Make Up naturale biologico: cosmetici bio certificati

cosmetici bio migliori
Cerchi prodotti cosmetici per il make up naturali al 100%?
Segui i consigli per scegliere ombretti, mascara, rossetti e fondotinta biologici certificati e sicuri.

Qual’è la differenza tra cosmetico naturale e biologico?

L’accostamento tra bellezza e natura ci porta a cercare prodotti cosmetici che, oltre a migliorare il nostro aspetto, siano composti da ingredienti naturali e semplici, ricavati da piante coltivate ricorrendo il meno possibile a sostanze chimiche.
Ma che cosa si intende per prodotto cosmetico di origine naturale e prodotto cosmetico biologico?
La formulazione naturale è a base di sostanze vegetali, animali o minerali, senza modificazioni chimiche, estratte con mezzi fisici. I prodotti cosmetici di derivazione naturale possono aver subito leggere modifiche in laboratorio.
I prodotti cosmetici biologici devono essere composti da ingredienti provenienti, in parte, da colture biologiche.

Il valore aggiunto dei prodotti cosmetici naturali o biologici sta nell’origine delle materie prime e nella cura della lavorazione, ma non è detto che siano sempre “migliori” o più efficaci di quelli ottenuti con altri metodi.
La non purezza degli estratti, per esempio, può scatenare reazioni allergiche. Però è vero che alcune sostanze, per esempio tutti i pigmenti minerali usati per i prodotti da trucco-viso, in genere sono ad alta tollerabilità.
Oggi i cosmetici per l’eco-trucco sono disponibili anche nei colori più trendy e in texture piacevoli: li trovi in vendita nelle erboristerie e nei negozi di prodotti bio.

Come capire se un cosmetico è bio?

Chiunque può scrivere sull’etichetta di un prodotto cosmetico “naturale” ma, se vuoi avere delle garanzie, devi cercare il marchio di un ente di certificazione riportato in etichetta. Gli enti però sono numerosi e ciascuno ha uno standard diverso per definire la naturalità-biologicità di un prodotto cosmetico.
Spesso inoltre la certificazione non riguarda l’intera azienda, ma soltanto alcuni prodotti.
Quindi per essere sicura di acquistare un cosmetico davvero naturale o biologico, oltre a cercare il marchio dell’ente di certificazione, devi leggere con attenzione l’elenco degli ingredienti riportati in etichetta: meno sostanze chimiche ci sono, meglio è. Le piante utilizzate nella formulazione vengono riportate con il nome scientifico e se compaiono all’inizio, prima di sostanze chimiche, è un buon segno.


Per un make up naturale al 100%, ecco i bollini di qualità che devi cercare in etichetta:

  1. BDIH è un ente di certificazione bio tedesco che si distingue per la sua severità (basta un ingrediente proibito a determinare il suo “nein“!);
  2. AIAB garantisce che non sono stati impiegati OGM e che per la produzione del cosmetico non è stato fatto uso di sperimentazione animale, l’ente di certificazione bio richiede anche notevoli restrizioni per le sostanze chimiche e di sintesi e l’ecocompatibilità del packaging del prodotto;
  3. l’ente di certificazione italiano Controllo biologico CCPB ammette solo il 5% di componenti chimici sul peso totale del prodotto cosmetico;
  4. Ecocert è un ente di certificazione bio che prevede due standard diversi per i prodotti biologici e per quelli ecologici.




Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!