Omeopatia per insonnia: rimedi naturali. Nux Vomica per chi si sveglia nella notte

Chi soffre di insonnia può svegliarsi spesso nel cuore della notte.

Soprattutto quando si vive un periodo di grande stress lavorativo che costringe a pasti molto veloci, la sera può capitare di crollare sul divano ma poi, verso le tre del mattino, ci si risveglia e non si riesce più a riprendere sonno fino alle sei. Peccato che dopo due ore suoni la sveglia!

L’ insonnia si manifesta infatti in molti modi: c’è chi fa fatica ad addormentarsi e chi ha risvegli nel cuore della notte, magari per colpa di una cattiva digestione.

L’ omeopatia offre rimedi personalizzati in base ai sintomi e alla personalità di ogni individuo. Hanno molta importanza i fattori emotivi, alimentari e ambientali che si stanno vivendo in un determinato periodo.
Per questo la mossa migliore è rivolgersi ad uno specialista (un medico omeopata) che, nel corso della visita, sa individuare quali sono le problematiche responsabili dell’ insonnia da ricercarsi nello stile di vita e nella qualità dei rapporti in famiglia e sul lavoro.
In base ai dati ottenuti, l’ omeopata è in grado di prescrivere la cura adatta per l’ insonnia. Se la cura è azzeccata, il miglioramento è immediato e si vede nell’arco di 3-10 giorni.

Nel caso in cui l’ insonnia si manifesta con risvegli durante la notte, è ad esempio indicato il rimedio omeopatico Nux Vomica, da assumere in quantitativo di tre granuli per tre volte al giorno, lontano dai pasti.





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!