Dieta, Omega 3 e alimentazione: pesce, alghe, olio di semi di lino, noci

Gli Omega 3 sono presenti in pesce, alghe, semi di lino e noci: sono grassi “essenziali” preziosi per la salute.

Per assicurarsi le giuste dosi di Omega 3, è bene mangiare pesce 3-4 volte la settimana, cotto al forno, alla piastra, in padella con poco olio, oppure lessato o al vapore. E’ ottimo anche aggiungere all’ insalata olio di semi di lino bio (trovate altre informazioi qui: Omega 3 nell’ olio di semi di lino), e aggiungere delle noci allo yogurt bianco magro nella colazione. Per dare sapore ai piatti, le erbe aromatiche come rosmarino e origano riforniscono di preziosi Omega 3 e sono utili per usare meno sale in cucina.


Un paio di volte alla settimana si possono inserire nella dieta le alghe wakame: sono delicate, disintossicano e depurano. Vanno lasciate a bagno 15 minuti in acqua tiepida e poi vanno cotte con le verdure, le zuppe o i cereali. Le alghe wakame possono essere anche tostale in forno, sbriciolale e usate per condire i piatti. Le alghe wakame si trovano nei supermercati Naturasì e nei negozi di prodotti biologici e macrobiotici. Per usare al meglio le alghe in cucina, potete anche acquistare l’ utile libro “Alghe-Utilizzo terapeutico e consigli alimentari” con più di 80 ricette. Trovate ulteriori informazioni qui: Dieta, alghe e macrobiotica: il libro con ricette
Una ricetta facile che usa l’ alga wakame è anche questa: Ricetta hamburger vegetariano con riso e verdure

Nella dieta, i cibi ricchi di acidi grassi essenziali Omega 3 sono questi (sono indicate anche le quantità consigliate a persona al giorno):
– 90 grammi di fieltti di sardine
– 80 grammi di filetto fresco di salmone (trovate le ricette light qui: Ricette salmone dietetiche)
– 1 pezzetto di circa 5 cm di alghe
– un cucchiaio e mezzo di olio di semi di lino
– 1 manciatina di noci (3 o 4 gherigli)
– 50 grammi circa di crescione
– una manciatina di semi di zucca
– 120 grammi circa di tofu (trovate la ricetta per cucinare l tofu qui: Ricetta del Tofu grigliato con salsa di fagioli)

In caso di sovrappeso, è bene seguire una dieta ipocalorica per dimagrire e praticare attività fisica costante per 3-4 volte a settimana. Trovate una dieta ricca di Omega 3 qui: Dieta da 1300 calorie ricca di Omega 3

Il test del Fat Profile

Se pensate di essere carenti di Omega 3, non prendete integratori a caso, ma fate il Fat Profile: costa 150 euro, trovate informazioni sui centri che lo eseguono sul sito www.lipinutragen.it (è presente l’ elenco dei medici specialisti in tutta Italia e delle farmacie che eseguono il test). Si tratta di un esame del sangue.


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!