Polpette di pollo e tacchino: ricetta facile


Pollo e tacchino rientrano nella categoria della cosiddetta “carne bianca”, consigliata dai nutrizionisti nella dieta.
Oltre ad essere economica, la carne di pollo e di tacchino è dietetica e poco calorica. Apporta proteine nobili con una bassa quantità di grasso.

Per un secondo piatto, ecco quindi la ricetta facile per fare le polpette con la carne macinata di pollo e tacchino.
Dal punto di vista nutrizionale la ricetta apporta le proteine della carne, del formaggio e dell’uovo. Inoltre le polpette apportano pochi carboidrati grazie alla patata e al pangrattato.
Questo secondo piatto di carne è ideale da abbinare con un contorno di verdure a tua scelta.

Ricetta polpette con macinato di pollo e tacchino

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 25 minuti

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 80 grammi di pangrattato
  • 300 grammi di carne macinata di pollo
  • 300 grammi di carne macinata di tacchino
  • 80 grammi di formaggio tipo Asiago
  • 60 grammi di parmigiano grattugiato
  • 1 patata media
  • 1 uovo
  • qualche rametto di rosmarino e maggiorana
  • noce moscata
  • olio di oliva
  • sale


Preparazione della ricetta:

Pela la patata, lavala e tagliala a fettine sottili. Sbollenta le fettine di patata in acqua bollente salata per 8 minuti, scola e schiaccia con la forchetta, per ottenere una purea.

Trita gli aghi di rosmarino e le foglioline di maggiorana. Unisci il trito in una terrina con la carne macinata, l’uovo, il parmigiano grattugiato e la purea di patate. Insaporisci con sale e noce moscata, mescola con cura fino ad amalgamare bene gli ingredienti. Poi inumidisci le mani con acqua e inizia a formare delle polpettine.

Inserisci all’interno di ogni polpetta un cubetto di formaggio tipo Asiago, infine passa le polpette nel pangrattato.
Scalda in un tegame antiaderente 4 cucchiai di olio e rosola le polpette girandole su tutti i lati. Se necessario, aggiungi un po’ di acqua calda. Lascia evaporare e cuoci per circa 5 minuti.

In alternativa, puoi cuocere le polpette anche in forno statico caldo a 200°, posizionandole su una teglia ricoperta con carta da forno e schiacciandole un po’ al centro. In questo caso gira le polpette a metà cottura.


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!