Difetti della vista – “Occhio pigro” nei bambini e salute occhi: sintomi, diagnosi e cura “occhio pigro” nei bambini

Difetti della vista – Occhio pigro nei bambini e salute occhi sintomi, diagnosi e cura occhio pigro nei bambiniL’ ambliopia funzionale, detta “occhio pigro”, è un difetto della vista che consiste nella disattivazione da parte del cervello di un occhio colpito da un difetto visivo (miopia, astigmatismo, ipermetropia) in misura molto superiore rispetto all’ altro occhio. In pratica, non riuscendo a sovrapporre e a fondere insieme le immagini che provengono dai due occhi, il cervello ne cancella uno. Il difetto della vista (ambliopia funzionale, “occhio pigro”) si manifesta di solito in età pediatrica e va curato per tempo: l’ “occhio pigro” nei bambini va corretto entro i sei anni d’ età.

DIFETTI DELLA VISTA: SINTOMI DELL’ “OCCHIO PIGRO” (ambliopia funzionale)

L’ ambliopia funzionale (“occhio pigro”) può manifestarsi con una visione ridotta (almeno tre decimi in meno rispetto all’ altro occhio) o fatta solo di ombre o lampi di luce, oppure una visione del tutto assente.

DIAGNOSI DELL’ “OCCHIO PIGRO” NEI BAMBINI (ambliopia funzionale)

Per la diagnosi dell’ ambliopia funzionale (“occhio pigro”) è necessaria una visita oculistica e ortottica già a partire dai tre anni di età, per verificare sul nascere (anche attraverso strumenti specifici come il sinottoforo) la presenza e la causa di eventuale ambliopia funzionale (“occhio pigro”).

CURA DELL’ “OCCHIO PIGRO” NEI BAMBINI (ambliopia funzionale):
l’ importanza della diagnosi precoce

Una volta diagnoisticata l’ ambliopia funzionale (“occhio pigro”) si procede alla correzione del difetto della vista di base (occhiali) e, se necessario, si attua la stimolazione della riattivazione visiva attraverso la tamponatura più o meno prolungata dell’ occhio sano. Per la cura dell’ ambliopia funzionale (“occhio pigro”), in alcuni casi si ricorre a stimolazioni dirette con apparecchi che inviano impulsi specifici. Sono utili anche gli esercizi ortottici da eseguire alcune volte alla settimana in ospedale e a casa, che aiutano la convergenza e la motilità oculare.
I risultati per la cura dell’ ambliopia funzionale (“occhio pigro”) si ottengono a condizione che si intervenga sul difetto della vista quando l’ asse occhio-cervello è ancora in formazione. Dopo i sei anni di età, infatti, il difetto della vista è irreversibile e qualsiasi cura diventa inutile.





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!