Carenza vitamine del gruppo B, sintomi: stanchezza, mal di testa, raffreddore, mancanza concentrazione

Le vitamine del gruppo B hanno un ruolo importante per la salute e per il benessere.
Sono 7 vitamine: B1, B2, B3 o PP, B5, B6, B9 (o acido folico) e B12.

I sintomi tipici che indicano una carenza delle vitamine del gruppo B sono stanchezza, cerchio alla testa alla mattina perchè si dorme male, raffreddori frequenti, mancanza di concentrazione e frequenti cali di attenzione sul lavoro o nello studio.

Per sapere se l’ organismo risente di una carenza di vitamina B basta fare l’ emocromo.

Cause carenza vitamine gruppo B

La causa principale della carenza di vitamina B è un’ alimentazione quotidiana troppo povera di frutta, verdura e cereali, che sono ricchi di vitamine B. Inoltre, non è possibile fare scorta di vitamina B perché viene eliminata ogni giorno attraverso l’ urina e il sudore. In certe condizioni poi, l’ organismo richiede vitamina B in maggiori quantità, a prescindere dalla dieta: lo stress, uno stile di vita molto attivo e un surplus dì lavoro a carico dell’organismo, fanno aumentare il fabbisogno di vitamine B. Durante il cambio di stagione, nel corso di una convalescenza o facendo sport, il fabbisogno di vitamina B aumenta.


Se poi la donna è in gravidanza o in allattamento, l’ acido folico (B9) e la vitamina B12 sono essenziali: l’ acido folico protegge il feto da malformazioni come la spina bifida, la vitamina B12 è antianemica.
Infine, necessitano di un incremento di vitamina B anche i bambini nei primi mesi scolastici e gli adolescenti nella fase di crescita.

In tutti questi casi, un’ integrazione a base di un complesso di tutte le vitamine del gruppo B garantisce il benessere e funziona anche come forma di prevenzione: contribuisce a fortificare le difese immunitarie dell’ organismo.

Integratori alimentari a base di vitamine B

In commercio esistono integratori alimentari a base di vitamine del gruppo B sotto forma di compresse, da prendere una volta al giorno per un ciclo di due mesi al cambio di stagione, sempre durante la gravidanza e tutto il tempo che serve negli altri casi. Questi prodotti possono venire assunti con tranquillità perché non ci sono controindicazioni né interazioni con altri farmaci: le vitamine B eventualmente assunte in eccesso vengono smaltite attraverso l’ urina e il sudore.


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!