ai medici. l’ esperiena di molte aiuta sopratutto l’ umore e l’ ansia, ma la prevenzione aita ancora di più. un abbraccio a tutte. a presto.

  80. Annalisa scrive:

    …e dopo una seconda ecografia fatta anche dal senologo spunta un inatteso terzo fibroadenoma di 5mm al seno sinistro, che nell’ ecografia precedente non si visualizzava. Anche se mi hanno assicurato che sono innocui, resto comunque turbata da questi “ospiti” ! l’ importante è non abbattersi ! forza a tutte…

  81. sofy scrive:

    ciao a tutte, scusate se non mi sono più fatta sentire ma dovevo riprendermi dalla notizia ricevuta venerdì 9… se ricordate vi avevo detto di avere entrambi i seni con i noduli… ebbene… seno destro piccolo fibroadenoma… seno sinistro carcinoma lobulare maligno di 6 cm… terapia: mastectomia ! ora sto aspettando che mi chiamino per l’ intervento al seno e intanto mi sto preparando psicologicamente ad avere una protesi… ci vorrà un mesetto perchè la lista è lunga… ma io mi domando: ma quante siamo con lo stesso problema ?

  82. carmela prete scrive:

    ciao Sofy. siamo tante… tantissimie. anche per me diciamo che si sta risolvendo. non credevo proprio di arrivare a questo punto. pensa che lunedì incomincio la prima seduta di chemioterapia. io psicologicamente sono proprio a terra. ti comprendo. ma sono proprio io che ti dico FORZA FORZA FORZA FORZA ! dobbiamo vincere, essere più forti. ti auguro tutto il bene del mondo, è strano… anche se non ci conosciamo diventiamo tutte amiche e ci sentiamo tutte vicine. mi raccomando, coraggio a vicenda. in bocca al lupo e a prestissimo.

  83. Ale scrive:

    ciao a tutte, sono ale e ho 36 anni. Proprio ieri ho fatto un’ ecografia al seno e mi hanno trovato una cisti di 5 mm. La dottoressa mi ha assicurato che non è nulla di grave, ma io sinceramente ho una paura pazzesca. Ora la mia domanda è: devo fidarmi ciecamente oppure fare un’ altra ecografia altrove ? Aspetto vostre risposte… grazie !

  84. carmela prete scrive:

    ciao Ale. se la dottoressa che ha eseguito l’ ecografia è specializzata in senologia, fidati. altrimenti rivolgiti a qualcuno specializzato. meglio due che uno. baci e in bocca al lupo.

  85. giada scrive:

    CIAO DONNE, LEGGO ANCORA I VOSTRI COMMENTI ANCHE SE IO IL PROSSIMO CONTROLLO CE L’ HO L’ ANNO PROSSIMO, FORTUNATAMENTE IL MIO NODULO AL SENO ERA BENIGNO… ANCHE SE QUANDO COMPAIONO QUESTE COSE IN REALTà NON SEI MAI TRANQUILLA… SI HA TIMORE CHE CI SIA DELL’ ALTRO. LEGGO ANCORA I VOSTRI COMMENTI E PENSIERI PERCHè VI CAPISCO AVENDO PASSATO MOMENTI DI TENSIONE, E NON ME LO VOGLIO DIMENTICARE. VI SONO VICINA, A TUTTE ! IL MIO è SOLO UN PENSIERO PER VOI, LO SO, MA UN PENSIERO è ENERGIA, E CHE SIA POSITIVA ! INTANTO IL MIO PANCINO CRESCE… HO SCOPERTO LA GRAVIDANZA NEL MOMENTO DEI NODULI AL SENO, NEL PERIODO NERO… FORSE LA FELICITà COSTA UN Pò DI SUDORE… VI ABBRACCIO… E TANTA FORZA ! GIADA

  86. giada scrive:

    PER ALE: FIDATI… LA MIA DOVEVA ESSERE CON CERTEZZA UNA CISTI AL SENO PRIMA DELL’ ECOGRAFIA… INVECE LA DOTTORESSA DELL’ ECOGRAFIA HA SMENTITO ED AVEVA RAGIONE… ERA UN NODULO BENIGNO AL SENO. QUINDI SE LA DOTTORESSA VEDEVA ALTRO TE LO DICEVA SUBITO. NON PERDONO TEMPO, ANZI !

  87. Ale scrive:

    Grazie Carmela… Vi terró aggiornate !

