Pilates: esercizi, attrezzi e benefici del pilates

esercizi_pilates_benefici
Il pilates è un metodo di allenamento che potenzia la forza di tutto il corpo. Ideato e sviluppato all’inizio del Novecento dal tedesco Joseph Hubertus Pilates, è basato sul coordinamento fisico e mentale.

Il pilates insegna a muoversi in maniera fluida ed armonica. Rinforza soprattutto i muscoli connessi al tronco come addominali, glutei, adduttori e lombari. Questo aiuta ad assumere una postura corretta, sciogliendo rigidità e tensioni.

Il metodo pilates si basa su sei principi fondamentali per il raggiungimento di un corretto equilibrio:

  1. la concentrazione;
  2. il controllo di movimenti e posizioni;
  3. la stabilizzazione e il rinforzo del baricentro;
  4. la fluidità nel movimento;
  5. la precisione nell’eseguire movimenti, esercizi e posizioni;
  6. la respirazione corretta da effettuare durante lo svolgimento degli esercizi.

Esistono diverse varianti del pilates. Le più diffuse sono:

  • l’Acquapilates, i cui esercizi si basano sui principi del pilates e si svolgono in acqua;
  • il Cardiolates, che agisce anche a livello cardiovascolare attraverso la tecnica del Rebound (rimbalzo), grazie all’utilizzo di un tappeto elastico.

L’allenamento col pilates è indicato per il raggiungimento e il mantenimento del benessere fisico. Il pilates è inoltre adatto come metodo terapeutico per la riabilitazione ortopedica dovuta ad eventi traumatici oppure a problemi articolari.

Come si pratica il pilates

Alcuni esercizi si svolgono a corpo libero. Altri esercizi si svolgono con l’ausilio di piccoli attrezzi come palle o elastici, altri ancora con macchinari appositi e molto specifici come il Reformer, la Cadillac, la Chair, il Barrel.
È bene usarli sempre sotto la supervisione di un terapista specializzato.
L’ideale è praticare un’ora di lezione una o due volte a settimana, e integrarla giornalmente con 10-15 minuti di esercizi personalizzati a corpo libero, da eseguire al mattino appena svegli.

Benefici fisici del pilates

Restituisce al corpo il giusto equilibrio, sciogliendo le tensioni e tonificandolo.
Aiuta ad acquisire una postura corretta, mantenendo diritta la colonna vertebrale. In questo modo si combattono i dolori di schiena e si ottiene un fisico più armonico e modellato.
Inoltre l’allenamento col metodo pilates migliora la circolazione e la regolarità intestinale e accelera il metabolismo.

Benefici psicologici del pilates

Il metodo pilates si pratica in silenzio, ascoltando il corpo. Così si stabilisce un contatto profondo con se stessi, indispensabile a trovare l’armonia interiore ed esteriore.

Per chi è indicato il pilates

E’ un metodo di allenamento per tutti, uomini e donne senza limiti di età, purché in possesso di un certificato medico di sana e robusta costituzione per svolgere attività fisica non agonistica.
Per le donne in gravidanza, però, il pilates è sconsigliato nei primi tre mesi, che sono i più delicati per lo sviluppo del feto.


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!