Dieta dei 3 giorni: dimagrire e tonificare i muscoli

dieta dei tre giorni funziona per dimagrire
Ecco un menù dietetico da seguire per 3 giorni che tonifica i muscoli e modella il corpo.
Puoi ripetere questi tre menu per 2-3 volte al mese, per tonificare i muscoli, favorire il dimagrimento, ridurre ritenzione idrica e cellulite.

Dieta dei 3 giorni: funziona per dimagrire, tonificare i muscoli, eliminare ritenzione idrica e cellulite

Menù del primo Giorno di dieta: cibi sazianti, tonificanti e snellenti.
Colazione:
2 cucchiai di crusca d’avena (ricca di fibre e proteine) miscelati a 1 yogurt magro naturale, 4 noci tritate e 1 mela a dadini;
caffè d’orzo o tè verde.
Spuntino di metà mattina:
1 piccolo muffin (puoi acquistarlo oppure puoi prepararlo; per preparare 6 muffin ecco la ricetta: miscela 180 grammi di farina di soia con 50 grammi di fecola di patate e 1 bustina di lievito per dolci; unisci 200 ml di latte di soia, 6 cucchiai di olio e 100 grammi di malto di riso; mescola, versa negli stampini e inforna a 180 °C per 20 minuti).
Pranzo:
insalata di radicchio e finocchi condita con limone e un filo d’olio;
60 grammi di riso integrale lessato e saltato con un filo d’olio, 1 cipollina tritata e 150 grammi di pollo a dadini (cotto alla piastra e tagliuzzato prima di essere unito al riso).
Merenda di metà pomeriggio:
il succo ottenuto centrifugando una mela e una carota (in alternativa compra un succo di frutta senza zuccheri aggiunti); completa con 7 mandorle (sono un’ottima fonte di proteine vegetali).
Cena:
insalata di rucola e carote condita con limone e un filo d’olio;
200 grammi di scaloppine di vitello cotte in padella con un filo d’olio;
3 gallette di riso;
200 grammi di cime di rapa lessate e passate in padella con un filo d’olio e 1 spicchio d’aglio.

Menù del secondo Giorno di dieta: aumenta le quantità di proteine, scegliendo le proteine vegetali di tofu e ceci che migliorano la diuresi.
Colazione:
2 cucchiai di crusca d’avena (ricca di fibre e proteine) miscelati a 1 yogurt magro naturale, 4 noci tritate e 1 pera a dadini;
caffè d’orzo o tè verde.
Spuntino di metà mattina:
1 piccolo muffin (vedi la ricetta riportata sopra; una volta preparati, i muffin si conservano per 3-4 giorni) da accompagnare con una tisana a piacere o un tè verde.
Pranzo:
metti 1 tazza di acqua in una casseruola con 250 grammi di verdure a piacere (ad esempio carote, peperoni, zucchine, sedano) tagliate a dadini e fai cuocere per 20 minuti, poi unisci un filo d’olio e 200 grammi di tofu a tocchetti, cuoci per altri 5 minuti e servi regolando di sale e di pepe.
Merenda di metà pomeriggio:
il succo ottenuto centrifugando una mela e una carota (in alternativa compra un succo di frutta senza zuccheri aggiunti); completa con 7 mandorle (sono un’ottima fonte di proteine vegetali).
Cena:
200 grammi di ceci già lessati (in barattolo) saltati in padella con un filo d’olio, 150 ml di passata di pomodoro, rosmarino, sale e pepe;
verdure cotte o crude a piacere in quantità libera (condite con limone e un filo d’olio) e 3 gallette di riso.


