Ricetta dietetica calamari con verdure: un piatto di pesce da 180 calorie a porzione

I calamari sono tra i pesci più magri. Nella dieta il consumo di pesce è particolarmente consigliato per prevenire e per ridurre l’ accumulo del colesterolo nel sangue. Dal punto di vista nutrizionale, il calamaro è un mollusco magro con un discreto contenuto proteico: il calamaro è molto ricco di sali minerali come sodio, potassio, calcio, iodio, fosforo, magnesio e vitamina A. Questa è la ricetta light per preparare i clamari con le verdure: un secondo piatto di pesce dietetico da 180 calorie a porzione.

Ricetta calamari con verdure: un piatto di pesce da 180 calorie a porzione

INGREDIENTI per 4 persone: 4 calamari grandi, 4 carote, 500 grammi di insalatina, 1 lime, 20 grammi di prezzemolo fresco, 3 cucchiai olio extravergine di oliva, aglio, sale e pepe rosa.


PREPARAZIONE: pulire i calamari, tagliare i tentacoli, svuotare la tasca dalle interiora, togliere il rostro al centro con un coltellino ed eliminare gli occhi. Lavare i tentacoli e i calamari, tagliarli a metà per il lungo e affettarli molto sottili. Sciacquare ancora i calamari affettati e metterli da parte. Lavare e tritare al coltello il prezzemolo fresco. Lavare in acqua corrente l’ insalatiba; pelare, lavare e affettare le carote. In una pentola, aromatizzare l’ acqua di cottura con qualche granello di pepe e la scorza di lime, portare a bollore e iniziare la cottura delle carote. Intanto spremere il lime in una ciototina, emulsionare il succo con 2 cucchiai d’ olio extravergine d’ oliva, pepe rosa macinato, sale e prezzemolo tritato. In una padella riscaldare 1 cucchiaio d’ olio extravergine d’ oliva con lo spicchio d’ aglio in camicia. Aggiungere i calamari affettati e fare saltare per pochi minuti, in modo che rimangano teneri. Togliere i calamari dal fuoco, fare raffreddare, condire i calamari con l’ emulsione di olio e lime, mescolando bene. Aggiungere anche le carote cotte. Sul fondo del piatto di portata mettere uno strato di insalatina condita con sale e poco olio e adagiare sopra i calamari con le carote.


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!