Trucco viso estate: cosmetici resistenti all’ acqua. Fondotinda, matita occhi, mascara, rossetto labbra

I cosmetici “a prova d’ acqua” più tenaci resistono anche 80 minuti, altri permettono un rapido tuffo e non si “scompongono” sotto il sole d’agosto: sono i prodotti cosmetici perfetti per l’estate perché consentono di essere impeccabili perfino in spiaggia. Si può scegliere la texture e la formulazione giusta per ogni tipo di pelle.

Le donne sempre perfette, con il rossetto brillante anche in riva al mare o sul bordo della piscina, hanno un “trucco” che sta proprio nella scelta dei prodotti cosmetici: un makeup specifico, con prodotti cosmetici che sono in grado di resistere al caldo e al sudore, e addirittura ai tuffi in acqua.

Per scegliere basta leggere l’etichetta dei prodotti cosmetici: le diciture waterproff, water-resistant e long lasting indicano caratteristiche differenti.
Waterproff è un prodotto cosmetico che resiste anche fino a 80 minuti di immersione in acqua.
Il water-resistant è invece un prodotto cosmetico che “tiene” in acqua, ma dopo mezz’ora al massimo va riapplicato.
Long lasting vuol dire semplicemente a lunga tenuta: spesso sono i produttori a indicare un tempo di durata del prodotto cosmetico.


Il primo cosmetico a prova d’acqua è stato il mascara, creato da Helena Rubinstein per la ballerina e nuotatrice Esther Williams. Solo dopo sono arrivati rossetti, matite per gli occhi e fondotinta viso resistenti all’ acqua.
Oggi la formula water-resistant si è estesa a un vasta gamma di prodotti cosmetici, tra cui ci sono anche i solari per il corpo e i capelli. Tutti questi prodotti hanno in comune la presenza di ingredienti, come siliconi e polimeri, che a contatto con la pelle formano un film impermeabilizzante. Nel caso dei solari, la pellicola trattiene a lungo i filtri protettivi.

Le formule sono sempre più light, ma è inevitabile che, soprattutto per i cosmetici usati per il trucco viso, questi prodotti siano più occlusivi: sono infatti quasi del tutto privi di acqua e ricchi di sostanze grasse, come oli o cere, a cui si mescolano i pigmenti colorati nel caso del makeup. Per questo non sono adatti a chi ha la pelle sensibile o grassa e vanno alternati a cosmetici che lasciano respirare la pelle.

Ecco dei consigli utili per usare al meglio i solari e i cosmetici per il trucco viso resistenti all’ acqua.

Come usare le creme solari di protezione

La dicitura “solari waterproof” (resistenti all’ acqua) può dare la falsa sicurezza di essere difesi dal sole anche dopo un lungo bagno di mare, quando in realtà anche i più “tenaci” dopo mezz’ora perdono oltre il 50% della capacità protettiva e vanno riapplicati.

I solari water-resistant vanno stesi prefeibilmente almeno 10 minuti prima di fare il bagno, per dare alla crema il tempo di essere assorbita dalla pelle. Quando si esce dal mare o dalla piscina, è bene fare una doccia d’acqua dolce, tamponare la pelle per togliere gli ultimi residui di crema e prima di rituffarsi rimettere il solare water-resistant.

Per il viso è utile usare un latte solare idratante, ma prima del bagno va protetta con uno stick resistente all’ acqua la zona delle labbra, degli zigomi e del contorno occhi che sono le parti più delicate del viso e a rischio scottature.

Gel per capelli resistente all’ acqua

Il gel waterproof si applica sui capelli asciutti o umidi, distribuendolo con un pettine di legno a denti larghi. Permette di rimodellare più volte la pettinatura: basta inumidire le mani con acqua dolce e passarle sui capelli.
Prima dello shampoo occorre spazzolare i capelli per favorire l’eliminazione del prodotto.

Solare per protezione capelli

Anche i capelli vanno protetti dal sole con prodotti cosmetici specifici. E’ bene utilizzare un solare waterproof con formula oleosa specifico per i capelli. Va distribuito sulle lunghezze del capello e non sulle radici, per evitare l’occlusione dei pori del cuoio capelluto. Il solare va inoltre applicato sui capelli umidi, ma non di acqua salata.
La sera è bene fare una o due passate di shampoo con acqua tiepida per emulsionare e sciogliere i grassi del prodotto. Se dopo lo shampoo i capelli sembrano morbidi e districati, non applicare il balsamo.

Trucco viso da spiaggia: fondotinda resistenti all’ acqua

I fondotinta per il viso e le terre effetto bronze resistenti all’ acqua regalano una carnagione ambrata fin dal primo giorno in riva al mare. Alcuni prodotti possono essere applicati anche durante l’esposizione al sole perché proteggono dai raggi Uv.
E’ bene scegliere prodotti cosmetici compatti che aderiscono alla pelle senza lucidarla. La tonalità dipende dall’ abbronzatura, ma deve essere molto vicina all’ incarnato naturale ed accenderlo appena.