Menù del terzo Giorno di dieta: fai scorta di proteine del pesce, ricco anche di Omega 3 che aiutano a dimagrire e tonificare i muscoli.
Colazione:
2 cucchiai di crusca d’avena (ricca di fibre e proteine) miscelati a 1 yogurt magro naturale, 4 noci tritate e 1 mela a dadini;
caffè d’orzo o tè verde.
Spuntino di metà mattina:
1 piccolo muffin (vedi ricetta riportata sopra) da accompagnare con una tisana a piacere o un tè verde.
Pranzo:
60 grammi di fusilli integrali lessati e saltati in padella con 150 grammi di gamberetti (freschi o surgelati), un filo d’olio e un trito di cipolla, peperoncino, prezzemolo e buccia di limone bio;
verdure crude o cotte a piacere in quantità libera condite con limone e poco olio.
Merenda di metà pomeriggio:
il succo ottenuto centrifugando una mela e una carota (in alternativa compra un succo di frutta senza zuccheri aggiunti); completa con 7 mandorle (sono un’ottima fonte di proteine vegetali).
Oppure 1 yogurt magro naturale.
Cena:
Polpette di pesce e verdure. Ecco la ricetta per le polpette: amalgama 200 grammi di sogliola lessata e tritata con 1 patata lessata, prezzemolo, aglio e cipolla tritati. Forma le polpette e cuocile in forno a 180 °C per 20 minuti.


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 Risposte

  1. Luciana says:

    Gentilissimi come sempre. Fantastici!!

  2. Redazione IO Benessere Blog says:

    Buon pomeriggio a te Luciana. Per rispondere alla tua domanda, considera che i legumi secchi acquistano il 50-90% del peso. I ceci, avendo bisogno di un periodo di ammollo maggiore, acquistano più peso: cuocendo 100 grammi di ceci secchi ottieni un peso finale di circa 290 grammi.
    Nella dieta proposta, devi quindi usare 70 grammi di ceci secchi per ottenere un peso finale di circa 203 grammi.

    Ecco il calcolo per tua informazione:
    100g (ceci secchi) : 70g (ceci secchi) = 290g (ceci cotti) : X (grammi ceci cotti)
    X = (70 x 290) / 100 = 203g

  3. Luciana says:

    Salve. Vorrei seguire questa dieta e ho visto che il peso dei ceci in barattolo è di 200 grammi. Io uso solo quelli secchi messi a mollo la sera prima, quindi quanti grammi posso usare? 50 grammi vanno bene?
    Auguri e una Buona giornata a tutto lo staff. Vi seguo sempre

  4. biagina says:

    Grazie mille siete sempre molto gentili
    A presto

  5. Redazione IO Benessere Blog says:

    Buongiorno Biagina, nella dieta dei 3 giorni (come già detto) il menù va preferibilmente seguito come descritto.
    Ti abbiamo infatti già inviato altre possibili diete veloci da seguire. Ti consigliamo quindi di leggere i menù e di scegliere la dieta più adatta ai tuoi gusti.

    Nel caso della dieta proposta, puoi eventualmente sostituire il tofu con altre proteine vegetali a scelta tra fagioli, piselli o lenticchie (legumi già lessati in barattolo), sempre nella quantità di 200 grammi. Puoi saltare i legumi in padella con poco olio, cipolla o pomodoro, spezie a piacere, sale e pepe.

  6. biagina says:

    Salve, nella dieta dei tre giorni come posso sostituire il tofu, che non mi piace?

  7. Redazione IO Benessere Blog says:

    Buongiorno Biagina, preferibilmente la dieta dei 3 giorni va seguita così com’è se vuoi ottenere risultati. I carboidrati della pasta e del riso vanno mangiati a pranzo. Al massimo puoi invertire solo il menù del secondo giorno di dieta (in cui non è presente nè la pasta nè il riso).

    Se comunque hai problemi a seguire questo menù (la dieta dura solo 3 giorni), ti consigliamo di scegliere un’altra dieta più adatta alle tue esigenze.
    Ecco altre 4 diete veloci:
    1- Dieta di 4 giorni con yogurt

    2- Dieta depurativa di 4 giorni

    3- Dieta dei 4 giorni proteica e depurativa

    4- Dieta dei 3 giorni depurativa

  8. biagina says:

    Nella dieta dei tre giorni si possono invertire il pranzo con la cena?

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!