Dieta per chi soffre di anemia da carenza di ferro: alimentazione, dieta e salute donna

Le donne che soffrono di anemia sideropenica (dovuta a carenza di ferro) devono seguire una dieta appropriata, inserendo anche un pò di carne rossa, e compensando le carenze di ferro con l’ assunzione di una capsula al giorno da 525 mg di solfato ferroso (integratore alimentare di ferro da acquistare in farmacia), pari a 105 mg di ferro, meglio se associato alla vitamina C per migliorarne l’ assorbimento. La vitamina C favorisce infatti l’ assorbimento di ferro da parte dell’ organismo, mentre il calcio lo inibisce. Per questo nell’ alimentazione quotidiana è bene non associare nello stesso piatto il calcio dei formaggi con gli alimenti che apportano ferro come ad esempio gli spinaci: è invece meglio condire gli spinaci con il limone che, contenendo vitamina C, favorisce l’ assorbimento di ferro. Una dieta utile sia a dimagrire che a compensare il ferro nell’ alimentazione è la Dieta con gli Spinaci da 1300 calorie al giorno che trovate qui: Dieta degli Spinaci: dieta per dimagrire da 1300 calorie ricca di ferro contro l’ anemia. Menù Settimanale Dieta

In caso di anemia, è inoltre sempre bene effettuare delle analisi mediche per verificare da che cosa dipende la carenza di ferro. Trovate maggiori informazioni qui: Sintomi anemia (carenza di ferro) da Helicobacter: stanchezza e disturbi digestivi. Diagnosi e cura


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!