Rimedi naturali mal di gola, influenza, cistite

difese-immunitarie-come-rafforzarleCome rinforzare le difese immunitarie con rimedi naturali?
Tra gli “antibiotici naturali”, i più conosciuti ed efficaci sono la propoli, il resveratrolo e il mirtillo rosso: aiutano ad evitare malanni di stagione come mal di gola, cistite e influenza.

L’ inverno mette a dura prova le nostre difese immunitarie col freddo, le giornate corte e l’ umidità. Per prevenire fastidiosi malanni di stagione, ecco dei rimedi naturali che aiutano a sconfiggere i microrganismi e supportano le nostre difese.

La propoli per il mal di gola

La propoli ha alle spalle una solida documentazione scientifica, che ne ha comprovato negli anni l’ efficacia. L’ azione della propoli è simile a quella di un antibiotico ad ampio spettro ed è anche attiva su virus e funghi.
La propoli è prodotta delle api, che la utilizzano per sigillare l’ alveare e come antibatterico per proteggere la loro “casa” da muffe, batteri e agenti esterni.

È stato dimostrato che la propoli agisce su microorganismi responsabili delle infiammazioni del cavo orale, per esempio sulle faringo-tonsilliti e su alcuni batteri come gli streptococchi del gruppo A+, che sono responsabili della metà delle infezioni pediatriche del cavo orale.

Dal punto di vista pratico, la propoli è usata nelle affezioni comuni e ricorrenti e come antisettico del cavo orale: serve ad evitare che le infezioni diventino croniche e interviene su quelle recidivanti.
E’ utilissima per disturbi lievi e ricorrenti come il mal di gola che magari progredisce e si ripresenta periodicamente.

Il resveratrolo contro l’ influenza

Tra le sostanze naturali studiate per le proprietà antibatteriche c’è il resveratrolo, una sostanza estratta dalla buccia e dai semi dell’uva: ci sono evidenze sulla sua funzione antibatterica e antiossidante.
Alcuni studi clinici hanno dimostrato che il resveratrolo è dotato di una buona attività antivirale ed è efficace contro le influenze e le infiammazioni: agisce sui virus delle sindromi influenzali e contiene un’alta quantità di antiossidanti.

Il mirtillo rosso per la cistite

Un’ altra pianta studiata è il mirtillo rosso. È stato dimostrato che i suoi principi attivi sono utili per contrastare le cistiti, che spesso insorgono con la stagione fredda.
Il mirtillo rosso è indicato soprattutto per le cistiti ricorrenti perché aiuta a “staccare” ed eliminare i batteri presenti nella vescica, ma non va bene per infiammazioni particolarmente intense e quando la patologia rischia di compromettere i reni.
__________________________________

Puoi richiedere gli integratori naturali di propoli, resveratrolo e mirtillo rosso in erboristeria e in farmacia.





Una risposta

  1. flora scrive:

    Ciao a tutti, condivido assolutamente l’uso del mirtillo rosso: è efficace, a me ha curato cistiti recidivanti. me l’ha consigliato il mio medico (santo uomo!) che non sapeva più che darmi per curare il mio problema!

Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!