Sindrome metabolica: sintomi, farmaci, rimedi

sindrome metabolica rimedi di cura
Non riesci a dimagrire anche se mangi poco? Puoi avere la sindrome metabolica.
Scopri che cos’è in questo articolo, quali sono le terapie più adatte per riattivare il metabolismo e quali sono le cure efficaci.

Sindrome metabolica: definizione e criteri di diagnosi

Il metabolismo basale è il consumo di energia necessaria per svolgere le funzioni vitali del nostro organismo quando stiamo fermi e a riposo. Con il passare degli anni, oppure in seguito a diete troppo ipocaloriche e ad una vita sedentaria, il metabolismo tende a “rallentare”.

La sindrome metabolica è una patologia complessa, che si caratterizza per la presenza contemporanea di almeno tre di questi fattori di rischio:

  • obesità addominale;
  • dislipidemia (alti livelli di Ldl-colesterolo o trigliceridi e bassi livelli di Hdl-colesterolo “buono”);
  • ipertensione arteriosa;
  • iperglicemia (intolleranza al glucosio o diabete tipo 2).

Cause della sindrome metabolica

Purtroppo, come l’obesità e il sovrappeso, la sindrome metabolica è una malattia del nostro tempo.
Oltre alla predisposizione familiare, la sindrome metabolica può essere infatti causata dal consumo di alimenti ad alto contenuto calorico e dalla riduzione dell’esercizio fisico regolare. Dieta scorretta e vita sedentaria sono quindi le principali cause.

Sindrome metabolica e diabete

Le persone con sindrome metabolica hanno un rischio maggiore di sviluppare patologie cardiovascolari e diabete mellito tipo 2. Il fattore scatenante è l’obesità viscerale (tessuto adiposo distribuito negli organi interni). Esiste uno stretto rapporto tra l’obesità viscerale e l’insulino-resistenza.

L’insulina è l’ormone che permette il passaggio di glucosio all’interno delle cellule. In caso di insulino-resistenza, l’insulina non riesce a svolgere la propria funzione biologica e, quindi, il pancreas è portato a produrne quantità maggiori. Questo determina una condizione di iperinsulinemia, intolleranza al glucosio e, alla fine, l’insorgenza del diabete conclamato.

Sindrome metabolica: cura e rimedi

Tutte le componenti (ipertensione, dislipidemia ed eventuale diabete tipo 2) della sindrome metabolica possono essere trattate farmacologicamente per ridurre il rischio cardiovascolare. Occorre però modificare lo stile di vita:

  1. riduzione di circa il 7-10% del peso corporeo in caso di sovrappeso o di obesità;
  2. regolare attività fisica fino a 60 minuti di esercizio fisico aerobico giornaliero;
  3. dieta equilibrata, ipolipidica, ricca di verdura e frutta se non ci sono delle condizioni patologiche che lo sconsigliano.

Pertanto, è consigliabile rivolgersi ad uno specialista per un percorso personalizzato di dieta e di attività fisica.
E’ importante sostituire il grasso corporeo in eccesso con il muscolo (massa magra).


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!