Anoressia nervosa e bulimia nell’ adolescenza: cause

anoressia_nervosa_cause_psicologiche
La pericolosa equazione “magrezza=bellezza” crea disturbi del comportamento alimentare (Dea), come anoressia nervosa e bulimia. In particolare, l’esordio dell’anoressia nervosa cade generalmente tra i 10 e i 30 anni, con un’età media di insorgenza intorno ai 17 anni.

Molte persone pensano che i Dea (disturbi del comportamento alimentare) siano un problema solo femminile. Ma non è così: anche gli uomini soffrono di anoressia nervosa e di bulimia.
Occorre quindi una prevenzione molto forte, per favorire una sana percezione del proprio corpo e di ciò che invece mette a rischio la salute.

Mass Media e anoressia: il ruolo dei media nell’alimentazione

L’immagine di modelle sempre più magre, in tv, nelle pubblicità e sui social media ha alimentato uno stereotipo negativo.
Molte adolescenti precipitano nell’anoressia e nella bulimia cercando di imitare la propria pop star preferita, l’attrice del momento o le top model più famose che diventano “modelli di bellezza da raggiungere“.


Al Ministero della Salute arrivano continue segnalazioni di siti web o blog chiamati “Pro-Ana che incitano all’anoressia, nei quali il messaggio nascosto è: “essere magri è più importante che essere sani“.
Questi siti sono spazi in cui le ragazze creano una comunità virtuale nella quale si danno supporto a vicenda: si scambiano consigli per riuscire a non mangiare per tutto il giorno, per aggirare i controlli della famiglia.

Questi modelli di bellezza basati su un’eccessiva magrezza contribuiscono ad alterare il rapporto tra le persone e il cibo.
Seguire diete drastiche o fare digiuni ossessivi e prolungati porta a seri rischi per la salute.
I disturbi del comportamento alimentare sono un problema complesso che si può combattere e vincere promuovendo un cambiamento culturale sui modelli di riferimento per tanti giovani: magrezza=bellezza deve diventare un’equazione poco cool, un riferimento da rifiutare perché pericoloso per la salute.

Essere sani è più importante che essere magri.


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!