Come avere labbra più carnose

Sono sempre di più gli italiani che ritoccano le labbra per averle più carnose.
Le tecniche per aumentare il volume delle labbra sono molte: con la medicina estetica l’effetto è limitato nel tempo, le soluzioni chirurgiche sono invece permanenti.
come-avere-labbra-carnose
Ecco come avere labbra più carnose con la medicina estetica o con la chirurgia estetica.

Filler labbra: quanto dura l’ acido ialuronico?

I filler iniettabili riassorbibili sono la soluzione più efficace per aumentare le labbra con la medicina estetica: hanno una durata limitata nel tempo e consentono di tornare come si era prima se il risultato non piace.
Sono disponibili nuovi filler in cui l’effetto dell’acido ialuronico dura fino a un anno e mezzo, con un risultato migliore. Dopo l’iniezione, si può avere un edema transitorio che dura solo 24-48 ore e si può coprire con il trucco.

L’uso di filler permanenti per aumentare le labbra, come il silicone liquido, è invece vietato dal 1992.
I problemi derivanti dall’uso di filler permanenti (le cosiddette “labbra a canotto”) possono infatti insorgere da 6 mesi a 20 anni dopo l’iniezione. Le labbra possono iniziare a gonfiarsi in modo asimmetrico e sfigurare la persona.
Eliminare il filler permanente dalle labbra è possibile, ma è complicato dal punto di vista chirurgico e con un post operatorio impegnativo. L’intervento si esegue in day hospital con sedazione. Dopo l’operazione sono visibili per un mese sia l’edema sia i punti di sutura che, sulle labbra, portano una serie di problemi.
Almeno per le prime tre settimane dopo l’operazione bisogna stare attenti a non ridere eccessivamente, per non far saltare i punti. Può anche essere necessario fare fisioterapia per ridurre la tensione cicatriziale nei primi mesi post operatori. Inoltre è sconsigliato eseguire l’intervento d’estate, perché l’edema viene aggravato dal caldo e la disidratazione legata all’esposizione solare rende più difficile il processo di cicatrizzazione post operatorio.
Per saperne di più sugli effetti collaterali del silicone liquido, leggi anche questo articolo correlato (clicca qui): Vietato il silicone liquido per aumento labbra

Come aumentare le labbra con la chirurgia estetica?

Chi desidera una soluzione definitiva per aumentare il volume delle labbra ha tre alternative: protesi, lipofilling e “lip lift”.
Quali sono i pro e i contro di queste tre tecniche chirurgiche per l’aumento delle labbra?


È possibile inserire una protesi nelle labbra: il risultato estetico è buono, ma la protesi si sente al tatto.
Un’altra possibilità è il lipofilling: si trapianta il grasso della paziente e lo si infiltra nelle labbra. In questo caso però c’è un’alta percentuale di riassorbimento dovuta all’anatomia delle labbra; quindi, per avere un risultato definitivo accettabile, bisogna eseguire l’iniezione almeno tre volte e nel primo periodo si avranno delle labbra esagerate.
Per maggiori informazioni sul lipofilling, leggi anche questo articolo (clicca qui): Lipofilling per aumento labbra sottili

Infine, per far sembrare le labbra più carnose e più grandi, a volte basta un “lip lift”: sollevando i tessuti è possibile mantenere il volume delle labbra ricompattandolo senza inserire materiale estraneo. I risultati estetici sono buoni, ma bisogna considerare che ci sono delle cicatrici.


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!