Filler aumento labbra con acido ialuronico

Vuoi dare più volume alle tue labbra? Quale tipo di filler è consigliato?
Se fai già periodicamente filler-viso all’ acido ialuronico per riempire le rughe che vanno dal naso alla bocca e vuoi provare anche il filler per le labbra, ecco cosa è bene sapere.
filler aumento labbra

I filler per dare volume alle labbra sono formulazioni sempre a base di acido ialuronico, ma specifiche per le labbra, perché le mucose labiali e sottolabiali hanno delle caratteristiche e delle esigenze diverse dal resto della cute.
Innanzitutto occorre premettere che la bocca ha una grandissima motilità, dal momento che la usiamo in continuazione per parlare. E’ quindi necessario impiantare all’interno della mucosa labiale dei filler particolarmente resistenti, per evitare che vengano riassorbiti nell’arco di pochi mesi.
In secondo luogo bisogna considerare che i tessuti delle labbra sono privi di strato corneo e di ghiandole sebacee, mentre quelli sottolabiali hanno una struttura “a nido d’ape”, composta cioè da tante microcelle. Questo impone l’utilizzo di filler molto morbidi ed “elastici”, in grado di infiltrarsi al meglio in queste “cellette” proprio per la loro elevata plasticità.

I comuni filler a base di acido ialuronico usati per le rughe che vanno dal naso alla bocca (cioè le rughe nasogeniene: solchi che scendono ai lati della bocca), risultano quindi troppo rigidi per le labbra: danno un risultato innaturale e disegnano le temute “labbra a canotto”.

Filler labbra: costi e durata

Anche se possono risultare leggermente più costosi (da 300 a 450 euro a seduta, a seconda della quantità di prodotto utilizzata), i filler specifici per aumentare il volume delle labbra sono quindi la soluzione migliore: sono studiati apposta per resistere alle continue contrazioni mimiche e durare più a lungo (gli ultimi filler promettono risultati fino a 18 mesi, ma la durata reale è soggettiva).
Inoltre i filler specifici per aumentare il volume delle labbra sono molto plasmabili: si amalgamano meglio con la mucosa labiale con un risultato più naturale, senza insinuare il sospetto di un “ritocchino”.
Va infine detto che negli ultimi anni sono uscite delle formule di filler per labbra con una piccola percentuale di anestetico (lidocaina), così da ridurre al minimo il dolore dell’infiltrazione.


Ci sono però delle donne che non desiderano un aumento delle labbra, ma soltanto un “effetto matita” con una maggiore definizione del contorno labbra. In questi casi specifici è possibile usare i filler usati per le rughe del viso.
Importante: se vuoi aumentare il volume delle labbra con filler oppure se vuoi ridefinire solo il contorno-labbra, rivolgiti ad un chirurgo estetico qualificato.





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!