  88. paola scrive:

    Carissime amiche, chissà se vi ricorderete di me e in particolare di Luigi, forse l’ unico uomo che ha scritto in questo utilissimo portale, ormai siamo a 21 mesi dalla sua scomparsa e non sapete quanto mi manca. Ricordo che scriveva qui sopra per ricordarvi che la prevenzione è la miglior cura per questa patologia, un fibroadenoma se benigno è una cosa da niente se controllato, solo il fastidio per qualche esame e un eventuale ago-aspirato per stabilire con certezza di cosa si tratta. Purtroppo il caso del destino ha voluto che nella nostra coppia fosse Luigi ad ammalarsi e nella forma peggiore, un carcinoma al seno è sempre nefausto in un uomo, caso raro ma putroppo succede, i maschi non hanno tutte le armi di prevenzione che abbiamo noi donne e quando si accorgono di tale cosa ormai è troppo tardi. leggo sempre i vostri commenti e le vostre paure, ma voglio dirvi ancora una volta che non dovete temere niente, che non c’è nessuna paura se tutto è preso in tempo, la medicina (e nel peggiore delle ipotesi la chirurgia) ha fatto grandi passi, quindi cercate di essere serene. Voglio aggiungere che per ironia della sorte anche a me è stato diagnosticato sei mesi fa un piccolo nodulo di 8mm al seno sinistro, scoperto poi fibroadenoma e quindi benigno, mi è stato detto di tenerlo controllato e non fare niente, lo sto facendo e sono tranquilla. L’ unico problema ci sarà al momento (che ormai penso vicino) della menopausa, la TOS non sarà mai consigliata verso una persona che sviluppa anche semplici fibroadenomi… vabbè, quando sarà il momento mi terrò le crisi di climatero. tanti e tanti auguri ! Paola

  89. carmela prete scrive:

    ciao a tutte, ormai vi chiamo AMICHE MIE ! lunedì ho fatto la prima seduta di chemioterapia. diciamo che sono stata fortunata perchè mi hanno assicurato che non è quella pesante, che non avrò effetti collaterali pesanti e che non perderò i capelli. insomma, dicamo che sono stata molto fortunata. ma quando mi sono seduta su quella poltrona per cominciare la terapia ho avuto un crollo. terribile ! mi faccio coraggio ogni giorno e mi danno forza i miei cari. questo deve essere per tutte voi. Paola ti ammiro per il coraggio e ti faccio tanti auguri. anche se l’ ansia mi fa compagnia oramai da tre mesi, ce la devo fare. forza donne, dobbiamo essere forti. un forte abbraccio a tutte.

  90. Annalisa scrive:

    Ciao Paola, anche se frequento questo sito da circa un mese, ho letto tutti i post pubblicati dal caro Luigi che invitava ad ogni suo intervento la prevenzione a tutte noi con problemi simili. Da quanto ho potuto apprendere leggendo ciò che scriveva, posso dedurre che fosse una persona molto coraggiosa e con grande forza d’ animo… ho ammirato tantissimo la sua lucidità con cui affrontava l’ argomento pur essendo proprio lui in prima persona colpito da questa crudele malattia e ci tengo a dirti che mentre leggevo ciò che scriveva negli ultimi periodi (io ero nel periodo in cui ero più in ansia per i miei noduli al seno) mi dava la forza e il coraggio per affrontare la situazione con più reattività. Credo sia stato un uomo meraviglioso e un esempio da seguire. In bocca al lupo per tutto. Baci

  91. luana scrive:

    Ciao, la settimana scorsa mi sono accorta di un livido sul seno sinistro. Sotto c’era una piccola pallina. ieri sono andata dal medico che mi ha consigliato un’ ecografia urgente e oggi vado a sentire di che si tratta. nel frattempo la pallina al seno è diventata una piccola noce. non sono ipocondriaca, ma spesso la gente trascurata che non fa prevenzione muore e oggi la mia piccola compie 12 anni. Vorrei esserci anche per qualche altro anno. ciao a tutte

  92. paola scrive:

    Carissime Amiche, vi ringrazio per il buon ricordo che avete di Luigi. Sì è vero, è stato un uomo meraviglioso, ha dedicato tutta la sua vita in modo altruistico pensando sempre agli esseri più deboli come gli animali. Sono sopravvissuti a lui i suoi due cani ma posso dirvi che da quel giorno non sono più gli stessi, hanno capito subito che c’era qualcosa che non andava bene e adesso ogni tanto vedo uno di loro con qualcosa che è appartenuto a Luigi come una semplice ciabatta dentro la loro cuccia. Ma proprio per il coraggio che Lui ha avuto bisogna affrontare in tempo quello che il destino ci manda, combattere e prevenire sono le nostre armi, non certamente piangersi addosso, quindi ancora una volta mi rivolgo a coloro che hanno un fibroadenoma di non spaventarsi, di fare tutti i test e superare questa prova che ci è data. Non è assolutamente vero che tale patologia sia l’ anticamera di un tumore, assolutamente falso: è fastidiosa si vero, ma curabile e controllabile. Ma anche quelle un pò più sfortunate che hanno a che fare con la vera malattia devono sapere che se diagnosticata per tempo avrà molte moltissime possibilità di risolversi nel migliore dei modi e chi invece dovrà ricorrere al chirurgo non dovrà abbattersi ma guardare oltre, forse riscoprendo anche una nuova femminilità e forza che gli verrà data. Siamo donne, verissimo, ma sfatiamo il mito del sesso debole, facciamo noi i figli e patiamo anche per farli. Scambiatevi qui su questo forum le vostre esperienze, le vostre preoccupazioni, ma non piangete, la vita è bella e vale essere vissuta. Ricordo che Luigi fino all’ ultimo è sempre stato ottimista e sorridente lavorando sempre, e una volta mi disse che non avrebbe mai cambiato gli anni vissuti per una vita lunga e inutile, credeva in una vita ultraterrena, in una sorta di reincarnazione e sono sicura che ovunque lui sia, sarà accanto a tutte noi.

