Ansia da esame: rimedi omeopatici e naturali


Si avvicinano gli esami di fine anno scolastico, periodo faticoso e stressante per gli studenti. Stanchezza e agitazione possono rendere difficile la concentrazione, alterando la memoria e disturbando il sonno. L’ansia può addirittura provocare il fastidioso herpes labiale.
Quando ansia e stanchezza rendono difficile lo studio, con i rimedi omeopatici si può giocare d’anticipo e arrivare alle prove di esame più carichi di energia, lucidi e rilassati.

Contro stanchezza e stress, anche gli integratori alimentari di magnesio sono un toccasana. In farmacia si trovano in versione super-concentrata, ricchi anche di vitamina B e selenio. Perfetti per gli studenti che preparano gli esami.

Rimedi omeopatici per la concentrazione e la memoria nello studio

Complice l’agitazione, la concentrazione può diventare difficile. In questo caso il rimedio omeopatico giusto è Kalium phosphoricum 7CH. Ne vanno assunti 5 granuli la mattina, 5 a mezzogiorno e 5 la sera.

Se, però, il disturbo d’ansia è accompagnato da mal di testa e stanchezza mentale, allora è necessario aggiungere Calcarea Phosphorica 30 CH da assumere in tubo monodose, una volta alla settimana.

Il sovraccarico mentale e lo stress rendono più difficile ricordare quello che si studia. Phosphoricum acidum 7CH aiuta a memorizzare. Ne vanno assunti 5 granuli, tre volte al giorno.

Rimedi omeopatici per l’herpes labiale da stress

Lo stress da esame spesso provoca la dolorosa “febbre sul labbro”. L’herpes si fa strada proprio quando c’è un sovraccarico mentale, un calo di tono fisico e un calo delle difese immunitarie.
Ma si può bloccare l’infezione con 5 granuli ogni 2 o 3 ore di Rhus Toxicodendron 5 CH, da prendere appena si sente bruciore o prurito.
I ragazzi che sanno di essere predisposti all’herpes labiale possono prevenire le fastidiose bollicine con Natrum Muriaticum 30 CH. Si assume con un tubo monodose di granulini ogni 10 giorni.

Insonnia e disturbi del sonno: rimedi omeopatici per dormire bene

Sotto esame il sonno spesso è problematico. C’è chi va a letto presto e non riesce a dormire. C’è chi studia fino a tardi e poi fatica ad addormentarsi. C’è addirittura chi trascorre la notte in bianco.
L’ideale è un rimedio omeopatico che funziona per tutti i tipi insonnia: Datif Pc. Ne vanno assunte due compresse da far sciogliere sotto la lingua la mattina, a mezzogiorno e la sera.

La difficoltà a prendere sonno, però, spesso nasce dall’apprensione e dall’insicurezza per le prove di esame da affrontare. Così si crea un blocco allo stomaco. Ci vuole allora Argentum Nitricum 9 CH, da assumere in 5 granuli al mattino e al pomeriggio.

Se l’ansia alla vigilia di un esame o di un’interrogazione supera il livello di guardia, è perfetto Gelsemium 5 CH: basta prenderne 5 granuli ogni due o tre ore. Se poi la paura è così forte da trasformarsi in panico, lo stesso dosaggio può essere assunto anche ogni cinque minuti.

Rimedi naturali per avere più energia

Per avere la giusta carica in vista del rush finale, è ideale un tonico energetico fai-da-te.
La preparazione è semplice: si tritano 8 mandorle, 8 noci, si aggiungono 2 o 3 cucchiai di uva passita, 4 o 5 datteri spezzettati, 3 cucchiai di polline, 2 cucchiai di germe di grano, 3 cucchiai di semi di lino tritati. Il polline biologico, le germe di grano e i semi di lino si possono acquistare in erboristeria.
Si mette il composto ben amalgamato in un vasetto e si ricopre con abbondante miele. Un cucchiaio ogni mattina e anche durante la giornata è un potente tiramisù.

Si può poi aggiungere un rimedio ayurvedico che dà sprint a livello intellettivo: Student Vasayana. E’ un integratore erboristico per memoria e concentrazione. Ne va assunta una compressa la mattina prima di colazione e una compressa la sera prima di cena, da prendere con acqua calda e miele.

Tutti i rimedi omeopatici e naturali descritti possono essere acquistati (anche online) in farmacia, in parafarmacia e in erboristeria.


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!