Curare la cellulite con i rimedi naturali anticellulite: estratto d’ ananas e centella asiatica contro la cellulite

curare-la-cellulite-con-i-rimedi-naturali-anticellulite-estratto-d-ananas-e-centella-asiatica-contro-la-celluliteLa cellulite colpisce sia donne giovani che mature, grasse e magre, alte e basse. Sono davvero poche le donne che non conoscono il problema cellulite, visto che circa otto su dieci sono costrette a farci i conti, in maniera più o meno grave. All’ origine della comparsa della cellulite c’è spesso una specie di predisposizione familiare, ma oggi sappiamo anche che la pelle a buccia d’ arancia e la cellulite è strettamente legata agli ormoni femminili, gli estrogeni, che facilitano il deposito di grasso nel tessuto sottocutaneo di cosce, glutei, ginocchio, caviglie, e (più raramente) di addome e arti superiori (soprattutto interno braccia). La cellulite insorge generalmente nella donna dopo la pubertà, con un picco di frequenza in gravidanza e in menopausa. In molti casi, però, un grosso ruolo nella comparsa della cellulite lo giocano gli stili di vita sbagliati, correggendo i quali si può migliorare la cellulite: dieta sbilanciata, sedentarietà, stress, abitudine a indossare vestiti troppo stretti o tacchi troppo alti che bloccano la circolazione sono tutte cattive abitudini che favoriscono la comparsa della cellulite nelle donne.

ESTRATTO D’ ANANAS PER CURARE CELLULITE E PELLE A BUCCIA D’ ARANCIA

Una pianta utilissima per contrastare gli inestetismi della cellulite è l’ estratto di ananas (Ananas comosus). Originario dell’ America centrale, l’ ananas è oggi coltivato in tutti i paesi a clima tropicale e subtropicale. I principi attivi dell’ ananas sono contenuti nel frutto fresco e nel gambo, da cui si ottiene l’ estratto secco nebulizzato. L’ estratto d’ ananas contiene sostanze antinfiammatorie e antiedematose, grazie alle quali è usato per la cura di molte malattie della pelle, oltre che per migliorare l’ aspetto della pelle a buccia d’ arancia. L’ estratto d’ ananas è infatti utile anche per favorire la cicatrizzazione delle ferite e per risolvere gli edemi sottocutanei che insorgono dopo i traumi articolari o muscolari, come contusioni, strappi, stiramenti.
La terapia consigliata per curare la cellulite e la pelle a buccia d’ arancia va da 400 a 800 mg di estratto secco d’ ananas, da assumere mezz’ ora prima dei pasti principali. Il trattamento dura due o tre mesi e non presenta effetti collaterali né controindicazioni significative.

ESTRATTO DI CENTELLA ASIATICA PER CURARE CELLULITE E PELLE A BUCCIA D’ ARANCIA

Anche la Centella asiatica (Hydrocotyle Asiatica) può essere usata per migliorare la pelle a buccia a buccia d’ arancia e la cellulite. Infatti, nonostante le foglie della pianta, originaria dei paesi tropicali (India, Madagascar), siano usate prevalentemente per la prevenzione e il trattamento dell’ insufficienza venosa e delle sue complicanze, la Centella asiatica si è dimostrata utile anche nella cura della cellulite con applicazioni locali o per via generale. L’ estratto secco di centella asiatica che contiene asiaticoside, acido asiatico e acido madecassico, migliora la circolazione venosa capillare a livello sottocutaneo, la cui insufficienza è spesso causa di cellulite.
Occorre però segnalare che sono state registrate alcune reazioni allergiche cutanee all’ estratto di centella, anche se molto basse: si verificano in circa l’ 1% dei soggetti trattati con somministrazioni per bocca o applicazioni locali, ma si tratta di reazioni piuttosto moderate.
È bene comunque evitare di assumere l’ estratto di centella asiatica in gravidanza o se si sta allattando.


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 Risposte

  1. Redazione IO Benessere Blog says:

    Ciao Lusy, siamo felici di esserti stati utili! L’ integratore al glucomannano è ottimo da inserire nella dieta ipocalorica che stai seguendo. Puoi anche assumere il prodotto drenante all’ estratto d’ananas dato che già ce l’hai. Per quanto riguarda l’ attività fisica, il tapis roulant in palestra lo puoi continuare ad usare, dato che puoi regolare velocità ed inclinazione in modo manuale e regolare quindi l’ intensità di sforzo, in modo da non aumentare troppo la muscolatura dei polpacci. Un saluto e a presto sul Blog!
    😉

  2. Lusy says:

    i vostri articoli sono sempre interessanti e utili… mi avete tolto il dubbio sulla centella asiatica
    🙂
    l’ananas l’adoro, infatti nella dieta delle proteine che sto seguendo bevo sempre succo d’ananas… io comunque ho un drenante della marca Pesoforma gusto ananas, lo posso prendere mentre seguo la dieta? voi che dite? per quanto riguarda gli integratori per perdere peso penso proprio che acquisterò il glucomannano!
    Ps: ho seguito i vostri consigli e non seguirò più i corsi di step, in palestra sto facendo spesso la cyclette orizzontale… per i polpacci grossi mi avete detto che sconsigliate anche il tapis roulant senza motore, quindi quello della palestra visto che ha il motore posso continuarlo a fare? buona serata a tutti

  3. Redazione IO Benessere Blog says:

    Salve Greta, di solito il trattamento con gli integratori alimentari va fatto per un ciclo di due o tre mesi, poi va sospeso e in seguito ripetuto. Per quanto riguarda il fucus, trovi altre informazioni qui: Rimedi naturali per dimagrire: integratore di Fucus per aumentare il metabolismo e tisane per dimagrire

  4. greta says:

    Scusate, io prendo spesso integratori di fucus, betulla, ananas, ma per qunato tempo ? si fa a cicli ? Grazie mille

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!