Ricetta pollo marinato con il riso: un piatto unico completo e dietetico da 495 calorie a porzione

L’ adobo filippino è un piatto etnico tradizionale, salutare e molto semplice da preparare. Si tratta di un piatto unico completo e dietetico con pollo e riso. Più che un piatto nazionale filippino, è un esempio di cucina fusion: un pò europea e un pò orientale. La carne di pollo (ma si può usare anche l’ agnello) viene cotta con aceto e salsa di soia, in modo che si insaporisca, e viene accompagnata con riso pilaf oppure con verdure. La gastronomia filippina è infatti un mix di culture culinarie spagnole, giapponesi, cinesi, malesi, americane. Una cucina fusion ricca di spunti, dove ingredienti di diversa provenienza si mescolano in modo armonioso. La portata nazionale è l’ adobo filippino, nome spagnolo che significa marinata. Si tratta di un piatto con forti influssi europei, cui si possono mescolare sapori orientali. L’ adobo filippino è quindi un modo di cucinare la carne, ma non un piatto preciso. Può essere preparato con pollo, agnello o maiale (non utilizzato dalla minoranza musulmana). Le varianti sono numerose, noi vi proponiamo questa ricetta light per preparare un piatto unico gustoso e detetico. Nella ricetta viene usata anche la Maizena: è un alimento senza glutine che si ricava dall’ amido di mais. La maizena è una farina precotta; questo amido si usa generalmente in sostituzione della farina. La maizena è un alimento dietetico.

Ricetta pollo marinato con riso: un piatto unico dietetico da 495 calorie a porzione

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 1 ora
Tempo per la marinatura: 4 ore
Tempo di cottura: 1 ora e 15 minuti
Costo del piatto: €2,60 circa a porzione

INGREDIENTI per 4 persone: 800 grammi di pollo, 200 grammi di riso a grana lunga (tipo il Basmati), 1 cipolla, 3 spicchi di aglio, 1 di di salsa di soia, 5 dl di aceto di vino bianco, 1 cucchiaio di paprica, 2 cucchiai di maizena, 10 bacche di ginepro, 4 bacche di pepe nero, 10 grammi di burro, 2 cucchiai di olio di oliva, sale.

PREPARAZIONE: sbuccia la cipolla e tritala. Togli la pellicola agli spicchi d’ aglio e sminuzzali grossolanamente. Raccogli in una casseruola l’ aceto e la salsa di soia. Mescola con cura, quindi aggiungi i pezzi di pollo, la cipolla e l’ aglio. Unisci infine il cucchiaio di paprica, le bacche di pepe e le bacche di ginepro. Copri con pellicola trasparente e lascia marinare per 4 ore al fresco.

Dopo la marinatura, sgocciola i pezzi di pollo. Fai scaldare l’ olio in un’ altra casseruola, quindi unisci la carne e falla rosolare per 5 minuti a fiamma media. Sala la carne, versa anche la marinata, porta in ebollizione, regola la fiamma e lascia cuocere per circa 20 minuti a recipiente coperto, poi fai cuocere per altri 20 minuti ma togliendo il coperchio, in modo che il liquido di cottura si restringa (per risparmiare tempo puoi saltare il passaggio della rosolatura, unendo l’ olio direttamente alla marinata).

Sciacqua più volte il riso e sgocciolalo con cura. Fai sciogliere il burro in una casseruola, unisci i chicchi di riso e lasciali insaporire per un minuto, poi versa 4,4 decilitri di acqua che avrai nel frattempo portato in ebollizione. Quando il bollore riprende, sala, regola la fiamma e continua la cottura fino al completo assorbimento del liquido.

Togli il pollo dalla casseruola. Stempera la maizena in poca acqua, facendo attenzione che non si formino grumi, e aggiungila al fondo di cottura. Mescola con delicatezza e fai restringere leggermente la salsa. Unisci nuovamente il pollo, mescolalo, lascialo cuocere altri 5 minuti poi spegni la fiamma.

Disponi il riso nei piatti singoli, con a fianco il pollo, e servi subito in tavola. A piacere, puoi accompagnare il piatto con un contorno di verdure, ricche di vitamine e minerali.





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!