Proteine magre: in quali alimenti si trovano?

elenco proteine per dieta dimagrante
Quali sono i cibi proteici?
Ecco la tabella con l’elenco degli alimenti ricchi di proteine per dimagrire e per muscoli tonici.

Proteine delle carni bianche

Pollo, tacchino, vitello e coniglio sono carni bianche ricche di proteine nobili e povere di grassi saturi dannosi per la salute. La quantità consigliata è di 120-200 grammi di carne bianca per 3-4 volte a settimana.
In particolare, la carne di pollo e la carne di tacchino sono le più adatte per i muscoli.

Proteine di pesce di mare, crostacei e molluschi

Questi alimenti sono fonte di proteine nobili e di iodio (se pesce, crostacei e molluschi sono di mare).
Si tratta di cibi snellenti che aiutano a dimagrire e contribuiscono alla tonicità muscolare.
Puoi mangiare pesce, crostacei e molluschi 3-5 volte a settimana, nella quantità consigliata da 120 a 200 grammi.
In questo articolo di approfondimento trovi la tabella delle calorie che apportano i vari tipi di pesce, crostacei e molluschi: Tabella Calorie Pesce

Proteine delle uova

L’uovo è la proteina perfetta: aiuta a dimagrire, non fa salire il colesterolo e migliora perfino la memoria.
La quantità consigliata è di 2 uova a settimana. Trovi maggiori informazioni in questo articolo: Le uova nella dieta
E per cucinare le uova in modo sano, dietetico e veloce, ecco dei consigli utili: Come cucinare le uova

Proteine di latte, yogurt, ricotta e fiocchi di latte

I più ricchi di proteine sono, in ordine crescente: fiocchi di latte, ricotta, yogurt greco, latte e yogurt magro naturale. Puoi mangiare 150 ml di latte e 125 grammi di yogurt 1-2 volte al giorno; 150 grammi di ricotta o fiocchi di latte 1-2 volte a settimana.
In particolare, la ricotta e i fiocchi di latte sono i formaggi più dietetici da inserire nella tua dieta.
Ecco la tabella delle calorie dei formaggi: Tabella Calorie Formaggio
La ricotta è un formaggio dietetico e leggero che si presta alla preparazione di diversi piatti in cucina; trovi le ricette consigliate in questo articolo: Ricette light con la ricotta

Proteine vegetali dei legumi

Lenticchie, ceci, fagioli, piselli e soia apportano proteine vegetali.
Freschi, secchi, surgelati o in scatola, tutti questi legumi hanno un buon contenuto di proteine e fibre che fanno assorbire meno grassi e zuccheri.
Per una dieta sana, la quantità consigliata dai nutrizionisti è di 60-100 grammi di legumi secchi oppure 120-200 grammi di legumi freschi e/o cotti per 3-5 volte a settimana.

Proteine vegetali di tofu e tempeh

Derivano dai fagioli gialli di soia. Tofu e tempeh sono ricchi di proteine vegetali e di fitormoni che contrastano la perdita di tonicità muscolare nella donna in pre-menopausa e in menopausa.
La quantità consigliata è di 150-200 grammi di tofu e tempeh per 3-4 volte a settimana.
In questo articolo trovi una ricetta facile per cucinare il tofu: Ricetta tofu grigliato con fagioli neri

Proteine vegetali del seitan

Si ricava dal glutine del grano; il seitan è quindi controindicato in presenza di celiachia.
La quantità consigliata è di 150-200 grammi per 1-2 volte a settimana.

Proteine vegetali della frutta oleosa

Mandorle, noci, nocciole, pistacchi, pinoli, semi di zucca e semi di girasole sono ricchi di proteine vegetali, di Omega 3 e di Omega 6.
Per una dieta sana, puoi mangiarne fino a 30 grammi al giorno.
In particolare, i semi di girasole sono ricchi di vitamina B e sono un utile rimedio naturale per chi soffre di dermatite, acne, brufoli ed eczemi; trovi maggiori informazioni in questo articolo di approfondimento: Proprietà Semi di Girasole





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!