Yaz: la pillola anticoncezionale contro acne, ritenzione idrica, mal di testa e sindrome premestruale

yaz-la-pillola-anticoncezionale-contro-acne-ritenzione-idrica-mal-di-testa-e-sindrome-premestrualeLa nuova pillola anticoncezionale Yaz è arrivata anche in Italia ed è già un boom: Yaz è infatti una pillola contraccettiva che combatte anche la cosiddetta “sindrome premestruale”, disturbo comune a molte donne. La sindrome premestruale (costituita dai malesseri accusati prima del ciclo mestruale) colpisce 8 donne su 10. I sintomi della sindrome premestruale variano da alterazioni dell’ umore come tristezza e depressione, fino ad irritabilità e aggressività. Altri disturbi tipici prima delle mestruazioni sono: ritenzione idrica, gonfiore, cefalea (mal di testa), tensione mammaria. La nuova pillola Yaz viene dagli Stati Uniti dove è già da tempo usata proprio per i suoi benefici e per la sua duplice caratteristica di anticoncezionale e di anti-sindrome-premestruale. Tra i diversi benefici della nuova pillola anticoncezionale, Yaz risulta efficace anche contro l’ acne, inestetismo che in alcune donne e adolescenti tende ad accentuarsi prima delle mestruazioni.
La pillola anticoncezionale Yaz è efficace per:
- la sicurezza anticoncezionale
- miglioramento della sindrome premestruale (riduzione dei sintomi quali: gonfiore, ritenzione idrica, mal di testa, sbalzi d’ umore)
- il controllo dei disturbi connessi al ciclo mestruale come riduzione del dolore mestruale e dei flussi abbondanti
- miglioramenti estetici, in particolare l’ azione positiva sull’ acne e l’ irsutismo.

LA PILLOLA ANTICONCEZIONALE YAZ PER: ACNE, RITENZIONE IDRICA (CELLULITE), GONFIORE, MAL DI TESTA E SBALZI D’ UMORE

L’ azione della pillola anticoncezionale Yaz si basa sul drospirenone ed ha un effetto specifico e benefico contro i sintomi della sindrome premestruale. Grazie alla presenza di drospirenone, la pillola Yaz è utile contro gonfiore e mal di testa, sintomi comuni della sindrome premestruale. Il drospirenone è un progestinico di quarta generazione molto simile al progesterone naturale. Questo ormone contrasta la ritenzione idrica, combatte acne e irsutismo (peli superflui in eccesso nella donna) e agisce sul sistema nervoso centrale con un miglioramento sugli sbalzi d’ umore tipici della sindrome premestruale. La pillola Yaz è quindi un metodo anticoncezionale sicuro e ben tollerato, ed è anche un alleato della bellezza e del benessere della donna.

LA PILLOLA ANTICONCEZIONALE YAZ: MODALITA’ DI ASSUNZIONE 24+4 E SICUREZZA CONTRACCETTIVA

La pillola anticoncezionale Yaz è in vendita in farmacia in Italia dal 2 Febbraio 2009. Rispetto alle altre pillole anticoncezionali, la pillola anticoncezionale Yaz ha una diversa modalità di somministrazione ed assunzione 24+4 per massimizzare gli effetti positivi della pillola sulla sindrome premestruale.
L’ assunzione di 3 pillole aggiuntive di ormone attivo (24 rispetto alle tradizionali 21) garantisce un miglior controllo dei sintomi della sindrome premestruale e assicura l’ efficacia contraccettiva perché riduce la fluttuazione ormonale.
Per i restanti 4 giorni sono invece previste pillole placebo, senza bisogno di pause tra una confezione e l’ altra: si abbatte quindi al minimo il rischio di dimenticanze o errori di assunzione, particolarmente frequenti nelle adolescenti che utilizzano la pillola come metodo contraccettivo.

IMPORTANTE: LA PILLOLA ANTICONCEZIONALE NON PROTEGGE CONTRO LE MALATTIE A TRASMISSIONE SESSUALE

E’ sempre importante ricordare che la pillola anticoncezionale, pur essendo un metodo contraccettivo sicuro contro gravidanze indesiderate, non protegge contro le malattie a trasmissione sessuale; nei rapporti occasionali e a rischio è quindi indispensabile l’ uso del preservativo per evitare forme di contagio.





302 risposte

  1. Francesca scrive:

    Yaz l’ho assunta per 3 anni e mezzo… l’adoravo, niente acne, peluria, senso di gonfiore. Pensavo di aver trovato la mia pace …ma ho scoperto casualmente dei noduli al fegato, dopo vari accertamenti è arrivata la diagnosi di iperplasia nodulare focale. Inizialmente era un solo nodulo di 1 cm, col passare del tempo è cresciuto e ne sono usciti altri, ora ne ho 3 di cui il più grande di 7 cm …ovviamente ho dovuto sospendere l’assunzione della pillola Yaz e, a distanza di 6 mesi dalla sospensione, la crescita si è fermata. Quindi ragazze state attente e fate controlli regolari anche al fegato, perché a me lo ha rovinato e non potrò assumere mai più ormoni, dovrò stare sotto stretto controllo durante un’eventuale gravidanza.

  2. Martina scrive:

    Ho assunto yaz da quattro anni fino a questo agosto. Un inizio roseo: sparita l’acne, capelli migliorati notevolmente, e un mestruo meravigliosamente indolore rispetto a quanto terribile era prima di assumerla. Tre anni dopo, ero una persona diversa. Non adduco l’aumento di peso alla yaz, ma avevo le cosce e i glutei bucherellati dalla cellulite. Ma già da un anno dopo la prima assunzione, ero un pezzo di groviera e la cosa è andata solo che peggiorando.
    Sindrome premestruale a bestia: pianti isterici, voglie irrefrenabili, un disastro insomma.
    Peró gli effetti così iniqui, chissenefrega.

    Analisi del sangue: sei mesi dopo, trigliceridi da 70 a 180, e via via aumentando fino ad arrivare a luglio di quest’anno con ben 281. Bpm a riposo: 93. E sono una sportiva: free climber, nuoto, vado a fare escursioni di continuo, e sono padrona di un bordercollie iperattivo per cui sono sempre in giro a passeggiare.
    Sospensione immediata con il terrore di morire di infarto o di trombosi.
    Adesso sono tre mesi che sto senza, ho perso 4kg (già ne ho persi 10 in sette mesi di vita da single!) e tutta la cellulite che avevo!
    A fine novembre rifaró le analisi, e concorderó con il ginecologo un metodo contraccettivo molto meno pesante per il mio fisico!

Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!