Dieta da 1300 calorie al giorno con Alimenti cotti al Vapore: cucinare al vapore per dimagrire con la dieta

La Dieta coi cibi cotti al Vapore è una dieta da 1300 calorie al giorno ricca di sali minerali e vitamine: aiuta a perdere peso e dimagrire, e aiuta anche a ritrovare forza ed energia. La Dieta coi cibi cotti al Vapore è quindi ideale dopo un peiodo di stress psico-fisico, e dopo un peiodo in cui si è mangiato in modo disordinato. Un’ alimentazione troppo ricca di “eccessi” e un periodo di stress producono infatti una grande quantità di radicali liberi. Per combattere i radicali liberi (che contribuiscono all’ invecchiamento cellulare), l’ organismo deve attingere alle riserve di antiossidanti (come le vitamine A ed E, oppure il selenio). E’ quindi necessario ritrovare forza ed energia per ricostituire queste riserve importanti di vitamine e sali minerali per l’ organismo e per la salute generale. La Dieta dei cibi cotti al Vapore aiuta a fare il carico di energia perchè è ricca di vitamine e sali minerali, aiuta a combattere i radicali liberi e aiuta a dimagrire e a tornare in forma dopo un periodo di eccessi perchè è una dieta da 1300 calorie al giorno.

IL METODO DI COTTURA AL VAPORE PER FARE IL PIENO DI VITAMINE E SALI MINERALI

Per fare il carico di vitamine e di energia, la dieta deve essere ricca di frutta e verdura, ma molti nutrienti (contenuti soprattutto nelle verdure) spariscono durante la conservazione e la preparazione dei cibi. Per assicurarsi piatti pieni di vitamine e sali minerali, è quindi un’ ottima cosa scegliere la cottura al vapore, che evita la dispersione dei preziosi nutrienti contenuti nei cibi. Quando si cucina a vapore infatti, si usa sempre un coperchio e NON SI METTE MAI IL CIBO A CONTATTO CON L’ ACQUA. In questo modo i nutrienti presenti negli alimenti non possono né sciogliersi, né evaporare. Inoltre, il metodo di cottura al vapore è anche il più light in assoluto, perché permette di cucinare un pasto intero senza usare grassi o condimenti di altro genere.

BENEFICI DELLA DIETA DEGLI ALIMENTI COTTI AL VAPORE CONTRO IPOTENSIONE (pressione bassa) E ANEMIA (carenza di ferro)

Quando ci si sente privi di energia e senza forze e si avvertono sintomi di stanchezza e affaticamento, le cause possono essere l’ ipotensione e l’ anemia.

STANCHEZZA DA IPOTENSIONE: pressione bassa
Le donne in età fertile soffrono spesso di pressione bassa. L’ ipotensione lascia senza forze e dà sintomi molto simili alla stanchezza. Se si segue una dieta ricca di sali minerali e si beve tanta acqua (preferibilmente con un buon “residuo fisso”), è possibile contrastare l’ ipotensione con l’ alimentazione quotidiana e sentirsi di nuovo in forma.

STANCHEZZA DA ANEMIA: carenza di ferro
Le mestruazioni abbondanti e una dieta poco equilibrata pos­sono dare carenze di ferro nel sangue (anemie), che provocano un calo di energie e stanchezza. In questi casi è bene assicurarsi una buona dose di ferro con la dieta quotidiana puntando sulla carne e sulle verdure a foglia verde.

I CESTELLI PER CUCINARE AL VAPORE

Oltre alle pentole di nuova generazione per la cottura al vapore, si possono utilizzare anche i cestelli (si tratta di un’ attrezzatura più economica e facile da usare per preparare gli alimenti con la cottura al vapore). Scegliendo tra i due classici cestelli, cucinare con il vapore è facile. Basta scegliere il cestello più adatto alle proprie esigenze.

IL CESTELLO TRADIZIONALE DI BAMBù PER CUCINARE AL VAPORE
II tradizionale cestello di bambù è perfetto per cucina­re al vapore anche diversi cibi insieme. Basta inserirlo in una pentola con due dita d’ acqua sotto, disporre più in basso gli alimenti che richiedono alte temperature (come la carne), e sopra gli alimenti più delicati (come le verdure e il pesce).

IL CESTELLO IN ALLUMINIO PER CUCINARE AL VAPORE

II cestello in alluminio che si apre a fiore, invece, è con­sigliabile se si ha poco spazio.
Anche questo cestello si appoggia sul fondo di qualunque casseruola con due dita d’ acqua sotto, e ha una superficie mol­to ampia.