  93. Anna scrive:

    Ciao, mi chiamo Anna e ho 20 anni appena compiuti. Sono 3 giorni che di sera sento dolori e fitte insopportabili al seno destro, palpandomi ho sentito una pallina morbida e mobile, appena schiaccio mi fa male, ha iniziato a gonfiarsi e a farmi male anche di giorno e sono molto preoccupata… oggi vado a fare una visita per vedere di cosa può trattarsi… però ho una paura…

  94. Raffa scrive:

    Buongiorno a tutte ! eccomi… Ieri ho fatto l’ agoaspirato al seno e il medico mi ha già detto di vivere serena perchè non ho nulla. L’ esito dell’ esame citologico lo avrò fra una settimana, ma se un dottore si sbilancia fino a quel punto anche senza ancora averlo fatto analizzare, direi che posso dormire notti serene… Finalmente dopo due mesi di ansie tiro un sospiro di sollievo ! Fra sei mesi devo rifare una nuova ecografia al seno. Ricordatevi che i controlli al seno non hanno limiti di età… io faccio l’ ecografia al seno (per vari problemi) da quando ho 18 anni e dall’ età di 37 anni faccio anche la mammografia. Forza ragazze… vi abbraccio tutte e vi sono vicina !

  95. jessica scrive:

    ciao a tutte… la mamma del mio fidanzato ha fatto la mammografia e anche l’ ecografia al seno e le hanno detto di tornare per un’ altra ecografia. cosa potrebbe essere secondo voi ? le hanno detto che c’è un qualcosa ma che non si vede bene… cosa mi dite a proposito ? comunque auguro a tutte voi che scrivete di stare bene e continuare a testa alta la vita anche se un qualcosa cerca di rendervi tristi. un abbraccio a tutte voi

  96. mara scrive:

    ciao a tutte, sono tornata ! L’ ultimo post l’ avevo scritto il 12 agosto, e dopo aver patito per mesi l’ attesa finamente il 6 ottobre mi hanno operata al seno (asportazione di un nodulo maligno di circa 1,7cm). L’ intervento al seno è stato davvero leggero e dopo 24 ore mi hanno dimessa con iort parziale. Seguiranno radioterapie, ma il calendario lo avrò dopo la prima medicazione che avverrà il 14 ottobre (venerdì). Ora devo aspettare l’ esito dell’ anatomopatologo dato che il carcinoma deve essere ben analizzato per stabilire il da farsi futuro. C’è qualcuna tra di noi che ha un vissuto simile al mio e che possa raccontarmi cosa verrà dopo ? Un abbraccio a tutte

  97. carmela prete scrive:

    ciao mara. io sono stata operata al seno il 12 agosto. dal primo momento sembrava fosse una cosa che si sarebbe risolta con più facilità. dopo aver aspettato un mese per avere l’ esito dell’ esame istologico, alla fine sto fcendo la chemioterapia e farò anche la radioterapia. comunque nella sfortuna sono stata fortunata perchè sto facendo la chemioterapia non invasiva. per intenderci non perderò i capelli e non sto proprio malissimo quando faccio la terapia. ma non ti nascondo che l’ ansia è altissima e non sono serenissima, ma i medici sono stati molto chiari, devo stare tranquilla perchè tutto si risolverà. così devi fare tu, affidati ai medici, segui quello che ti dicono e abbi fuducia. un consiglio che ti voglio dare è quello di stare serena. veramente, perchè aiuta tantissimo. oggi il tumore al seno è curabilissimo. ti faccio tantissimi auguri e FORZA FORZA FORZA.

  98. carmela prete scrive:

    JESSICA, sono i medici che dicono se c’è o no qualcosa al seno. e come dicevo a mara affidarsi ai medici è sempre meglio. un augurio e in bocca al lupo.

  99. rita scrive:

    ciao sono rita, ho 42 anni e ho fatto l’ ecografia mammmaria blaterle. si osservano alcune minute formazione ovalare ipo-enecogena con alcuni echi interni e rinforzo acustico posteriore di 10 mm, riferibili a cisti flogosata. sapete dirmi qualcosa ? grazie a chi di voi mi risponderà

  100. Claudia scrive:

    Ciao a tutte, 4 anni fa a 17 anni ho tolto un fibroadenoma al seno in anestesia totale. ora a 24 anni ne ho un altro e vorrei sapere se qualcuno l’ ha mai tolto in anestesia locale e sapere un pò com’è l’ operazione in anestesia locale… vorrei farmelo togliere in anestesia locale. Grazie in bocca al lupo !

Lascia un commento