Dieta, alghe e macrobiotica: il libro con più di 80 ricette

Le alghe contengono pochi grassi e calorie, molte fibre, proteine, vitamine e sali minerali, inoltre le alghe regolano il metabolismo di zuccheri e aiutano a dimagrire.

Per saperne di più su questa preziosa “verdura” del mare, è uscito il libro di Clara Castellotti intirolato “Alghe-Utilizzo terapeutico e consigli alimentari” (Macro Edizioni, €12,90 in libreria). Il libro è diviso in due parti e spiega le proprietà mediche e cosmetiche delle alghe, fino al loro utilizzo in cucina con più di 80 ricette.

La prima parte del libro descrive le alghe dal punto di vista botanico e scientifico, con la storia, gli usi medicinali e le proprietà nutritive e terapeutiche delle alghe. Nel libro sono prese in considerazione le alghe più usate e conosciute in macrobiotica, come le alghe kombu, wakame, nori. Sono spiegate anche le proprietà e gli usi medicinali di altre alghe come la spirulina e la clorella. Nella seconda parte del libro ci sono un centinaio di pagine di ricette suddivise per tipo di alga. L’ impostazione culinaria è di tipo macrobiotico con influenze mediterranee.


L’ autrice del libro Clara Castellotti è un’ italiana che vive in Spagna da 30 anni. Affascinata dalla medicina alternativa e dalle piante medicinali, Clara Castellotti ha studiato Alimentazione Macrobiotica e Shiatzu a Boston, all’ Istituto Kushi. Tornata in Spagna si è diplomata in Erboristeria e Aromaterapia-Naturopatia. Ha ottenuto un Master Universitario in Nutrizione e Dietetica con la Università di Reus (Tarragona). Il libro Alghe nasce dalla tesi di Clara Castellotti per il master. Clara ha inoltre studiato Fitoterapia Ayurvedica con diversi maestri indiani e Fitoterapia Cinese.

Ecco una semplice ricetta tratta dal libro:
ROTOLINI DI NORI CON SPINACI E SALMONE MARINATO
Ingredienti
: 1 foglio di Alga Nori per persona, spinaci bolliti e ben strizzati, salmone marinato o affumicato, capperi, lattuga rossa.
Preparazione: tagliare ogni foglio di Alga Nori in 4 parti. Coprire ogni parte con uno strato di spinaci, una fettina di salmone e alcuni capperi. Formare i rotolini e servirli su un vassoio ricoperto di foglie di lattuga rossa.


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!