Talassoterapia fai-da-te: bagni coi sali del Mar Morto, alghe anticellulite, ricetta peeling corpo al sale

Che l’ acqua del mare faccia bene alla nostra salute, è cosa ormai risaputa.
L’ acqua salata del mare è da tempo riconosciu­ta per le sue innumerevoli proprietà curative e benefiche per la salute e per la bellezza. Peccato solamente che la vacanza (quando ce la si può permettere, visti gli ultimi tempi !) sembra durare sempre troppo poco. Oltre al mare, i centri benessere di talassoterapia sfruttano in ogni stagione dell’ anno acqua di mare, alghe, fango e sabbia per curare artrosi, forme reumatiche croniche, eczemi secchi, postumi di fratture. Ma non solo, questi centri di talassoterapia offrono anche attrezzate beauty farm che propongono trattamenti estetici di bellezza a base di “ingredienti” marini, come gli impacchi di alghe e di limo caldo, ideali per maschere antirughe. I bagni in speciali piscine rappresentano la classica proposta dei centri benessere di talassoterapia. Si tratta di piscine che, naturalmente, sono riempite di acqua di mare e spesso hanno getti sommersi che massaggiano il corpo mentre si fa ginnastica in acqua, riabilitazione motoria o semplicemente si nuota. Alcune piscine dei centri benessere di talassoterapia sono inoltre disegnate anatomicamente e “agitate” da onde circolari, che esercitano un piacevole massaggio e favoriscono il drenaggio dei liquidi. Spesso, in queste ultime vasche, dette “Vasche balneoterapiche”, all’ acqua vengono aggiunti alghe ed oli essenziali per ottenere un effetto modellante, tonificante e rilassante. Per quanto riguarda le docce presenti nei centri benessere di talassoterapia, ci sono quelle “orizzontali” e quelle “a getto” che esercitano pressioni sul corpo per decontrarre i muscoli e favorire la circolazione.

TALASSOTERAPIA FAI-DA-TE: BAGNI COI SALI DEL MAR MORTO. PROPRIETà E BENEFICI

In alternativa ai bagni di mare durante le vacanze e ai trattamenti nei centri di talassoterapia che possono essere effettuati in ogni periodo dell’ anno, è possibile utilizzare anche a casa propria sali altamente concentrati, come i sali del Mar Morto, oppure alghe “multifunzionali”, così da sfruttare i benefici del mare anche nella propria vasca da bagno a casa. Per ottenere benefici concreti è sufficiente avere l’ accortezza di portare l’ acqua della vasca da bagno a circa 38° ed effet­tuare immersioni di 20 minuti, preferibilmente la sera, prima di co­ricarsi: questo è un ottimo sistema per favorire la vasodilatazione e il rilassamento muscolare, per aprire i pori della pelle e per eliminare le tossine. I Sali del Mar Morto sono conosciuti da più di duemila anni per le sorprendenti proprietà curative ed estetiche dovute all’ altissima concentrazione di cloruro di magnesio (32% circa) e cloruro di potassio (25% circa). Grazie all’ effetto osmotico, i sali del mar Morto aiutano a smaltire le tossine accumulate dall’ organismo e ad incrementare la traspirazione dei tessuti. In più, la forte concentrazione di potassio produce anche un leggero effetto diuretico e contribuisce ad attenuare pesantezza e gonfiori alle gambe. Grazie alla proprietà batteriostatica, questi sali sono anche ottimi coadiuvanti nella cura della psoriasi, dei cosiddetti “funghi della pelle” e delle infezioni vaginali da trychomonas (tricominiasi).

TALASSOTERAPIA FAI-DA-TE: BAGNI CON LE ALGHE ANTICELLULITE E TONIFICANTI

Per un bagno in vasca deluxe, si può usare anche l’ alga Kombu: miscelata ad una manciata di sale da cucina e sciolta nell’ acqua della vasca è ottima per un bagno tonificante e rilassante. Bagni con alghe molto ricche di iodio, come l’ alga Fucus, sono indicati invece in caso di sovraffaticamento e cellulite.

TALASSOTERAPIA FAI-DA-TE: RICETTA DEL GOMMAGE (PEELING) AL SALE PER IL CORPO DA FARE A CASA

Volendo spingersi oltre, si può passa­re a qualcosa di più complesso, come un bel gommage al sale per eliminare le cellule morte. Per preparare un gommage al sale per il corpo con il fai-da-te, è sufficiente versare in una terrina 2 manciate di sale marino integrale (si trova nei supermercati), pestarlo, aggiungere 2 cucchiai di miele, alcune gocce di succo dì limone e mescolare fino a quando non si ottiene un composto omogeneo da applicare sul corpo con un leggero massaggio, partendo dalle estremità delle gambe e risalendo fino alle spalle e alle braccia. Il gommage va poi sciacquato sotto il getto della doccia dopo una ventina di minuti d’ applicazione.

SALI DA BAGNO PROFUMATI FAI-DA-TE CON GLI OLI ESSENZIALI DELL’ AROMATERAPIA

I sali da bagno sono uno dei modi più naturali per concedersi una “pausa” rinfrescante e tonificante. Il sale, infatti, è un ottimo emolliente, levigante e dermopurificante, in grado di favorire l’ espulsione delle tossine. Ma per rendere questo gesto ancora più accattivante, si può effettuare una piccola modifica con l’ aromaterapia. Per creare dei sali da bagno profumati col fai-da-te basta infatti aggiungere 8-10 gocce di olio essenziale (a propria scelta) a 500 grammi di sale grosso.

Tag: , , , , , , , , , ,
Di

Lascia un commento