CREMA COMPATTA VISO CONSIGLIATA
Crema compatta abbronzante water resistant di Collistar: crema compatta che copre i difetti, ha Spf (fattore di protezione) 6 o 30, è abbronzante e resistente all’ acqua (ha un costo di circa €25.50 in profumeria).

Il mascara resistente all’ acqua

I mascara resistenti all’acqua o addirittura waterproof di solito danno minor volume, ma sono molto brillanti. Per un risultato naturale con ciglia ben separate, applicare il prodotto una sola volta.
I colori più glam sono il nero, il blu o il dark brown. Per chi ama osare, si può puntare sul mascara viola o sul turchese, ma in questi casi è bene evitare matita e ombretto: in spiaggia il makeup è light!

IL MASCARA CONSIGLIATO
Mascara Waterproof di Pupa: è Extra Black il mascara che resiste ai tuffi grazie alla formula priva d’acqua (ha un costo di circa €14.60 in profumeria).

Trucco occhi da spiaggia: matite occhi ed eye liner resistenti all’ acqua

Per sottolineare lo sguardo si può scegliere una matita resistente all’acqua a pasta morbida. In estate va conservata in frigorifero perché contiene molte sostanze oleose e tende a sciogliersi con il caldo.
Se la mina non scrive perché è troppo dura, prima di usarla va scaldata avvicinando la punta alla fiamma di un accendino e poi vanno tratteggiate subito le palpebre prima che si raffreddi.

Chi ama un segno preciso può provare un eye liner waterproof: richiede una mano ferma, ma una volta steso è molto resistente.

Ombretti “da spiaggia” per il trucco occhi

Da mettere solo sulla palpebra mobile, l’ombretto giusto per il periodo caldo può essere in stick o in crema. Ha colori brillanti e lucidi (merito dei siliconi), anche se non sempre resiste a più di un bagno.
Per fissarlo meglio, dopo averlo steso, è utile passare un cubetto di ghiaccio sulle palpebre.

In alternativa si possono usare gli ombretti pigmentati: si trovano in polvere o in crema compatta e si stendono con un pennellino dopo averli stemperati con un pò d’acqua, come se fossero degli acquarelli. Sono resistenti.

L’ OMBRETTO OCCHI CONSIGLIATO
Quick Eyes di Clinique: 10 ore ok con l’ ombretto in crema water resistant che asciuga subito e non fa righe (ha un costo di circa €22.50 in orofumeria).

Matita labbra e rossetto resistenti all’ acqua

Per truccare le labbra in riva al mare ci sono due metodi. Il primo, più soft, è adatto a chi ama un makeup discreto: basta disegnare il contorno labbra con una matita waterproof e riempire l’interno delle labbra con dei tratteggi. Poi si sfuma il colore e si applica sopra un pò di burrocacao con filtro solare.

Chi desidera invece un effetto più scenografico, può utilizzare un lip liner per il contorno labbra (è la versione per le labbra dell’ eyeliner). Anche in questo caso ci vuole precisione, ma con un pò di pratica il risultato sarà perfetto. Poi si mette un rossetto waterproof in tinta, stendendolo con un pennellino. Le nuance più adatte sono il rosso corallo, il rosa shocking, l’albicocca, il salmone. Ricordate però di idratare bene le labbra, perché i rossetti idrorepellenti sono poveri d’acqua e tendono a seccare le mucose.

IL ROSSETTO CONSIGLIATO
Lipfinity Lipstick di Max Factor: rossetto brillante in due fasi, una colora, l’altra fissa e lucida (ha un costo di irca €17.90 in profumeria).

Lozioni struccanti per il makeup waterproof o water-resistant

Con un makeup resistente all’acqua, l’operazione di strucco deve essere molto accurata. Ci vogliono prodotti cosmetici specifici: sulla confezione deve essere indicato chiaramente che si tratta di lozioni struccanti per il makeup waterproof o water-resistant. Solitamente sono più oleosi, arricchiti di sostanze grasse, adatti a sciogliere anche i residui più resistenti.

Per la pulizia degli occhi basta mettere un pò di prodotto su un dischetto di cotone e lasciare in posa per almeno 10 secondi, il tempo che occorre ai principi attivi per sciogliere il maquillage. Quindi basta far scivolare il dischetto verso il basso. Poi si struccano le labbra con lo stesso prodotto.
Mentre per il viso ci vuole un latte detergente specifico e si conclude con tonico e crema idratante.

STRUCCANTE OCCHI E LABBRA CONSIGLIATO
Struccante occhi e labbra Bi-fase di Clinians: elimina il trucco a prova d’acqua per una detersione ok (la confezione da 150 ml ha un costo di circa €6,09 nei supermercati).





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!