Depilazione laser anche in estate per una depilazione definitiva

depilazione_laser_gambe
Perché sempre più italiani fanno la depilazione laser? I vantaggi del laser per la depilazione sono la velocità, la praticità e la possibilità di effettuare i trattamenti tutto l’anno.
Oggi il laser permette la depilazione anche sui fototipi di pelle più scuri: puoi fare il trattamento anche durante l’estate.

La depilazione di gambe, ascelle e inguine è una routine di bellezza soprattutto durante il periodo estivo. Rasoio, ceretta e crema depilatoria sono i metodi di depilazione più pubblicizzati. Presentano però diversi svantaggi.
Il rasoio è un metodo di depilazione veloce e pratico, ma c’è il rischio di tagliarsi; inoltre, dopo pochi giorni, i peli iniziano a ricrescere.
La ceretta è una tecnica di depilazione molto diffusa, anche se per alcune persone risulta dolorosa. Se hai una pelle delicata e particolarmente sensibile, la depilazione con la ceretta può creare arrossamenti e follicoliti. La follicolite è un’infiammazione del follicolo pilifero: compaiono piccoli brufoli arrossati che danno prurito.
La ceretta, inoltre, può rompere i capillari. Se la ceretta viene eseguita in zone particolarmente sensibili come le ascelle, può dare problemi ai linfonodi, oppure può lasciare irritazioni.
Nel periodo estivo le irritazioni della pelle diventano più complicate e fastidiose.

Laser ad uso medico: depilazione laser Thunder MT di Quanta System

Ceretta, rasoio e crema depilatoria non possono competere con il laser, soprattutto in termini di risultati e praticità.
La depilazione laser può essere programmata su varie frequenze e quindi il trattamento viene personalizzato, anche in base alla zona del corpo da trattare. Questo assicura un risultato migliore e una sicurezza maggiore, specialmente per le parti più sensibili del corpo. Inoltre, la depilazione laser non presenta particolari rischi: può essere eseguita su tutto il corpo, tranne che sulle sopracciglia, perché il laser può essere pericoloso per gli occhi.


Anche la luce pulsata risulta meno efficace rispetto al laser. La depilazione con luce pulsata rallenta la crescita dei peli, ma non li elimina, ed è più dolorosa e lunga.

La soluzione (sempre più apprezzata) è quindi la depilazione laser, che evita follicoliti e può essere eseguita tutto l’anno, anche d’estate su pelli abbronzate. Questo è possibile grazie all’utilizzo del sistema laser Thunder MT prodotto dall’azienda italiana Quanta System e commercializzato in Italia con il brand Renaissance.
Il laser Thunder MT miscela in un’unica emissione due lunghezze d’onda diverse (Alessandrite e Nd:YAG). Riesce quindi ad agire su qualsiasi spessore del pelo e sulle carnagioni scure, riducendo i tempi del trattamento.
Molti dei tradizionali sistemi laser per l’epilazione non possono essere utilizzati durante l’estate; il laser Thunder MT, invece, supera questo limite.

La depilazione total body si esegue in meno di mezz’ora, mentre la depilazione della schiena maschile dura dai 10 ai 15 minuti. Per avere risultati permanenti, servono di solito dalle 10 alle 12 sedute: le prime 3 o 4 sedute vanno eseguite con cadenza mensile, mentre le successive sedute vanno eseguite ogni 2-3 mesi.
Con la prima seduta di trattamento, la ricrescita dei peli riprende dopo circa 15-20 giorni.

Il consiglio, per chi decide di eseguire questi trattamenti, è quello di rivolgersi a centri dotati di piattaforme laser medicali di ultima generazione e di qualità, in modo da avere garanzie elevate in termini di sicurezza.


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!