Proprietà radicchio: come cucinarlo

radicchio ricetteTra le verdure, il radicchio rosso ha poche calorie, è ideale da inserire nelle diete ipocaloriche e apporta diversi benefici: il radicchio facilita la digestione, è disintossicante, depurativo, diuretico.
Scopri tutte le proprietà del radicchio e come cucinarlo.

Radicchio di Treviso

Il radicchio è il vanto di Treviso, nel cuore del Veneto. Appartiene alla famiglia della cicoria selvatica: nel lontano Ottocento fu selezionato il radicchio rosso di Treviso, da cui poi derivarono le altre varietà. Nello stesso periodo venne messo a punto l’ imbianchimento, una tecnica nata per prolungare la conservazione di questo ortaggio: in pratica la tecnica consiste nel tenere le piante lontano dalla luce in modo che si formino nuove foglie che, in assenza di clorofilla, assumono un colore rosso intenso e perdono la consistenza fibrosa, diventando croccanti e gradevolmente amarognole.

Il Veneto si può considerare a pieno diritto la patria del radicchio: l’unico ad aver ottenuto dall’Unione Europea il marchio Igp (Indicazione geografica protetta) è proprio quello prodotto in provincia di Treviso, Venezia e Padova. La Igp è stata assegnata al radicchio rosso di Treviso, nelle due varianti precoce e tardivo, e al radicchio variegato di Castelfranco.
In base al periodo di raccolta, il radicchio viene infatti distinto in precoce e tardivo: quello precoce è pronto tra ottobre e novembre, mentre quello tardivo tra dicembre e aprile.

Radicchio rosso: proprietà e benefici

Il radicchio ha un gusto amaro che lo rende unico tra le verdure. Viene apprezzato sia dai consumatori che dai nutrizionisti: le sostanze che gli danno il suo caratteristico sapore sono le stesse che lo rendono disintossicante, depurativo, diuretico e lievemente lassativo.
Inoltre il radicchio facilita la digestione, stimola la funzione epatica e la secrezione biliare. Il radicchio ha infatti un alto contenuto di acqua, fibre e principi amari che favoriscono la digestione e la secrezione della bile, aiutando l’ organismo a trovare il giusto equilibrio intestinale.

Dal punto di vista nutrizionale, ecco che cosa apportano 100 grammi (un etto) di radicchio:

  • Sodio 10 mg
  • Potassio 240 mg
  • Calcio 36 mg
  • Fosforo 30 mg
  • Vitamina C 10 mg
  • Kcal 13

Il radicchio ha davvero poche calorie: solo 13 calorie per etto. E’ anche un efficace antiossidante, che contribuisce a prevenire le malattie legate all’ invecchiamento. Lavato e sgocciolato, risposto in sacchetti di plastica o in contenitori ermetici, si conserva in frigorifero anche per una settimana.

Ricette col radicchio: come cucinarlo

Per apprezzare in pieno il sapore amarognolo del radicchio, basta gustarlo nel modo più semplice: crudo, condito con olio e aceto.
Ma il radicchio è delizioso anche grigliato e condito con un filo di aceto balsamico, al forno oppure soffritto in padella con aglio, succo di limone e poco olio.

Per renderlo più dolce basta eliminare le foglie più esterne, che si possono riutilizzare tritate per insaporire le minestre.
Un’ altra alternativa per smorzarne il forte sapore amaro è tenere il radicchio a bagno nell’acqua per un paio d’ore prima di consumarlo.

Molto versatile in cucina, il radicchio può essere usato per la preparazione di diversi piatti. Ecco 4 ricette dietetiche col radicchio: clicca sui link qui sotto e stampa!

1- Ricetta involtini di radicchio, ricotta e noci

2- Ricetta insalata di tacchino con radicchio

3- Ricetta insalata di radicchio con tonno

4- Ricetta risotto al radicchio e fagioli


leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!