Difetti della vista: sintomi miopia, ipermetropia, astigmatismo, presbiopia, cataratta – Salute Occhi

Se improvvisamente ci vedi peggio di prima, se fino a ieri non avevi bisogno degli occhiali e adesso fai fatica a legge­re, oppure la visione appare sfocata, in 9 casi su 10 questi “sintomi” segnalano l’ insorgere di un co­mune difetto della vista. Si tratta di ipermetropia se ci vedi male da vici­no, si tratta di una miopia se hai problemi a vedere da lonta­no oppure si tratta di astigmatismo se non metti bene a fuoco l’ immagine.

In molti casi il difetto della vista è già esistente, ma la persona non se ne accorge subito perché, soprattutto quando mancano poche diottrie ad un occhio solo, interviene l’ occhio “sano” a com­pensare la visione scorretta.

Altre cause dei disturbi della vista possono essere anche la pressione bassa e l’ anemia. Le persone con più di 40 anni, spesso diventano presbiti (non riescono più a leg­gere i caratteri piccoli) o, più raramente, potrebbe esserci un inizio di cataratta, cioè l’ opacizzazione del cristallino. La possibilità che sia un problema davvero grave (forme tumorali dei nervi ottici) è inferiore all’ 1% dei casi.

In tutti i casi in cui si verificano difetti della vista è bene eseguire subito una visita oculistica che misuri anche la pressione oculare. Per la salute degli occhi e per la salute generale, è inoltre bene fare anche gli esami del sangue (per l’ anemia) e misurare la pressione.


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Una risposta

  1. Nordlys says:

    Quando sono diventata miope (a 12 anni), avevo -0,75 in entrambi gli occhi, e non mi ero accorta di nulla fino a quando non sono stata dall’oculista. Per un pò di anni i miei occhi sono peggiorati simultaneamente.
    In seguito, uno dei due occhi ha cominciato a peggiorare più dell’altro. Nonostante ciò, non mi sono accorta che un occhio ci vedeva peggio (ero diventata mancina oculare senza rendermene conto, e quando guardavo con un occhio e poi con l’altro, non notavo la differenza). Dalla visita oculista ho avuto poi la scioccante sorpresa di avere -4 nell’occhio destro (in passato mi aspettavo di fermarmi a circa -2 e mezzo).
    Spesso l’occhio peggiora a poco a poco, quindi ci si abitua a veder male, e non ci si accorge che la vista peggiora (a lungo ho avuto una lente da -2,75 su un occhio con -4), quindi è bene fare una visita oculistica annualmente. Anche se si è già adulti, giovani e si è emmetropi, è sempre bene controllare. Anche se dopo i 20 la miopia insorge difficilmente, si può diventare astigmatici (lo sono da quando avevo 27 anni). E un occhio che vede male si stanca prima.

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!