Pelle grassa, acne, brufoli: rimedi naturali efficaci fai da te

L’ acne è uno dei disturbi più diffusi soprattutto nell’ adolescenza.

Dal punto di vista strettamente medico, l’ acne è un’ infiammazione cronica dell’ apparato pilo-sebaceo.
Di norma il sebo secreto dalle ghiandole sebacee poste alla base dei peli forma un mantello acido-liquido protettivo: una barriera che difende la pelle da batteri, parassiti e funghi.
Ma in condizioni particolari, come ad esempio nella pubertà, la produzione di sebo può essere incrementata a causa dell’ aumento di ormoni in circolo. Oppure si può produrre una particolare sensibilità ghiandolare agli ormoni stessi, con conseguente infiammazione delle ghiandole sebacee.
Anche un periodo di stress (scolastico o sentimentale) può incidere negativamente sulla pelle aumentando la produzione di ormoni e la sensibilità ghiandolare.

Per questo la fascia di età che va dalla pubertà (15 anni) ai 20-25 anni è la più esposta al rischio di acne, sia per i tumulti ormonali in corso sia per le numerose fonti di stress: dagli esami scolastici alle prime “cotte” amorose.

La differenza tra una pelle sana e una pelle affetta da acne è quindi costituita dalla produzione in eccesso di sebo che, prima o poi, cerca una “via d’ uscita” in superficie: ecco allora comparire i brufoli.

Se hai la pelle grassa con acne e brufoli, la pulizia del viso con prodotti specifici è particolarmente importante. Di seguito ecco dei consigli utili e un programma completo da seguire per tenere a bada l’ acne: pulizia del viso, dieta e integratore alimentare.

Sapone allo zolfo e burro di karitè per acne e cicatrici

Procurati un sapone allo zolfo bio (lo trovi in erboristeria), bagnalo e con la sua schiuma cremosa massaggia il viso ogni mattina.
Sciacqua e applica un velo di burro di karitè (lo trovi sempre in erboristeria): riduce l’ acne e aiuta a cancellare le cicatrici.

Per quanto riguarda le ragazze e il trucco viso, dopo aver applicato il burro di karitè è bene usare la cipria di riso (in erboristeria): protegge e calma la pelle con acne. Va invece evitato il fondotinta.

Pulizia del viso in casa col bagno di vapore

Ogni 15 giorni una “sauna” sul viso libera la pelle da sebo e impurità.
Il bagno di vapore al viso è un ottimo sistema per pulire a fondo la pelle, specialmente se congestionata e acneica.

Fai così:
- riempi una bacinella con una manciata di fiori di camomilla e una manciata di fiori di lavanda (acquistali in erboristeria) e aggiungi dell’ acqua quasi bollente;
- china il viso sulla bacinella fermandoti a una distanza di 20-30 cm, copri la testa e la bacinella con un asciugamano e rimani così per 3 minuti.

Questo trattamento dilata i pori favorendo l’ eliminazione delle impurità della pelle, inoltre favorisce anche l’ assorbimento dei principi attivi battericidi, antinfiammatori e lenitivi che si liberano dal mix di erbe grazie all’ azione del vapore.
Dopo il trattamento procedi con la pulizia del viso: segui i consigli riportati di seguito.

Aggiungi al latte detergente l’ olio essenziale di lavanda

Ogni sera esegui la pulizia del viso con l’ olio essenziale di lavanda (acquistalo in erboristeria): è il più indicato per detergere ogni giorno la pelle in età adolescenziale.

Puoi aggiungere qualche goccia di olio essenziale di lavanda al tuo latte detergente abituale oppure puoi preparare una miscela aggiungendo 6 gocce di essenza a 30 ml di olio di germe di grano (lo trovi sempre in erboristeria), che è nutriente ed emolliente.
Con la miscela ottenuta massaggia il viso con la punta delle dita imprimendo piccoli movimenti circolari, poi sciacqua il viso.

Scrub viso fatto in casa e maschera per pelle grassa

Una volta la settimana fai uno scrub viso utilizzando farina di riso (o di avena), che ha proprietà detergenti e calmanti, e olio essenziale di bergamotto (sgrassante).
Fai così: mescola un cucchiaio di farina inumidita con 3 gocce di olio di bergamotto e massaggiala sul viso con delicati movimenti circolari, poi risciacqua.

Dopo lo scrub, concludi il trattamento con la maschera viso anti-sebo.
Prepara una maschera purificante con 2 cucchiai di argilla bianca (assorbe le scorie cutanee), 2 gocce di tintura di bardana (dermopurificante e sebonormalizzante) e 2 gocce di olio di tea tree (disinfettante).
Applica sul viso, tieni in posa 10 minuti e risciacqua.

Puoi richiedere tutti gli ingredienti citati in erboristeria.

Integratore alimentare efficace per l’ acne e dieta sana

Oltre ad un’ accurata e costante pulizia del viso che agisce dall’ esterno, se soffri di acne, brufoli e pelle grassa puoi aiutarti anche con una dieta sana e un integratore alimentare naturale.
Sia l’ alimentazione che l’ integratore alimentare specifico agiscono dall’ interno contro acne e pelle grassa.

Per una dieta sana, varia, completa e ipocalorica è utile seguire lo schema della Dieta Dissociata che trovi qui: Schema menù dieta dissociata da 1550 calorie al giorno

Per quanto riguarda invece l’ integratore alimentare specifico per l’ acne e per la pelle grassa con eccesso di sebo, puoi usare la tintura madre di viola del pensiero.
Per la sua azione depurativa e decongestionante, la viola del pensiero è una delle piante da preferire per la cura della pelle: aiuta ad eliminare le tossine, allevia le affezioni croniche come le forme acneiche e gli eczemi della pelle.
Puoi assumere la viola del pensiero sotto forma di tintura madre: è un rimedio del tutto naturale che puoi richiedere in erboristeria. Ne vanno assunte 50 gocce 3 volte al giorno per 2 mesi.

Ora tocca a te cominciare: stampa l’ articolo, passa in erboristeria e inizia la tua lotta ai brufoli!





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!