SCHEMA MENù SETTIMANALE DIETA DEI CIBI CON COTTURA AL VAPORE: dieta da 1300 calorie al giorno

REGOLE DA SEGUIRE TUTTI I GIORNI
SPUNTINO
: tra le 10 e le 11 di mattina fare uno spuntino con uno yogurt parzialmente scremato (125 ml, circa 45 calorie)
MERENDA: a metà pomeriggio fare merenda con un caffè d’ orzo zuccherato (circa 20 calorie)
PANE E CONDIMENTI: ogni giorno sono concessi 4 cucchiaini di olio d’ oliva (20 grammi, 180 calorie), 2 cucchiaini di parmigiano (10 grammi, 39 calorie) e un panino integrale (40 grammi, 94 calorie); quando però nella ricetta è specificato l’ uso di olio o di parmigiano, occorre sottrarli dal totale giornaliero consentito per seguire correttamente la dieta.

LUNEDì
COLAZIONE
: un tè verde con mezzo cucchiaino di zucchero (circa 10 calorie), 2 fette biscottate (20 grammi) con 1 cucchiaino di marmellata (circa 129 calorie)
PRANZO: coscia di pollo da circa 200 grammi fatta arrosto (da cucinare al forno) accompagnata e servita con 100 grammi di insalata riccia e 3 ravanelli (totale circa 200 calorie); insalata di patate cotte al vapore e condite con prezzemolo (200 grammi, circa 170 calorie); insalata verde mista (200 grammi, circa 35 calorie)
CENA: risotto ai funghi in casseruola preparato con 60 grammi di riso, 10 grammi di funghi secchi, aglio, prezzemolo, brodo di verdure (totale circa 183 calorie); insalata calda di zucca preparata con 100 grammi di fagioli già cotti, 100 grammi di zucca cotta al vapore con 2 cipolle rosse, e condita con 1 cucchiaino di aceto balsamico, 1 rametto di rosmarino, 1 cucchiaino di olio d’ oliva, sale (totale circa 180 calorie); insalata di rucola (50 grammi) e carote crude (150 grammi, totale circa 57 calorie)

MARTEDì
COLAZIONE
: un caffè d’ orzo con mezzo cucchiaino di zucchero (circa 10 calorie), 25 grammi di muesli (circa 91 calorie), un bicchiere di latte parzialmente scremato (circa 46 calorie)
PRANZO: rigatoni ai peperoni preparati con 55 grammi di pasta, 150 grammi di peperoni cotti al vapore, capperi, aglio a crudo (circa 252 calorie); prosciutto crudo (60 grammi, circa 122 calorie); insalata mista preparata con pomodori (100 grammi) e lattuga (100 grammi; totale circa 34 calorie)
CENA: 200 grammi di minestrone di verdure
miste (circa 100 calorie); branzino al forno con i peperoni preparato con 2 filetti di branzino (150 grammi), 150 grammi di peperoni rossi, 1 scalogno, 2 cucchiai di brodo vegetale, 1 spicchio d’ aglio, 1 cucchiaio di vino bianco, 2 cucchiai di trito di prezzemolo, salvia, rosmarino e basilico, 1 cucchiaino d’ olio (circa 284 calorie); 200 grammi di insalata verde mista (circa 35 calorie)

MERCOLEDì
COLAZIONE
: un tè verde con mezzo cucchiaino di zucchero (circa 10 calorie), 2 fette biscottate (20 grammi) con 1 cucchiaino di marmellata (circa 129 calorie)
PRANZO: pasta e fagioli preparata con 60 grammi di fagioli ditalini, 80 grammi di fagioli già cotti, 50 grammi di sedano, aglio (circa 283 calorie); spinaci cotti al vapore e conditi con limone a rondelle (circa 62 calorie)
CENA: minestra di scarola preparata con 50 grammi di scarola, 100 grammi di patate, 50 grammi di cipolla, 30 grammi di riso (circa 224 calorie); involtini di pesce cotti al vapore preparati con 120 grammi di filetto di sogliola, 30 grammi di filetto di salmone, prezzemolo, erba cipollina, 1 spicchio d’ aglio, mezzo bicchiere di vino bianco, 1 limone, 5 foglie di sedano, 1 cucchiaino d’ olio (circa 217 calorie); insalata verde mista (200 grammi, circa 35 calorie)

