Rughe del viso: cosa fare? Come eliminare le rughe

Tutti quanti, prima o poi, abbiamo a che fare con le rughe del viso. Un bel giorno ci guardiamo allo specchio ed eccola lì: la nostra prima ruga è arrivata!
Ma che cosa sono le rughe? Sono i segnali esterni di modificazioni microscopiche che avvengono a livello dell’epidermide e del derma: maggiore rigidità della pelle e perdita di elasticità dei tessuti favoriscono le rughe del viso.
rughe del viso come eliminarle
Se sono già comparse le tue prime rughe, niente paura! Scopri che rughe hai: se le conosci, sai come combatterle!
Leggi i consigli per contrastare le rughe e per avere un viso più giovane.

Quando compaiono le rughe del viso e perchè?

Le rughe del viso iniziano a comparire di solito dopo i 25 anni di età e sono la conseguenza di diversi fattori:

  1. intensa mimica facciale (rughe d’espressione)
  2. eccessiva esposizione al sole senza un adeguato fattore di protezione
  3. inquinamento
  4. predisposizione genetica
  5. scarsa cura della pelle
  6. il passare degli anni (rughe di senescenza)

Le rughe dovute al passare del tempo (rughe di senescenza) si formano sulla pelle con il naturale andamento dell’età: col trascorrere degli anni infatti, la pelle del viso perde l’elasticità e la sua compattezza naturale. La causa di queste rughe del viso è quindi il normale processo di invecchiamento della pelle.
Le rughe d’espressione si formano invece su una pelle relativamente giovane. La causa che però accomuna entrambe le tipologie di rughe è una carenza di collagene ed elastina, carenza dovuta allo stiramento e all’estensione ripetuti della pelle del viso.

Anche uno stile di vita non corretto favorisce la comparsa delle rughe del viso: fumare, dormire poco, mangiare male (avere un’alimentazione scorretta), prestare poca attenzione alla cura del viso, non usare creme e prodotti idratanti sono tutti fattori che portano alla comparsa precoce delle rughe sul viso.
Altre cause che portano alla comparsa delle rughe sono inoltre l’inquinamento e l’uso di terapie ormonali.

Ci sono poi le rughe “glifiche”: quelle tipiche di chi ha preso troppo sole e ha danneggiato la sua pelle. Le grinze o “pieghe del sonno” sono invece rughe dovute al fatto che quando si dorme il viso può assumere posizioni particolari che ne schiacciano una parte piuttosto che un’altra.

Le rughe del viso si classificano anche in “statiche” e “dinamiche”. Le rughe statiche dipendono dagli effetti della forza di gravità, combinati con la perdita di grasso sottocutaneo, rimodellamento osseo e dei tessuti molli.
Le rughe dinamiche sono invece legate al movimento facciale: ripetendo ogni giorno le stesse espressioni, i muscoli sottopelle si contraggono creando delle linee che appaiono tra le sopracciglia (rughe glabellari), sulla fronte e ai lati degli occhi (zampe di gallina).

Come prevenire la formazione delle rughe del viso?

Metti da subito in pratica questi utili consigli, sono piccoli accorgimenti per rallentare la formazione delle rughe sul viso:

  1. segui uno stile di vita sano: fai attività fisica costante (ti aiuta anche ad eliminare lo stress), segui un’ alimentazione sana e bilanciata, dormi almeno 7-8 ore
  2. idrata bene la tua pelle con prodotti cosmetici antirughe ed evita eccessive esposizioni al sole (usa sempre un fattore di protezione alto adeguato)
  3. usa gli occhiali da sole per evitare di “strizzare” troppo gli occhi con l’eccessiva luce (in questo modo eviti la formazione delle rughe del contorno occhi)
  4. usa gli occhiali da vista quando sono richiesti mentre lavori al pc, guardi la televisione o leggi un libro

Come eliminare le rughe del viso?

La formazione delle rughe sul viso è legata alla perdita di elasticità: le fibre elastiche della pelle si rompono e la cute non ritorna più liscia dopo un’espressione mimica. I segni delle rughe si vedono sul viso quando è a riposo.

Le rughe che si formano sul viso possono comunque essere attenuate. Nel campo della medicina estetica, l’uso combinato di tossina botulinica e filler di acido ialuronico permette un’efficace e sicura azione per contrastare le rughe del viso: queste tecniche consentono di correggere, ripristinare i volumi e le depressioni dei segni dovuti alle rughe.

Per ridurre in modo significativo le rughe, esistono infatti sostanze che rilassano i muscoli e distendono la pelle. La tossina botulinica agisce in questo modo: conferisce al viso un aspetto naturale e riposato.
Il botulino è un farmaco che viene iniettato dal medico estetico ed è usato in abbinamento con l’acido ialuronico: la tossina botulinica è utilizzata per ridurre l’attività muscolare del viso, mentre l’acido ialuronico corregge la perdita di volume.
Il trattamento combinato di tossina botulinica e filler di acido ialuronico è sicuro e più efficace rispetto ai singoli trattamenti, garantisce esiti migliori ed effetti più duraturi. Perchè? Il trattamento con tossina botulinica minimizza la contrazione muscolare e permette al filler di acido ialuronico di rimanere in posizione per più tempo rispetto a quando è iniettato da solo.
Inoltre il botulino stimola anche la produzione di collagene. Risultato: la pelle del viso è visibilmente più giovane!
Attenzione però: per i trattamenti estetici, rivolgiti sempre ad un medico estetico qualificato.

Cerchi un medico estetico qualificato nelle tua zona? Consulta il sito dell’AITEB (Associazione Italiana Terapia Estetica Botulino): www.aiteb.it





Una risposta

  1. Mahée Ferlini scrive:

    Il segreto per prevenire le rughe del viso è proprio dormire otto ore a notte come avete scritto nell’articolo!

Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!