Sintomi sindrome colon irritabile (dolore al fianco destro, colite e stitichezza), e sintomi colecisti (calcoli)

Se all’ improvviso si avvertono sintomi come delle fitte al fianco sinistro, con un dolore intermittente al fianco (sotto l’ ombelico e appena sopra l’ in­guine), se si preme una mano sopra la zona e le fitte aumentano d’ intensità, può trattarsi di un comune mal di milza soprattutto se il dolore si avverte sul lato sinistro e mentre si fa attività fisica. La milza è infatti un organo che si contrae per facilitare il trasporto dell’ ossigeno per “sostenere” i muscoli sotto sforzo durante un’ attività fisica o durante una fatica. In questi casi non c’è da preoccuparsi perchè si tratta di un disturbo passeggero. Le fitte sul lato destro, invece, nella maggior parte dei casi sono causate dal colon irritabile: una sindrome che dà fastidi intestinali alter­nando periodi di colite a quelli di stipsi (stitichezza). Ma dolori e fitte sul fianco destro possono derivare anche dalla colecisti e dall’ appendice. Nel caso della colecisti, le fitte improvvise al fianco destro sono dovute alla pre­senza di calcoli; se invece il dolore al fianco destro è persistente e costante può trattarsi di un’ appendicite. La sindrome del colon irritabile non è grave ma fastidiosa: meglio rivolgersi ad un gastroenterologo che rivedrà anche l’ alimentazione quotidiana prescrivendo una dieta appropriata. Negli altri casi invece è bene fare un’ ecogra­fia: se ci sono dei calcoli, vanno tenuti sotto controllo o asportati subito. Se però il dolore al fianco destro è forte e persistente occorre andare subito al Pronto Soccorso perchè potrebbe essere appendicite da operare.

Tag: , , , ,
Di

Lascia un commento