Ricetta involtini di peperoni con ripieno di merluzzo, patata e pane: secondo piatto di pesce da 180 calorie

Abbinare il pesce alle verdure è il modo migliore per preparare dei piatti dietetici e light. Ecco quindi la ricetta per cucinare gli involtini freddi di peperoni con ripieno di merluzzo, patata e pane: un secondo piatto di pesce e verdure dietetico da solo 180 calorie a porzione.

INVOLTINI FREDDI DI PEPERONI CON RIPIENO DI MERLUZZO, PATATA E PANE:
un secondo piatto di pesce
da 180 calorie a porzione

INGREDIENTI PER 4 PERSONE: 2 peperoni rossi, 4 filetti di merluzzo fresco tagliato sottile, 20 grammi di prezzemolo, 20 grammi di pinoli, 2 fette di pane casereccio, 1 patata, latte, sale e pepe.

PREPARAZIONE: accendere il grill del forno a media potenza. Bagnare con po­co latte le fette di pane casareccio secche, in modo da farle rinvenire. Tostare in una padellina (senza aggiungere nulla) i pino­li a fiamma media per qualche minuto. Lavare e asciugare i peperoni rossi e metterli in forno ad abbrustolire: la pelle dei peperoni dovrà bruciacchiarsi su ogni lato. Nel frattempo cuocere al vapore (o lessare in acqua) i filetti di merluzzo puliti insieme alla patata pelata e tagliata a metà, lasciare poi raffreddare su carta da cucina.


Lavare e tritare il prezzemolo. Togliere i peperoni dal forno e avvolgerli prima con carta da alluminio, poi con qualche foglio di giornale: in questo modo sarà più facile pelarli una volta freddi. Mentre i peperoni si raffreddano, lavorare i filetti di merluzzo con la patata in una ciotola con un cucchiaio di legno, aggiungere il pane ben strizzato dal latte in eccesso, i pinoli tostati e il prezzemolo tritato. Lavorare bene, assaggiare e regolare di sale e pepe. Pelare i peperoni dalla pelle, eliminare i semi all’ interno e, con un coltello sul tagliere, ricavare delle strisce piuttosto larghe. Mettere l’ impasto di merluzzo già preparato su ciascuna striscia di peperone, arroto­lare, condire con un filo d’ olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Gli involtini vanno serviti freddi.





6 risposte

  1. Chiara scrive:

    Grazie ancora ! siete davvero molto gentili ! continuerò sicuramente a seguire il vostro blog ! a presto !
    :)

  2. sergio scrive:

    La proverò anch’ io questa ricetta light degli involtini ai peperoni, sembra davvero ottima !
    :)

  3. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Di nulla Chiara, siamo qui apposta ! Se ti piacciono gli involtini con le zucchine, in questo articolo trovi anche un’ altra ricetta light per preparare degli involtini con le zucchine (Clicca Qui): Ricette dietetiche. Antipasti di verdure light e veloci: Involtini di Zucchine alla menta

    Considera che mentre le melanzane risultano morbide anche se grigliate alla piastra per pochi minuti, con le zucchine questa operazione può risultare più difficile. Per fare gli involtini con le zucchine, l’ alternativa è tagliare le zucchine a fettine sottili nel senso della lunghezza e scottarle per una decina di secondi in acqua bollente salata, come è appunto specificato nella seconda ricetta che ti abbiamo suggerito. Un saluto dalla redazione di IO Benessere Blog, facci sapere e buona cucina light !
    ;)

  4. Chiara scrive:

    Grazie dell’ informazione e della risposta così celere ! siete stati davvero gentili ! proverò subito questa ricetta !
    :)

  5. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Chiara ! Certamente la ricetta degli involtini si appresta bene anche con le zucchine e le melanzane considerando che il ripieno degli involtini è fatto con patata, pane e merluzzo. Se vuoi usare le melanzane o le zucchine al posto dei peperoni, il consiglio è tagliare le verdure in modo sottile e grigliarle sulla piastra, in modo che rimangano morbide per essere usate negli involtini.

  6. Chiara scrive:

    Davvero interessante questo blog ! complimenti ! ci sono un sacco di ricette per quelle che come me sono sempre a dieta… sicuramente ne rifarò qualcuna… almeno vario il mio menù che mi sembra sempre così triste !
    :(
    il peperone però mi rimane un pò indigesto, è possibile farli anche con la zucchina o con la melanzana ?

Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!