Rimedi naturali anticellulite: spirulina e fucus. Le alghe per eliminare la cellulite. Integratori alimentari e bagni

Contro la cellulite più ostinata ci sono i rimedi naturali: spirulina e fucus per un trattamento anticellulite d’ emergenza a base di alghe.
Essendo ricche di iodio, vitamine, minerali ed enzimi, le alghe sollecitano la tiroide ad accelerare i processi metabolici, stimolando l’ organismo a bruciare i depositi di grasso e contrastando la ritenzione idrica, che è l’ anticamera della cellulite.

La spirulina, che si trova in capsule (integratore alimentare naturale) in farmacia ed erboristeria, va assunta nella dose di 1-2 compresse al giorno la mattina con un bel bic­chiere d’ acqua per non più di 2 mesi.
La Spirulina è un’ alga azzurra unicellulare dalla forma stretta ed allungata (non supera il mezzo millimetro), diffusa nelle acque delle zone tropicali e subtropicali. Tutte le alghe esercitano una decisa azione riattivante sulla tiroide: è dunque consigliabile non assumerle per cicli superiori ai due mesi. La spirulina è quindi controindicata in caso di disturbi tiroidei.

Alla spirulina, come trattamento anticellulite, vanno associati i bagni con la tin­tura madre di fucus vesiculosus (sempre in erboristeria): un’ alga brucia-grassi che riattiva la circolazione sanguigna e linfatica con un buon effetto drenante anticellulite. Per un buon trattamento contro la cellulite, vanno versate 30 gocce di tin­tura madre di fucus vesiculosus nella vasca da bagno e occorre stare in immersione 15 mi­nuti. Ripetere il trattamento 2 volte alla settimana.





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!