Ricetta calamari ripieni con patate e baccalà: secondo piatto pesce da 250 calorie

Per un secondo piatto di pesce, questa è una ricetta per preparare i calamari al forno ripieni con le patate e il baccalà. Dato che le patate apportano carboidrati, sostituiscono il pane nella preparazione della ricetta. Il pesce apporta invece proteine, e la ricetta è quindi un secondo piatto completo e dietetico che apporta 250 calorie a porzione.

Ricetta calamari ripieni con patate e baccalà: secondo piatto di pesce da 250 calorie a porzione

Ingredienti per 4 persone: 4 calamari già puliti, 700 ml di brodo vegetale (anche granulare senza glutammato), 100 grammi di baccalà già ammollato, 2 patate, 1 cipollotto, 1 spicchio d’ aglio, 1 mazzetto di erbe aromatiche (basilico, prezzemolo, origano), 1 peperoncino secco, 40 ml di olio extravergine d’ oliva, sale.


Preparazione della ricetta: lavare e pulire le erbe aromatiche, quindi tritarle finemente. Tritare il cipollotto e tagliare a cubetti le patate. Sbucciare e sminuzzare l’aglio. Mettere il baccalà in una pentola di acqua bollente e scottarlo per 10 minuti; quindi, scolarlo, spellarlo, eliminare le lische e tagliarlo a pezzetti.

In una casseruola, mettere il baccalà, le patate e il cipollotto, aggiungere 500 ml di brodo e cuocere per 40 minuti. Amalgamare le erbe aromatiche, metà dell’olio, l’aglio e il sale.

Sciacquare i calamari, separare i tentacoli dalle sacche, dividere le sacche a metà e suddividervi il composto di baccalà. Disporre i calamari ripieni e i tentacoli in una pirofila; cospargerli con l’olio rimasto e con il peperoncino sbriciolato. Versarvi il resto del brodo e infornare 20 minuti a 180° gradi; togliere dal forno e servire.


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!