GIOVEDì
COLAZIONE
: un caffè d’ orzo con mezzo cucchiaino di zucchero (circa 10 calorie), 25 grammi di muesli (circa 91 calorie), un bicchiere di latte parzialmente scremato (circa 46 calorie)
PRANZO: pennette al cavolfiore preparate con 70 grammi di pasta, 200 grammi di cavolfiore cotti al vapore, aglio, 1 foglia di alloro, pepe in grani (totale circa 295 calorie); bistecca ai ferri da 150 grammi condita con erbe aromatiche a piacere (circa 190 calorie); 200 grammi di lattuga condita con succo di limone (circa 28 calorie)
CENA: crema di zucca preparata con 100 grammi di zucca, 100 grammi di patate, 50 grammi di cipolla (totale circa 141 calorie); 100 grammi di ricotta condita con erbe aromatiche a piacere (circa 146 calorie); 200 grammi di finocchi cotti al vapore e conditi con 1 cucchiaino di parmigiano e 1 cucchiaino di olio (totale circa 18 calorie)

VENERDì
COLAZIONE
: un tè verde con mezzo cucchiaino di zucchero (circa 10 calorie), 2 fette biscottate (20 grammi) con 1 cucchiaino di marmellata (129 calorie)
PRANZO: orecchiette con le cime di rapa preparate con 70 grammi di pasta, 100 grammi di cime di rapa cotte al vapore, mezzo filetto di acciuga, aglio (totale circa 288 calorie); 200 grammi di insalata verde mista condita con limone (circa 35 calorie)
CENA: rigatoni ai carciofi preprati con 65 grammi di pasta, 2 cuori di carciofo cotti al vapore, prezzemolo, aglio (totale circa 270 calorie); barchette con zucchine cotte al vapore preparate con 2 zucchine tagliate in due e riempite con 80 grammi di tonno, 5 foglie di maggiorana, 30 grammi di pane, 1 cucchiaino di olio (totale circa 200 calorie); 200 grammi di insalata di lattuga (circa 28 calorie)

SABATO
COLAZIONE
: un caffè d’ orzo con mezzo cucchiaino di zucchero (circa 10 calorie), 25 grammi di muesli (circa 91 calorie), un bicchiere di latte parzialmente scremato (circa 46 calorie)
PRANZO: linguine alle vongole preparate con 50 grammi di pasta, 100 grammi di vongole cotte in padella con aglio, olio e prezzemolo (totale circa 253 calorie); broccoli cotti al vapore e conditi con il succo di un limone (200 grammi, circa 54 calorie)
CENA: fusilli con le zucchine preparati con 60 grammi di pasta, 100 grammi di zucchine cotte in padella con 50 grammi di cipolle e olio (totale circa 233 calorie); insalata di cavolfiore cotta al vapore e preparata con 100 grammi di carote, 100 grammi di cavolfiore, 1 mazzetto di crescione, condita con 1 cucchiaino di olio (totale circa 120 calorie); frittata di spinaci preparata con 1 uovo e 100 grammi di spinaci cotti al vapore (totale circa 159 calorie)

DOMENICA
COLAZIONE
: un tè verde con mezzo cucchiaino di zucchero (circa 10 calorie), 2 fette biscottate (20 grammi) con 1 cucchiaino di marmellata (129 calorie)
PRANZO: spaghetti al pomodoro preparati con 70 grammi di pasta, 100 grammi di pomodoro cotto in padella con 50 grammi di cipolla rosolata nell’ olio (totale circa 255 calorie); 200 grammi di insalata verde mista con 30 grammi di salmone affumicato (totale circa 80 calorie)
CENA: 200 grammi di passato di verdure miste a piacere (circa 100 calorie); spiedini di carne cotti al forno e preparati con 100 grammi di pollo, 80 grammi di manzo, 30 grammi di peperone rosso (totale circa 230 calorie); insalata calda di broccoli.
RICETTA INSALATA CALDA DI BROCCOLI COTTA AL VAPORE
INGREDIENTI
: 100 grammi di broccoli, 100 grammi di patate, 100 grammi di cipolle, 1 limone, prezzemolo, 1 presa di zenzero in polvere (facoltativo), 1 cucchiaino d’ olio, sale (totale circa 152 calorie)
PREPARAZIONE: sbucciare le patate e tagliarle a spicchi, ridurre i broccoli in cimette, sbucciare le cipolle e tagliarle in quattro parti. Versare le verdure nel cestello per la cottura al vapore e salare. Far cuocere le verdure al vapore per circa 7 minuti, o fino a quando le verdure saranno cotte, ma ancora leggermente croccanti. Nel frat­tempo preparare un’ emulsione con il succo di limone, il prezzemolo tritato, l’ olio e (se piace) lo zenzero in pol­vere o fresco tritato. Condire con l’ emulsione e servire.


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!